Facebook non carica le pagine, cosa fare

Facebook non carica le pagine

Facebook non carica le pagine, cosa fare

Il nome Facebook non ha bisogno di presentazioni. È il sito di social media più popolare al mondo. Facebook è l’unico luogo in cui si possono trovare account attivi appartenenti a persone di età compresa tra gli 8 e gli 80 anni. Persone di diversa estrazione sociale sono attratte da Facebook perché offre contenuti adatti a tutti. Quello che era iniziato come un semplice sito web per connettersi e raggiungere i compagni di scuola o i cugini lontani si è evoluto in una comunità mondiale viva e vegeta. Facebook è riuscito a dimostrare la potenza e l’influenza dei social media. Ha dato una piattaforma a tanti artisti di talento, musicisti, ballerini, comici, attori, ecc. e ha orchestrato la loro ascesa alla celebrità. Tuttavia, proprio come ogni altra applicazione o sito web, Facebook a volte può presentare dei malfunzionamenti. Il problema più comune è quando Facebook non carica le pagine. In questo articolo vi illustreremo diverse semplici soluzioni a questo problema, in modo che possiate tornare a utilizzare Facebook il prima possibile.


Leggi anche: Cosa fare se Facebook non funziona bene

Cose da fare se Facebook non carica le pagine su PC

Se state cercando di aprire Facebook da un computer, molto probabilmente lo state facendo utilizzando un browser come Chrome o Firefox. Diversi fattori potrebbero causare la mancata apertura di Facebook. Potrebbe essere dovuto a vecchi file di cache e cookie, impostazioni errate di data e ora, scarsa connettività a Internet, ecc. In questa sezione, ci occuperemo di ognuna di queste probabili cause del mancato caricamento della Home Page di Facebook.

1. Aggiornare il browser

La prima cosa da fare se state affrontando l’errore caricamento pagina Facebook è aggiornare il browser. Una versione vecchia e obsoleta del browser potrebbe essere la causa di quando Facebook non carica. Facebook è un sito web in continua evoluzione. Continua a rilasciare nuove funzionalità ed è possibile che queste non siano supportate da un browser vecchio. Pertanto, è sempre una buona pratica mantenere il browser aggiornato in ogni momento. L’aggiornamento non solo ottimizza le prestazioni, ma è anche accompagnato da varie correzioni di bug che impediscono il verificarsi di problemi come questo. Seguite i passaggi indicati di seguito per aggiornare il browser.

  1. Indipendentemente dal browser utilizzato, i passaggi generali sono più o meno gli stessi. Per motivi di comprensione, prenderemo come esempio Chrome.
  2. La prima cosa da fare è aprire Chrome sul computer.
  3. Ora toccate l’icona del menu (tre punti verticali) in alto a destra dello schermo.
  4. Quindi, passate il puntatore del mouse sopra l’opzione Aiuto del menu a discesa.
  5. Ora fate clic sull’opzione Informazioni su Google Chrome.
  6. Chrome ora cercherà automaticamente gli aggiornamenti.
  7. Se c’è qualche aggiornamento in sospeso, fate clic sul pulsante Aggiorna e Chrome verrà aggiornato alla versione più recente.
  8. Una volta aggiornato il browser, provate ad aprire Facebook e verificate se funziona correttamente o meno.

2. Cancellare la cache, i cookie e i dati di navigazione

A volte i vecchi file di cache, i cookie e la cronologia di navigazione possono causare problemi e non carica Facebook. Questi vecchi file raccolti nel tempo si accumulano e spesso si corrompono. Di conseguenza, interferiscono con il normale funzionamento del browser. Ogni volta che il browser diventa lento Facebook non carica le pagine correttamente, è necessario cancellare i dati di navigazione. Seguite i passaggi indicati di seguito per capire come fare:

  1. Innanzitutto, aprite Google Chrome sul vostro computer.
  2. Ora toccate il pulsante del menu e selezionate Altri strumenti dal menu a discesa.
  3. Successivamente, fare clic sull’opzione Cancella dati di navigazione.
  4. Sotto l’intervallo di tempo, selezionare l’opzione Tutto il tempo e toccare il pulsante Cancella dati.
  5. Ora controllate se la pagina iniziale di Facebook viene caricata correttamente o meno.

