Cosa fare se le app si chiudono da sole?

By | Ottobre 15, 2021
app si chiudono da sole

Perché le mie app continuano a chiudersi? Come risolvere i problemi delle app malfunzionanti su qualsiasi dispositivo mobile. Potrebbe essere necessario provare alcuni metodi per risolvere i problemi con alcune app che si chiudono da sole su Android e iPhone. Se un’app continua a chiudersi sul tuo dispositivo mobile, esistono diversi modi per risolvere il problema e impedire che questo si verifichi.


Per assicurarti che l’app non sia difettosa o incompatibile con l’ultima versione del sistema operativo, installa gli aggiornamenti più recenti. Riavvia il dispositivo mobile e, se il problema persiste, puoi reinstallare l’app, svuotare la cache e liberare spazio sul telefono o sul tablet.

Come qualsiasi computer, il tuo dispositivo mobile è soggetto a problemi occasionali del software e ciò può causare l’arresto anomalo o la chiusura imprevista delle app sul tuo telefono o tablet. Anche se non esiste un unico modo per risolvere questo problema, ci sono una manciata di potenziali soluzioni che puoi provare.


Cosa fare se le app si chiudono da sole?

Se le app si chiudono da sole in modo anomalo, riavviarla può risolvere il problema. Ma se hai un’app che si arresta in modo anomalo o si chiude ripetutamente senza preavviso, il riavvio dell’app non risolverà il problema perché è probabile che si arresti nuovamente. Ma non preoccuparti; ci sono buone probabilità che tu possa risolvere il problema con i passaggi menzionati di seguito.

Tieni presente, tuttavia, che c’è sempre la possibilità che tu abbia installato un’app difettosa, almeno non fino a quando non verrà aggiornata dallo sviluppatore. 

1. Assicurati che l’app sia aggiornata


Se noti che le app si chiudono da sole, dovresti controllare se stai utilizzando la versione più recente. Spesso, le versioni precedenti di un’app non sono completamente compatibili con l’ultimo sistema operativo del telefono o del tablet o potrebbero presentare problemi che sono stati eliminati nell’ultima versione. 

  • Su iOS, avvia l’App Store e tocca l’icona del tuo account nell’angolo in alto a destra. Quindi scorrere verso il basso e vedere se l’app in questione è in attesa di un aggiornamento. In tal caso, tocca Aggiorna e attendi il completamento dell’aggiornamento.
  • Se hai un dispositivo Android, avvia il Play Store e tocca l’icona dell’account in alto a destra. Quindi tocca Gestisci app e dispositivi e tocca Aggiornamenti disponibili. Se vedi l’app, tocca Aggiorna.

2. Cancella i dati dell’app per l’app problematica

Se le app sono aggiornate ma continuano a chiudersi da sole, potrebbero esserci dei dati corrotti nella cache. Se stai utilizzando un telefono o un tablet Android, puoi cancellare la cache con pochi tocchi (ma tieni presente che perderai tutti i dati che l’app aveva memorizzato sul dispositivo). I passaggi possono variare leggermente a seconda della versione di Android in esecuzione, ma ecco la procedura generale:

  1. Avvia l’app Impostazioni.
  2. Tocca App e notifiche.
  3. Vai all’elenco delle app (potresti dover toccare Vedi tutte le app ) e seleziona l’app problematica.
  4. Tocca Memoria e cache.
  5. Tocca Cancella memoria e conferma di volerlo fare.
  6. Avvia l’app e accedi, se necessario.

Se stai utilizzando un iPhone, non c’è modo di svuotare la cache senza disinstallare l’app, quindi vai avanti e disinstalla l’app dal tuo iPhone o iPad, quindi reinstallala dall’App Store e accedi di nuovo se necessario. 

3. Riavvia il tuo dispositivo mobile


Se le app ancora si chiudono da sole, è possibile che il problema riguardi altri software sul tuo dispositivo. Per testare questa possibilità, riavvia il telefono o il tablet (spegnilo e poi riaccendilo). 

  • Su un dispositivo Android, generalmente puoi riavviarlo tenendo premuto il pulsante Sleep sul lato finché non vedi un menu di spegnimento, oppure abbassa il pannello delle notifiche situato nella parte superiore dello schermo e trova un comando di spegnimento nel pannello di controllo.
  • Il processo per spegnere un iPhone varia in base al modello che hai.

4. Disinstalla e reinstalla l’app

Un’ultima opzione che puoi provare se le app si chiudono da sole prima di prendere misure più drastiche: è possibile che ci sia qualcosa di sbagliato nell’installazione dell’app problematica. Se stai già eseguendo l’ultimo aggiornamento, potresti provare a disinstallare l’app e reinstallarla per ottenere una versione “pulita” dell’app. 

Se hai seguito i passaggi per cancellare la cache su un iPhone, hai già disinstallato e reinstallato l’app, quindi non c’è altro da fare qui. Ma se disponi di un dispositivo Android, puoi toccare e trascinare l’app nella parte superiore dello schermo su Disinstalla. Dopo averla rimossa, reinstallala dal Play Store e riprova. 

5. Libera spazio di archiviazione sul tuo dispositivo

Se le app si chiudono da sole su Android e iPhone, forse hai poco spazio libero a disposizione, alcune app ad alta richiesta di risorse potrebbero comportarsi in modo anomalo quando non hanno memoria sufficiente per funzionare correttamente. La soluzione? Libera un po’ di spazio di archiviazione. 

L’app è difettosa? Contatta lo sviluppatore.

Le app si chiudono ancora da sole? Hai seguito tutti i metodi di qui sopra per risolvere i problemi con le app che si chiudono da sole? Ultima possibilità. Potrebbe essere che l’app è difettosa, fondamentalmente incompatibile con il tuo sistema operativo mobile o in conflitto con altre app. Se non utilizzi l’app da molto tempo, dovresti contattare lo sviluppatore per segnalare il problema. 

  • Su un dispositivo iOS, avvia l’App Store, trova l’app in questione e scorri fino alla sezione Valutazioni e recensioni. Continua a scorrere e dovresti vedere App Support a destra di Scrivi una recensione. È qui che dovresti trovare un modo per contattare lo sviluppatore. 
  • Su Android, apri il Play Store e trova la tua app. Cerca il link di contatto dello sviluppatore sotto le recensioni: dovrebbe contenere almeno un indirizzo email da contattare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *