Come utilizzare il Bluetooth per l'audio dell'auto in un'auto vecchia o nuova

Come utilizzare il Bluetooth per l’audio dell’auto in un’auto vecchia o nuova

Il Bluetooth è una tecnologia di comunicazione a corto raggio quasi universale che si trova in tutto, dagli smartphone alle macchine da caffè. L’ultima versione della tecnologia è incredibilmente efficiente dal punto di vista energetico, può trasferire quantità significative di dati e ha un ritardo percettibile. Quindi non sorprende che i nuovi modelli di veicoli ora abbiano il Bluetooth integrato. Il fatto è, cosa puoi fare se la tua auto non ha il Bluetooth nello stereo dell’auto? 


Non dimenticare gli adattatori per cavi USB

Uno dei motivi per cui le persone si rivolgono al Bluetooth per i collegamenti in auto è la rapida morte del jack per le cuffie dello smartphone. La tua auto o l’autoradio probabilmente ha un jack ausiliario, ma il tuo nuovo telefono probabilmente no. 

La buona notizia è che puoi recuperare quella funzionalità utilizzando un convertitore da USB (o Lightning per iPhone) a jack da 3,5 mm.

Di solito non sono nemmeno molto costosi, ma c’è un avvertimento importante. Alcuni telefoni non dispongono di un DAC o di un convertitore da digitale ad analogico integrato per l’uso con la porta USB. Quindi dovrai acquistare un adattatore con DAC integrato. Questi sono più costosi, quindi fai un po’ di ricerche su Google per determinare se il tuo telefono ha bisogno di un convertitore abilitato per DAC o meno.


Questa è di gran lunga la soluzione più economica e affidabile rispetto al Bluetooth. Tuttavia, è meno elegante e viene fornito con tutto il fastidio dei cavi.

Adattatori USB consigliati

Se sei un utente iPhone, ti consigliamo semplicemente di utilizzare l’adattatore originale Apple, che è garantito per funzionare. L’unico vero svantaggio di questo dongle economico è che non puoi caricare il telefono mentre lo usi.

Se hai un telefono come il Samsung Galaxy Note 10+, che non dispone di un DAC, un adattatore come l’adattatore WKWZY è una buona scelta. Ha un DAC integrato e quindi non dipende dall’hardware del telefono per produrre il suono, il che lo rende una scommessa sicura.


Bluetooth agli adattatori ausiliari 

Se la tua auto non ha il Bluetooth, ma ha un jack ausiliario, puoi comunque aggiungere la funzionalità Bluetooth utilizzando un adattatore per cuffie Bluetooth. Questi dispositivi sono progettati per consentire di trasformare qualsiasi set di cuffie in una coppia abilitata per Bluetooth, ma funzionano altrettanto bene collegati direttamente alla tua auto.

L’unico vero svantaggio è che richiedono una fonte di alimentazione USB se hai bisogno che durino più a lungo di quanto durino le loro batterie.

Consigliato Bluetooth per adattatori ausiliari 

Quando cerchi buoni ricevitori Bluetooth per la tua auto che si collegano al jack audio ausiliario, due prodotti si sono distinti grazie alle loro recensioni super.


Il primo è il ricevitore Mpow. Questo ha l’ultima tecnologia Bluetooth 5.0, il che dovrebbe significare che otterrai uno streaming di altissima qualità senza balbuzie. Ci piace molto anche l’inclusione di una piccola schermata di stato, così puoi vedere rapidamente cosa è connesso e quanto è buono il segnale.

La prossima opzione allettante è il ricevitore bluetooth TaoTronics. Questo prodotto non ha uno schermo, ma ha la capacità di agire anche come trasmettitore Bluetooth. Questo lo rende piuttosto versatile al di fuori del semplice utilizzo nella tua auto.

Trasmettitori FM Bluetooth

Se il tuo stereo non ha una presa ausiliaria, non tutto è perduto. È possibile utilizzare un ricevitore FM Bluetooth per unire la vecchia e la nuova tecnologia. Di solito questi gadget funzionano nella presa dell’accendino da 12V.