3. Utilizzare HTTPS invece di HTTP

La “S” alla fine sta per sicurezza. Quando aprite Facebook sul vostro browser, date un’occhiata all’URL e verificate se utilizza http:// o https://. Se Facebook non si apre normalmente, probabilmente il problema è dovuto all’estensione HTTP. Sarebbe utile sostituirla con HTTPS. In questo modo il caricamento della schermata iniziale potrebbe richiedere più tempo, ma almeno funzionerà correttamente. Il motivo di questo problema è che il browser sicuro non è disponibile per Facebook su tutti i dispositivi. Ad esempio, non è disponibile per l’app di Facebook. Se Facebook è impostato per la navigazione in modalità sicura, l’utilizzo dell’estensione http:// causerà un errore. Pertanto, è necessario utilizzare sempre l’estensione https:// quando si utilizza Facebook sul computer. È anche possibile disattivare questa impostazione per Facebook, il che consentirà di aprire Facebook normalmente, indipendentemente dall’ala. Seguite i passaggi indicati di seguito per vedere come fare.

  1. Innanzitutto, aprite Facebook sul vostro computer e accedete al vostro account.
  2. Ora toccate il menu Account e selezionate Impostazioni account.
  3. Qui, passare alla sezione Sicurezza dell’account e fare clic sul pulsante Modifica.
  4. Successivamente, è sufficiente disattivare l’opzione “Naviga su Facebook con una connessione sicura (https) quando possibile“.
  5. Infine, fare clic sul pulsante Salva e uscire dalle Impostazioni.
  6. Ora sarete in grado di aprire Facebook normalmente anche se l’estensione è HTTP.

4. Controllare le impostazioni di data e ora

La data e l’ora del computer svolgono un ruolo importante durante la navigazione in Internet. Se la data e l’ora visualizzate sul computer non sono corrette, potrebbero verificarsi diversi tipi di problemi, come Facebook errore caricamento pagina. La pagina iniziale di Facebook che non si carica correttamente è sicuramente uno di questi. Assicuratevi di ricontrollare la data e l’ora sul vostro computer prima di procedere con le altre soluzioni.

Leggi anche: Come eliminare account Facebook ovunque

5. Riavviare il computer

Se nessuno dei metodi sopra descritti funziona, allora è il momento di dire il buon vecchio “Hai provato a riaccendere e spegnere il computer“. Un semplice riavvio spesso risolve i problemi più importanti e c’è una buona probabilità che risolva il problema della pagina iniziale di Facebook non si carica correttamente. Spegnete il dispositivo e attendete 5 minuti prima di riaccenderlo. Una volta riavviato il dispositivo, provate ad aprire nuovamente Facebook e verificate se funziona correttamente o meno.


6. Assicurarsi che Internet funzioni correttamente

Un altro motivo comune per cui la pagina iniziale di Facebook non si carica è una connessione Internet lenta. Sarebbe utile assicurarsi di essere connessi alla rete WiFi con una connessione Internet stabile e forte. A volte non ci rendiamo nemmeno conto che la connessione a Internet è instabile. Il modo più semplice per verificarlo è aprire YouTube e vedere se un video viene riprodotto senza buffering o meno. Se non funziona, provate a disconnettervi e poi a riconnettervi alla rete WiFi. Se non risolve il problema, è necessario riavviare il router.

7. Disabilitare/eliminare le estensioni dannose

Le estensioni offrono capacità speciali al browser. Si aggiungono all’elenco delle funzionalità del browser. Tuttavia, non tutte le estensioni hanno le migliori intenzioni per il vostro computer. Alcune di esse possono influire negativamente sulle prestazioni del browser. Queste estensioni potrebbero essere il motivo per cui alcuni siti web, come Facebook, non si aprono correttamente. Il modo più semplice per accertarsene è passare alla navigazione in incognito e aprire Facebook. Mentre siete in modalità incognito, le estensioni non saranno attive. Se la pagina iniziale di Facebook si carica normalmente, significa che il colpevole è un’estensione. Seguite i passaggi indicati di seguito per eliminare un’estensione da Chrome.

