Ford e VW progettano la Mustang Mach-E più piccola

Ford e VW progettano la Mustang Mach-E più piccola

Ford e VW progettano la Mustang Mach-E più piccola

Ford prevede di espandere la famiglia Mustang al 100% elettrica con un veicolo ispirato a Mach-E, ma con un passo più piccolo. Molto probabilmente il produttore utilizzerà la piattaforma modulare elettrica MEB del gruppo Volkswagen a seguito dell’accordo di partnership siglato questa estate.


All’ultimo Motor Show di Las Vegas, Ford ha fatto una grande impressione svelando per la prima volta due veicoli elettrici al 100%.

Prima con la Ford Mustang Lithium, un’impressionante muscle car con atipico cambio manuale a sei marce.

Quindi con la Ford Mustang Mach-E, il primo SUV del marchio a mostrare il cavallo al galoppo sulla sua griglia.

Il veicolo elettrico è già disponibile per il pre-ordine nel vecchio continente, ma è stato chiaramente progettato per il mercato americano. Secondo AutoExpress, il produttore vuole espandere la gamma Mustang con un veicolo più piccolo ispirato al Mach-E.

Leggi anche: La Renault finalmente diventa ibrida con Clio E-Tech e Captur E-Tech

Ford sfrutterà la piattaforma VW MEB per la sua Mustang Mach-E “mini”

VW ha recentemente annunciato l’obiettivo di produrre 3 milioni di veicoli elettrici all’anno entro il 2025. Per raggiungere questo obiettivo, il gruppo si affida fortemente alla riduzione dei costi con lo sviluppo del mercato, ma anche alla condivisione della tecnologia tra i suoi marchi e modelli. In termini di sistemi di bordo e assistente di guida con VW.OS, ma anche grazie allo sviluppo della sua piattaforma elettrica modulare chiamata MEB.

Questa estate, Ford e il gruppo Volkswagen hanno firmato un accordo per condividere le tecnologie delle auto elettriche e autonome.

La partnership prevede in particolare che il produttore americano sarà in grado di beneficiare della piattaforma MEB. Ford potrebbe quindi trarne vantaggio per il suo “mini” Mach-E.


La modularità della piattaforma consente di progettare veicoli con propulsione o trazione integrale. Il piccolo Mustang potrebbe quindi essere disponibile in due versioni e sarà offerto con diverse dimensioni delle batterie. La versione più elegante potrebbe quindi avere una potenza di circa 300 cavalli e un raggio di 500 km standard WLPT.

Lascia un commento