DVI vs HDMI vs DisplayPort: cosa devi sapere

DVI vs HDMI vs DisplayPort

DVI vs HDMI vs DisplayPort: cosa devi sapere

Sapevi che il monitor del tuo computer ha diverse porte su di esso per connettersi al tuo computer? Potresti chiederti perché ce ne sono così tanti e qual è la differenza tra loro. Queste connessioni video per lo più hanno iniziali per i nomi, quindi stiamo qui per spiegarti. Impariamo tutto ciò che devi sapere sui connettori video DVI, HDMI e DisplayPort.


Potresti chiederti perché non stiamo parlando delle connessioni video USB-C e Thunderbolt. È vero che USB-C può trasportare video e DisplayPort e HDMI stanno lavorando per far funzionare le loro specifiche tramite USB-C, ma non sono ancora così popolari.

Anche Thunderbolt sta guadagnando popolarità, ma non confonderlo con mini DisplayPort poiché utilizzano lo stesso connettore. Approfondiremo l’USB-C in un prossimo articolo.

Termini delle specifiche video che devi conoscere

Ha senso che le specifiche video abbiano molti dettagli. Un’immagine sembra avere mille specifiche. Per la maggior parte di noi, queste sono le specifiche più importanti da conoscere.

1. Velocità dati totale massima: come le velocità dati Internet, la velocità dati totale massima determina la quantità di informazioni trasferite al secondo. In genere, maggiore è la velocità dei dati, maggiore è la qualità dell’immagine.

2. Formato colore: i colori sugli schermi sono realizzati combinando solo pochi colori di base. I pixel RGB sono i più noti e utilizzano il rosso, il verde e il blu in diverse combinazioni e luminosità per fornire colori diversi. Il formato più moderno è YCbCr, dove Y è la luminosità, Cb è la differenza del blu e Cr è il componente del colore rosso della differenza, o crominanza. Semplicemente, Cb e Cr vengono mescolati per dare il colore e Y controlla quanto è vibrante il colore.

3. Risoluzione: è un po’ come i punti per pollice (DPI), ma per i video. Proprio come una stampante con un DPI elevato rende un’immagine più chiara, un monitor con una risoluzione più alta rende il video più chiaro. Vedrai una risoluzione formattata come 2048 x 1080. La prima parte è il numero di pixel di larghezza e la seconda parte è il numero di pixel alti supportati. Diverse risoluzioni possono anche avere nomi come 2K, 4K, 8K e persino 10K. Più alto è il numero davanti alla K, più chiara è l’immagine. La K rappresenta 1024 pixel. Quindi 2K significa 2 x 1024, 4K è 4 x1024 e così via.


Risoluzione Dimensioni in pixel Conteggio pixel
720p (HD) 1280 × 720 921.600
1080p (Full HD) 1920 × 1080 2.073.600
2k 2048 × 1080 2.211.840
4K (Ultra HD) 3840 × 2160 8.294.400
8k (Ultra HD) 7680 × 4320 33.177.600

4. Frequenza di aggiornamento: il video funziona in qualche modo come l’animazione. È una serie di immagini fisse, visualizzate rapidamente per dare l’illusione del movimento. La frequenza di aggiornamento è la velocità con cui le immagini vengono disegnate. È misurato in Hertz, che significa volte al secondo, liberamente. Maggiore è la frequenza di aggiornamento, più fluido è il movimento nel video.

Cos’è il DVI?

È un connettore dall’aspetto strano con il maggior numero di pin del gruppo. DVI (Digital Visual Interface) è più un gruppo di connettori per display che un semplice connettore standard. DVI è il più vecchio dei 3 connettori, in circolazione dal 1999. Ci ha portato dalle connessioni analogiche tramite VGA o SVGA a una connessione digitale, migliorando notevolmente la qualità del display. 

DVI-D Dual Link ha una velocità dati massima di 7,92 Gbit / s, supporta solo il formato colore RGB e ha una risoluzione massima di 3840 × 2400 con una frequenza di aggiornamento di 30 Hz. È raro, ma in alcune configurazioni potrebbe supportare anche l’audio.

Cos’è l’HDMI?

Hai già visto HDMI in quanto è popolare per i normali televisori e monitor di computer. L’High-Definition Multimedia Interface (HDMI) è un connettore digitale con una varietà di formati fisici. Il tipo A è il formato che probabilmente hai visto su TV e monitor.

Il tipo C è il mini HDMI che potresti aver visto su dispositivi più piccoli come le fotocamere. Il tipo D è il micro HDMI che probabilmente hai visto su alcuni telefoni, fotocamere GoPro e computer RaspberryPi più recenti. Il tipo E viene utilizzato nelle auto, poiché ha una linguetta di bloccaggio per evitare che si allenti a causa delle vibrazioni.

Esistono diverse versioni di HDMI con specifiche diverse. La versione più recente è la 2.1 e ha una velocità dati massima di 43 Gbit / s, supporta i formati di colore RGB e YCbCr, trasporta 32 canali audio e supporta una risoluzione fino a 7680 × 4320 a una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.


Cos’è DisplayPort?

Il più recente dei connettori, DisplayPort (DP) è un connettore digitale versatile. DP può trasportare dati diversi dai video, come USB e audio. Esistono due fattori di forma DP. Il connettore standard sembra un connettore USB con un angolo rasato. Ha anche un meccanismo di blocco che impedisce connessioni allentate. Il mini DP assomiglia a un connettore per stampante USB più corto, come un quadrato con due angoli rasati.

Come HDMI, esistono diverse versioni della specifica DisplayPort. DP è attualmente alla versione 2.0. Supporta una velocità dati fino a 77 Gbit / s, RGB, YCbCr e formati di colore monocromatico e risoluzioni fino a 15360 × 8640 con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz.

Qual è il migliore: DVI, HDMI o DisplayPort?

Come la maggior parte delle cose, lo strumento migliore dipende dal lavoro per il quale è necessario. Il DVI è comune nei monitor da ufficio ma è in via di estinzione. Probabilmente non lo vedrai sul tuo PC di casa, quindi non è un problema ma è comunque utile conoscerlo.

HDMI è come un multi-strumento con le sue capacità ed è in circolazione da più tempo di DisplayPort, quindi ha una migliore rappresentazione sul mercato. I suoi formati mini e micro lo rendono ideale per dispositivi più piccoli. La maggior parte dei dispositivi home theater come TV, lettori DVD e PVR dispongono di porte HDMI. Con risoluzioni fino a 8K e frequenza di aggiornamento 120Hz, è utile anche per i giochi.

DisplayPort ha le specifiche più elevate dei tre connettori e sta diventando sempre più popolare nei dispositivi home video, ma non ha ancora la stessa quantità di mercato dell’HDMI. DP fa tutto ciò che fa HDMI, ma può gestire una risoluzione e una frequenza di aggiornamento più elevate. È possibile collegare a margherita alcuni monitor con DisplayPort per due monitor.

DisplayPort è ideale per video di grande formato come il digital signage e anche per i giochi, ma non è necessario per la maggior parte dei video domestici. Inoltre, i segnali DisplayPort sono buoni solo per circa 9 piedi di cavo, mentre un cavo HDMI può essere lungo fino a 90 piedi.


Quindi qual è il migliore?

Ogni tipo è stato progettato per scopi diversi. Ora hai le conoscenze per ricercare e decidere da solo. Bene, tu e il tuo portafoglio. Qual è il tuo preferito e perché? Siamo aperti anche a saperne di più.

Lascia un commento