  1. Aprire Google Chrome sul computer.
  2. Ora toccate il pulsante del menu e selezionate Altri strumenti dal menu a discesa.
  3. Successivamente, fare clic sull’opzione Estensioni.
  4. Ora, disattivate/eliminate le estensioni aggiunte di recente, in particolare quelle che avete dichiarato quando il problema ha iniziato a verificarsi. Una volta rimosse le estensioni, verificate se Facebook funziona correttamente o meno.

8. Provare un altro browser web

Se nessuno dei metodi sopra descritti funziona, potete provare a utilizzare un altro browser. Esistono diversi browser eccellenti disponibili per Windows e MAC. Alcuni dei migliori browser sono Chrome, Firefox, Opera, Internet Explorer, ecc. Se attualmente utilizzate uno di questi, provate ad aprire Facebook con un altro browser. Verificate se il problema si risolve.

Leggi anche: Come scaricare video da Facebook su qualsiasi dispositivo

Cose da fare se non carica Facebook sul telefono Android e iPhone

La maggior parte delle persone accede a Facebook tramite l’applicazione mobile disponibile su Google Play Store e App Store. Come ogni altra applicazione, anche Facebook presenta una serie di bug, problemi ed errori. Uno di questi errori comuni è che Facebook non carica le pagine correttamente. Si blocca alla schermata di caricamento o si blocca su una schermata grigia vuota. Tuttavia, fortunatamente molte soluzioni semplici vi aiuteranno a risolvere questo problema. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

1. Aggiornare l’app

La prima cosa da fare è assicurarsi che l’applicazione sia aggiornata all’ultima versione. Un aggiornamento dell’app contiene varie correzioni di bug e ottimizza anche le prestazioni dell’applicazione. Pertanto, è possibile che il nuovo aggiornamento risolva il problema e che Facebook non rimanga bloccato alla pagina iniziale. Seguite i passaggi indicati di seguito per aggiornare l’app.

  1. Andare su Play Store.
  2. In alto a sinistra si trovano tre linee orizzontali. Fare clic su di esse.
  3. Ora fate clic sull’opzione “Le mie applicazioni e i miei giochi“.
  4. Cercate Facebook e verificate se ci sono aggiornamenti in corso.
  5. In caso affermativo, fare clic sul pulsante di aggiornamento.
  6. Una volta aggiornata l’applicazione, verificare se il problema persiste o meno.

2. Controllare la memoria interna disponibile

Facebook è una di quelle applicazioni che richiedono una discreta quantità di spazio libero nella memoria interna per funzionare correttamente. Se ci fate caso, vedrete che Facebook occupa quasi1 GB di spazio sul vostro dispositivo. Sebbene l’applicazione abbia una dimensione di poco superiore ai 100 MB al momento del download, continua a crescere di dimensioni memorizzando molti dati e file di cache. Pertanto, nella memoria interna deve essere disponibile un’ampia quantità di spazio libero per soddisfare i requisiti di archiviazione di Facebook. È sempre consigliabile mantenere almeno 1 GB di memoria interna libera per consentire alle app di funzionare correttamente. Seguite i passaggi indicati di seguito per controllare la memoria interna disponibile.


  1. Innanzitutto, aprire le Impostazioni sul dispositivo.
  2. Ora, scorrete verso il basso e toccate l’opzione Archiviazione.
  3. Qui è possibile vedere quanto spazio di archiviazione interno è stato consumato e avere un’idea precisa di ciò che occupa tutto lo spazio.
  4. Il modo più semplice per svuotare la memoria interna è eliminare le applicazioni vecchie e inutilizzate.
  5. È anche possibile eliminare i file multimediali dopo averne eseguito il backup su cloud o su un computer.