Ti connetterai al dispositivo utilizzando il tuo smartphone nello stesso modo in cui ti connetteresti a qualsiasi dispositivo Bluetooth. Una volta che la connessione funziona, sintonizza semplicemente l’autoradio sulla frequenza FM su cui il dispositivo sta trasmettendo. Potresti anche essere in grado di cambiare la frequenza di trasmissione.

Dovresti davvero usarli solo come ultima risorsa per ottenere il Bluetooth per la tua auto. La qualità audio è nella migliore delle ipotesi buona come la radio analogica. Sono anche soggetti a interferenze da stazioni radio e qualsiasi altra fonte di onde radio sulla stessa frequenza. 

Questa è la soluzione migliore se desideri l’audio Bluetooth in un veicolo molto vecchio e non vuoi spendere troppi soldi. Se hai altre opzioni, tuttavia, ti suggeriamo di provarle prima.


Trasmettitori FM Bluetooth consigliati

Il primo trasmettitore FM di cui ci piace davvero l’aspetto è questa unità IMDEN. Si inserisce direttamente nella presa dell’accendisigari e offre una ricarica pass-through tramite una porta USB A a ricarica rapida o una porta di alimentazione USB-C da 18 W. Sorprendentemente, offre anche chiamate in vivavoce! Usarlo è semplice come sintonizzare la radio su una frequenza aperta e quindi impostare questo gadget sulla stessa.

Serve una seconda scelta? Lo Zeeporte (sono disponibili altri modelli) offre essenzialmente lo stesso set di funzionalità, ma ha un design diverso e offre 27W di carica invece di 18. 

Acquista uno stereo abilitato al Bluetooth

Molte auto moderne hanno radio montate in fabbrica che sono integrate in una facciata non rimovibile. Nelle auto più vecchie, tuttavia, di solito è abbastanza facile sostituire l’intera unità principale della radio. Se sei abbastanza fortunato da avere una macchina del genere e non ti dispiace spendere un po’ di soldi per una nuova radio, ottenere l’audio Bluetooth è in realtà abbastanza semplice.

Anche le autoradio entry level hanno il Bluetooth come funzionalità ora e una volta installate sarà come portare il tuo vecchio rottame nel 21° secolo. Beh, almeno quando si tratta di ascoltare musica e podcast.

Radio consigliate con Bluetooth

Se vuoi fare tutto il possibile e sostituire l’intera radio nella tua auto, ci sono molte scelte, ma la scelta più popolare sembra essere questa autoradio multimediale Boss Audio Systems 508UAB sintonizzatore auto cd/dvd. È una singola unità DIN che dovrebbe adattarsi alla maggior parte delle auto ed è disponibile anche a un prezzo esiguo. Questa moderna unità principale economica non riproduce CD o cassette, ma sul fronte digitale sei praticamente coperto.

Se sei un po’ più a corto di soldi, allora questo Pioneer SPH-10BT Ricevitore multimediale per Auto Nero, Argento 200 W Bluetooth, ha il Bluetooth che desideri, e tutto quello che potresti immaginare. Tra queste due opzioni troverai sicuramente qualcosa di adatto.

Collegamento al Bluetooth di un’auto moderna

Se hai una di quelle auto nuove con Bluetooth integrato, come ti connetti effettivamente ad essa? La buona notizia è che, se hai mai utilizzato un dispositivo Bluetooth, il processo è essenzialmente identico:

  • Fai riferimento al manuale della tua auto su come abilitare la modalità di accoppiamento Bluetooth e segui le istruzioni.
  • Apri le impostazioni Bluetooth del telefono e cerca il nome della tua auto nell’elenco dei dispositivi Bluetooth disponibili. Toccalo per avviare l’associazione.
  • Molto probabilmente il display di infotainment della tua auto mostrerà un passcode. Quando richiesto sul telefono, inserisci il codice.
  • L’auto e il telefono dovrebbero ora essere accoppiati.
  • Potrebbe essere necessario scegliere se le chiamate, i media o entrambi sono gestiti dal sistema dell’auto.

Questo è davvero tutto quello che c’è da fare. Alcune auto hanno compatibilità telefoniche speciali, come Apple Carplay, ma in generale non è diversa da qualsiasi altra connessione Bluetooth. 

Leave a Reply