Come verificare se un codice Product Key di Windows 10 è autentico

Come verificare se un codice Product Key di Windows 10 è autentico

Come verificare se un codice Product Key di Windows 10 è autentico

Sei preoccupato di poter effettivamente utilizzare una copia pirata di Windows 10? Se hai acquistato la tua copia di Windows direttamente da Microsoft o da un rivenditore rispettabile, probabilmente stai apposto, ma la pirateria del software è ancora un problema.


Utilizzare una versione non autorizzata di Windows non significa solo che non hai pagato a Microsoft il suo lavoro, ma può anche significare che la tua copia di Windows è stata compromessa da spyware o altro malware. Come controllare se la licenza di Windows è valida? Iniziamo!

Hai anche un seriale?

Windows 10 può essere legittimamente attivato in due modi diversi. Un codice Product Key è probabilmente quello con cui tutti hanno maggiore familiarità, ma Windows può anche essere attivato utilizzando una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft.

Sui sistemi attivati ​​con un account Microsoft, non esiste una chiave in quanto tale. Quando provi a controllare, riceverai solo un messaggio che dice “Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft”.

Hai bisogno di un Product Key

Microsoft sta facendo le cose in modo leggermente diverso con Windows 10. Quando si installa il sistema operativo non è necessario un codice Product Key per completare il processo. Puoi semplicemente scegliere di saltare il codice e andare avanti.

Una volta installato, hai pieno accesso a Windows 10. L’unica funzionalità che viene tagliata da Windows 10 quando non è attivato sono le opzioni di personalizzazione e un piccolo testo sullo sfondo che dice che Windows non è attivato. Windows continuerà a scaricare e installare gli aggiornamenti e funzionerà normalmente.

Quindi, se hai fretta di avere un seriale perché ritieni che il tuo computer smetterà di funzionare o non riceverà patch di sicurezza, non devi preoccuparti. Puoi risparmiare per una licenza di Windows e acquistarla quando sei pronto.


Se desideri utilizzare Windows 10 su un computer secondario o in una macchina virtuale in cui non ti interessano le restrizioni minori imposte dalla mancata attivazione, potresti non doverti mai preoccupare. Microsoft sembra d’accordo, quindi fino a quando la loro posizione non cambia, potresti non dover pagare soldi per una Key di Windows.

Perché la tua copia dovrebbe essere violata?

Ovviamente, se violassi da solo la tua copia di Windows non staresti leggendo questo articolo. Allora perché la tua copia dovrebbe essere crackata a tua insaputa?

La risposta breve è che il business del software contraffatto fa girare un sacco di soldi. Potresti aver acquistato una copia economica di Windows 10 da un venditore di terze parti che in realtà vende versioni crackate del sistema operativo. Se il tuo computer è stato precaricato con Windows 10, è possibile che il system builder stia gonfiando i propri profitti tagliando Microsoft e caricando copie di Windows compromesse sui propri sistemi.

Non importa come la tua copia di Windows sia stata violata, ciò che conta è come puoi rilevare se il tuo codice Product Key è fasullo o meno.

Come viene crackato Windows?

Il modo usuale per attivare una copia di Windows è pagare una licenza o inserire il Product Key ricevuto. Windows quindi autentica il tuo diritto di utilizzare quella copia con i server di Microsoft. Da quel momento in poi, non dovrai più preoccuparti di nulla di tutto ciò fino alla prossima volta che dovrai reinstallare Windows.

Gli hacker che creano modi per aggirare la protezione dalla copia incorporata hanno creato un software noto come “attivatore”. Queste piccole app ingannano Windows facendogli credere di aver ricevuto il timbro di approvazione da Microsoft.


Per l’utente medio non è facile individuare i segni che qualcosa non va. Se controlli lo stato di attivazione di Windows, dirà semplicemente che è attivato. Fortunatamente c’è un modo per verificare la presenza di un attivatore utilizzando la riga di comando.

Verificare se stai utilizzando un attivatore

Per vedere se la tua copia di Windows è stata attivata con un attivatore, procedi come segue:

  1. Premi il pulsante Windows e R insieme. Questo aprirà la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita slmgr.vbs / dli e premi OK.
  3. Apparirà una finestra di dialogo con le informazioni sulla licenza.

Se vedi una casella come questa, che mostra solo le voci per “codice prodotto parziale” e “stato della licenza”, la tua copia di Windows è autentica. Invece, se vedi “scadenza attivazione” o “intervallo di rinnovo”, è probabile che la tua installazione di Windows sia stata violata utilizzando un hack attivatore.

Utilizza un controllo ID prodotto

Per verificare se Windows è originale, un modo semplice e assicurarsi che il codice Product Key sia originale è utilizzare un controllo del codice Product Key. Questi programmi non sono realizzati da Microsoft e dovresti sempre utilizzare uno scanner antivirus per controllarli prima di eseguire qualsiasi applicazione di questo tipo. 

Sebbene ci siano alcune scelte, due delle più popolari sono il Microsoft PID Checker (non di Microsoft!) E Ultimate PID checker. In generale, le applicazioni PID sono portatili. Ciò significa che non è necessario installarle ma puoi semplicemente eseguirle da un’unità flash o da qualsiasi altra posizione di archiviazione. 

Inserisci semplicemente il tuo codice Product Key e il programma ti dirà se si tratta di un codice reale o meno. Ricorda solo che tutto ciò che fa questo software è convalidare il seriale, non ti dice se stai utilizzando una versione crackata di Windows o meno!


Chiedi a Microsoft se la chiave è reale

Il modo più infallibile per scoprire se la tua licenza Windows è buona, è andare alla fonte. No, non quello di The Matrix, stiamo parlando di Microsoft. Puoi metterti in contatto con un rappresentante del servizio clienti di Microsoft e dirgli che sospetti che la tua copia di Windows non sia autentica e che ti è stato venduto un seriale falso.

Cosa fare se il codice Product Key è falso

Quindi, se si scopre che ti è stata data una copia falsa di Windows, cosa puoi fare? Come accennato poco fa, Microsoft dispone di un servizio di segnalazione della pirateria, quindi dovresti almeno fargli sapere se qualcuno gestisce un’attività disonesta che vende copie false del proprio software.

Per quanto riguarda il tuo sistema, la prima cosa che devi fare è reinstallare una copia pulita di Windows 10. È possibile cambiare semplicemente l’installazione crackata con una utilizzando un Product Key legittimo che hai acquistato da un buon rivenditore. Tuttavia, non ci fidiamo del fatto che la copia crackata non abbia subito ulteriori manomissioni.

Purtroppo, devi tirare fuori ancora più soldi per fare la cosa giusta, ma come abbiamo detto all’inizio di questo articolo puoi continuare con una copia non attivata di Windows per tutto il tempo necessario, finché non puoi permetterti ci comprarlo.

Se non hai voglia di spendere soldi e non ti dispiace qualcosa di diverso da Windows, potresti anche usarlo come un’opportunità per provare Linux. Per la maggior parte degli utenti desktop, Ubuntu Linux è un buon inizio e sui nostri siti troverai molte informazioni per iniziare. Ubuntu vs Windows 10: quale sistema operativo è migliore per te?

 

Lascia un commento