3. Cancellare la cache e i dati di Facebook

Tutte le app memorizzano alcuni dati sotto forma di file di cache. Alcuni dati di base vengono salvati in modo che all’apertura l’applicazione possa visualizzare rapidamente qualcosa. Lo scopo è quello di ridurre il tempo di avvio di qualsiasi app. A volte i file di cache residui si corrompono e causano il malfunzionamento dell’app; la cancellazione della cache e dei dati dell’app può risolvere il problema. Non preoccupatevi: l’eliminazione dei file di cache non danneggia l’applicazione. I nuovi file della cache verranno generati automaticamente. Seguite i passaggi indicati di seguito per eliminare i file di cache di Facebook e risolvere i problemi quando Facebook non carica le pagine sul telefono Android e iPhone.

  1. Accedere alle Impostazioni del telefono, quindi selezionare l‘opzione Applicazioni.
  2. Ora selezionate Facebook dall’elenco delle applicazioni.
  3. Ora fate clic sull’opzione Archiviazione.
  4. A questo punto verranno visualizzate le opzioni Cancella dati e Cancella cache. Toccare i rispettivi pulsanti e i file verranno eliminati.
  5. Ora uscite dalle impostazioni e provate a utilizzare nuovamente Facebook.
  6. Poiché i file della cache sono stati eliminati, è necessario effettuare nuovamente il login con le proprie credenziali.
  7. Ora controllate se la pagina iniziale viene caricata correttamente o meno.

Leggi anche: Come creare account Facebook passo dopo passo

4. Assicurarsi che Internet funzioni correttamente

Come spiegato nel caso dei computer, una connessione Internet lenta potrebbe essere responsabile del mancato caricamento della pagina iniziale di Facebook. Seguite la stessa procedura descritta sopra per verificare se Internet funziona correttamente o meno e come risolverlo.

5. Uscire dall’app di Facebook e poi accedere di nuovo

Un’altra soluzione possibile per questo problema è quella di uscire dal proprio account e poi accedere nuovamente. Si tratta di un trucco semplice ma efficace che può risolvere il problema del mancato caricamento della pagina iniziale di Facebook. Seguite i passaggi indicati di seguito per vedere come fare.

  1. Innanzitutto, aprite l’applicazione Facebook sul vostro dispositivo.
  2. Ora toccate l’icona del menu (tre linee orizzontali) in alto a destra dello schermo.
  3. A questo punto, scorrere verso il basso e toccare l’opzione Esci.
  4. Una volta effettuato il logout dall’applicazione, riavviare il dispositivo.
  5. Ora riaprite l’applicazione e accedete con il vostro nome utente e la vostra password.
  6. Verificare se il problema persiste o meno.

6. Aggiornare il sistema operativo

Se nessuno dei metodi sopra descritti funziona, probabilmente il problema non riguarda l’applicazione ma il sistema operativo Android stesso. A volte, quando un sistema operativo Android viene aggiornato, la versione precedente inizia a funzionare male. È possibile che l’ultima versione di Facebook e le sue funzioni non siano compatibili o completamente supportate dall’attuale versione di Android in esecuzione sul dispositivo. Ciò potrebbe causare il blocco della pagina iniziale di Facebook nella schermata di caricamento. È necessario aggiornare il sistema operativo Android alla versione più recente per risolvere il problema. Seguite i passaggi indicati di seguito per vedere come fare.

  1. La prima cosa da fare è aprire le Impostazioni del dispositivo.
  2. Ora toccate l’opzione Sistema. Quindi, selezionare l’opzione Aggiornamento software.
  3. Il dispositivo cercherà automaticamente gli aggiornamenti.
  4. Se c’è un aggiornamento in sospeso, toccate il pulsante Installa e attendete un po’ che il sistema operativo venga aggiornato.
  5. Riavviare il dispositivo.
  6. Dopodiché, provate a utilizzare nuovamente Facebook e verificate se il problema è stato risolto o meno.

Lascia un commento