Vai al contenuto
Home » Guide PC » Connettere Windows 11 a WiFi: 4 metodi

Connettere Windows 11 a WiFi: 4 metodi

Connettere Windows 11 a WiFi

Hai problemi a connettere Windows 11 a WiFi? Trova soluzioni rapide e affidabili qui! Impara a stabilire una connessione stabile in pochi minuti. Collegarsi a Internet è un’azione fondamentale. Se stai cercando di connettere Windows 11 a WiFi, questo compito può sembrare complicato, ma con la guida giusta diventa un gioco da ragazzi. Prima di tutto, verifica che il tuo dispositivo sia predisposto per il WiFi, controllando la presenza di un adattatore di rete integrato o esterno e assicurandoti che l’interruttore del WiFi sia attivo, se presente. Un altro fattore da considerare è la forza del segnale della tua rete WiFi; una connessione debole può influenzare negativamente la velocità di Internet. In tale situazione, valuta l’uso di estensori WiFi per potenziare il segnale. Fatto ciò, ecco i quattro metodi più efficaci per attivare il WiFi su Windows 11.

Connettere Windows 11 a WiFi: 4 metodi

Connettere il sistema operativo Windows 11 a una rete Wi-Fi è un’operazione fondamentale per sfruttare appieno le potenzialità di internet e delle reti locali. Questo processo può essere effettuato attraverso vari metodi, ognuno adatto a diverse esigenze e livelli di competenza tecnica. Inizialmente, il metodo più diretto e intuitivo è l’utilizzo dell’interfaccia grafica utente (GUI) di Windows 11. Questo approccio, accessibile attraverso il menu delle impostazioni, permette di visualizzare le reti Wi-Fi disponibili e di connettersi a queste semplicemente inserendo la password.

Un secondo metodo, più tecnico ma estremamente efficace, è l’utilizzo del Prompt dei comandi o PowerShell, che permette di gestire la connessione Wi-Fi attraverso comandi specifici. Questa opzione è particolarmente utile per gli utenti avanzati che preferiscono un controllo più dettagliato o hanno bisogno di configurazioni particolari.

Un terzo metodo coinvolge l’uso di software di terze parti, che offrono funzionalità aggiuntive come la gestione avanzata delle reti, il monitoraggio del segnale o la diagnosi di problemi di connessione. Infine, è possibile connettersi a una rete Wi-Fi attraverso l’adattatore di rete nel BIOS o UEFI del computer, un metodo meno comune ma utile in situazioni specifiche, come in ambienti con restrizioni software o per risolvere problemi legati al sistema operativo. Ognuno di questi metodi offre vantaggi e peculiarità che possono adattarsi alle diverse necessità degli utenti di Windows 11.

1. Connettere Windows 11 a WiFi Tramite le Impostazioni Rapide

Connettersi a una rete WiFi su Windows 11 è semplicissimo utilizzando il menu delle Impostazioni Rapide. Qui puoi trovare tutte le reti WiFi disponibili e scegliere quella con la migliore qualità di segnale. Ecco come procedere.

  1. Nell’angolo in basso a destra, clicca sull’icona della rete, del suono o della batteria.
  2. Clicca poi sull’icona a forma di freccia accanto all’icona del WiFi.
  3. Seleziona la rete WiFi preferita. Se è la prima volta che ti connetti a quella rete, ti verrà chiesto di inserire la password. Procedi inserendola.
  4. Fatto ciò, clicca su Connetti.

Suggerimento: Puoi anche selezionare l’opzione “Connetti automaticamente” per assicurarti che il dispositivo si colleghi automaticamente a quella rete WiFi all’avvio.

Una volta connesso, il sistema mostrerà la rete WiFi selezionata anche nella barra delle applicazioni. Inoltre, se il dispositivo si disconnette dal WiFi, ciò sarà visibile nelle icone della barra delle applicazioni.

2. Attivare il WiFi su Windows 11 Tramite il Menu Impostazioni

Attivare il WiFi su Windows 11 attraverso l’app Impostazioni può richiedere qualche passaggio in più, ma offre opzioni aggiuntive come la possibilità di modificare il profilo WiFi e impostare limiti di dati. Vediamo come fare.

  1. Fai clic destro su Start e seleziona Impostazioni. Alternativamente, usa la scorciatoia Tasto Windows + I per aprire il menu Impostazioni.
  2. Poi, vai alla barra laterale del menu e clicca su “Rete e Internet”.
  3. Clicca su WiFi.
  4. Assicurati che il WiFi sia attivo e clicca su “Mostra reti disponibili”. Questo espanderà il menu mostrando tutte le reti WiFi disponibili.
  5. Scegli la rete desiderata e clicca su Connetti.
  6. Se è una nuova rete, inserisci la password e clicca su Avanti. Attendi che Windows verifichi la password e si connetta alla rete WiFi selezionata. Inoltre, puoi utilizzare la pagina delle proprietà del WiFi per modificare il profilo della rete WiFi a cui sei connesso. Ecco come fare.
  7. Una volta connesso alla rete, clicca sull’icona delle proprietà (i).
  8. Qui, seleziona la casella “Connetti automaticamente quando in gamma” se desideri dare priorità alla rete selezionata e permettere al dispositivo di connettersi automaticamente quando è a portata.
  9. Se vuoi che il tuo dispositivo sia visibile ad altri su questa rete, seleziona l’opzione Rete privata.
  10. Inoltre, se la rete selezionata attualmente è a consumo o ha limitazioni di dati, attiva l’interruttore per la Connessione a consumo.

Questo ridurrà l’uso dei dati di tutte le app e i servizi sul tuo dispositivo di conseguenza. Tuttavia, potresti dover comunque impostare limitazioni di dati individualmente in alcune app.

3. Utilizzo del pannello di controllo per connettere Windows 11 al WiFi

Nonostante non sia possibile connettere Windows 11 a WiFi direttamente tramite il Pannello di Controllo, esiste un metodo per accedere alle Impostazioni Rapide e selezionare la rete desiderata. Questa procedura risulta utile qualora non riusciste ad aprire direttamente il menu delle Impostazioni Rapide sul vostro dispositivo. In aggiunta, dal Pannello di Controllo potrete anche visualizzare le proprietà dello stato del Wi-Fi. Ecco come fare.

  1. Recatevi nella barra di ricerca e digitate “Pannello di Controllo”, quindi aprite l’app dai risultati della ricerca.
  2. Qui, cliccate su “Rete e Internet”.
  3. Successivamente, selezionate “Connetti a una rete”. Questo aprirà il menu delle Impostazioni Rapide.
  4. Ora, cliccate sulla rete a cui desiderate attivare il WiFi su Windows 11.
  5. Se questa è la vostra rete preferita, selezionate l’opzione “Connetti automaticamente” e poi cliccate su “Connetti”. Una volta che il vostro dispositivo si è collegato alla rete Wi-Fi, potrete utilizzare il Pannello di Controllo per visualizzare le proprietà del Wi-Fi. Ecco come procedere.
  6. Tornate al Pannello di Controllo e cliccate su “Centro connessioni di rete e condivisione”. Passo 7: Andate su Connessioni e cliccate sul nome del vostro Wi-Fi.

Questo aprirà la finestra dello stato del Wi-Fi, dove tramite le opzioni del menu potrete visualizzare ulteriori proprietà del Wi-Fi.

4. Attivare il WiFi utilizzando il Prompt dei comandi

Usare il Prompt dei Comandi per collegare Windows 11 al WiFi potrebbe sembrare insolito e complicato, ma è un metodo che funziona davvero. Se volete esplorare questa opzione, seguite i passaggi sottostanti.

  1. Cliccate con il tasto destro sull’icona di Windows e selezionate “Terminale (Amministratore)” per garantirvi i diritti di amministratore. Se richiesto, cliccate su “Sì” per confermare prima di procedere.
  2. Qui, cliccate sulla freccia verso il basso e selezionate “Prompt dei Comandi”.
  3. Una volta aperto il Prompt dei Comandi, scrivete il comando sottostante e premete invio. Questo aprirà un elenco delle reti Wi-Fi precedentemente connesse e i loro nomi di profilo.
  4. Qui, confermate e copiate il nome della rete a cui desiderate connettervi e digitate il comando seguente: netsh wlan connect ssid=NOME-DEL-VOSTRO-WIFI name=NOME-PROFILO. Nota: Sostituire NOME-PROFILO con il nome della vostra rete wireless nel comando sopra.
  5. Poi, premete invio per eseguire il comando.

Scrivete il comando e premete invio. Questo dovrebbe connettere Windows 11 alla rete Wi-Fi selezionata.

Domande Frequenti Sulla Connessione WiFi Su Windows 11

  1. È possibile connettersi a una rete WiFi senza password? Se la rete Wi-Fi a cui vi state connettendo non ha una password o è una rete pubblica gratuita, non avrete bisogno di una password per connettervi. Tuttavia, se la vostra rete Wi-Fi è protetta da password, potete evitarne l’uso se la rete dispone del WPS attivato. Trovate la rete utilizzando i metodi sopra menzionati e cliccate su “Connetti”. Premete contemporaneamente il pulsante WPS sul vostro router per 2-3 secondi. Quando richiesto, non inserite la password e attendete. Questo consentirà al vostro dispositivo di recuperare automaticamente la password e altri dettagli, connettendo il dispositivo alla rete Wi-Fi selezionata senza utilizzare la password.
  2. Cosa fare se non compare l’opzione WiFi in Windows 11? Se sul vostro dispositivo non appare l’icona Wi-Fi, provate a riavviare il PC e il router Wi-Fi. Per riavviare il PC, cliccate su Start > Alimentazione > Riavvia. Contemporaneamente, spegnete e riaccendete il router Wi-Fi. Una volta che entrambi si saranno riavviati, controllate nuovamente. Se il problema persiste, consultate la nostra guida per ulteriori soluzioni al mancato avviso dell’opzione Wi-Fi in Windows 11. Rinominare il tuo dispositivo Bluetooth su Windows 11

Usare il Wi-Fi su Windows 11

Oggi, accedere a Internet è una necessità. Pertanto, è fondamentale conoscere tutti i modi per connettersi manualmente al Wi-Fi su Windows 11 nel caso uno di essi non funzioni correttamente. Potete anche consultare il nostro altro articolo se incontrate difficoltà nell’accedere alla pagina di login del Wi-Fi. 6 metodi per aumentare volume PC Windows 11

Lascia un commento