Come usare gli hashtag su Instagram

By | Giugno 23, 2022
hashtag su Instagram

Se hai utilizzato i social media per un periodo di tempo, ti sarai imbattuto nel termine “hashtag”. È per i social media la mozzarella che va sulla pizza 🍕. Ma non molte persone capiscono appieno cos’è un hashtag, come selezionare quelli giusti per i loro post e come utilizzare gli hashtag al massimo delle loro potenzialità. Sapere queste cose però potrebbe fare la differenza tra diventare virali e bruciare i tempi. Ecco come usare gli hashtag su Instagram. Che cosa sono gli hashtag su Instagram? Gli hashtag sono scorciatoie di ricerca intese a rendere più facile per qualcuno trovare il contenuto che sta cercando, in base a una parola chiave. Dovresti inserirli nei tuoi post sui social media per renderli più rilevabili, sia dagli utenti che dalla stessa piattaforma dei social media.

Leggi anche: Instagram si blocca? Cosa fare.

Come funzionano gli hashtag su Instagram?

Un hashtag, in parole povere, è una parola chiave di ricerca preceduta da un simbolo # (l’hash). L’inserimento di un # prima della parola chiave sui social media rende immediatamente selezionabile quella parola chiave e riunisce tutti i post taggati con quella parola in un unico posto. Ad esempio, se volessi cercare foto di cani su Instagram, dovrei inserire nel motore di ricerca — #cane. Come puoi vedere, alcuni hashtag vengono utilizzati più di altri. Quasi 155 milioni di immagini sono contrassegnate con l’ hashtag #cane, mentre #vitadacani “solo” 21 milioni. Quindi, se pubblichi le foto del tuo cane, la chiave è trovare un hashtag che venga cerca ma non così tanto.

Se usi hashstag #cane, l’immagine del tuo capolavoro si perderà in un mare di 155 milioni di altre immagini. Ne parleremo un po’ più avanti nell’articolo. Se stai semplicemente cercando immagini con un hashtag particolare, fai clic su quella che desideri venga indirizzata alla pagina contenente le immagini con quell’hashtag. In alternativa, sul desktop, vai su https://www.instagram.com/explore/tags/TAG_HERE/ per ottenere un collegamento diretto alla pagina hashtag. Se lo desideri, puoi fare clic sul pulsante Segui per visualizzare tutte le immagini con quel tag nel feed. Ma come ho detto prima, se scegli un tag a traffico intenso, preparati a un’ondata di immagini che saranno mostrare sul tuo schermo.

Perché usare gli hashtag su Instagram?

Tutto quello che abbiamo detto finora dovrebbe già darti un’idea abbastanza chiara del motivo per cui dovresti usare gli hashtag su Instagram. Tutto si riduce a visibilità e promozione. La tua immagine apparirà sulla pagina hashtag insieme a tutte le altre. Chiunque si iscrive a quell’hashtag lo vedrà (anche se non ti segue). Se sei un’azienda, puoi creare campagne di marketing e contenuti generati dagli utenti attorno agli hashtag. Ad esempio, gli hashtag possono essere creati dall’attuale slogan di marketing di un’azienda. Puoi dire ai clienti di taggare le loro immagini con il tuo hashtag personalizzato.

Leggi anche: Come aggiungere musica alle storie di Instagram

Come si fanno gli hashtag su Instagram?

Abbiamo appena parlato di come utilizzare gli hashtag dal punto di vista dell’utente. Ora esamineremo come usarlo se sei un creatore di contenuti su Instagram. Non esiste una sezione effettiva nel processo di creazione dei post di Instagram per gli hashtag, quindi ci sono due campi di pensiero in competizione. Una parte pensa che dovresti inserire gli hashtag nella descrizione dell’immagine. L’altra parte pensa che dovresti prima pubblicare l’immagine, quindi pubblicare gli hashtag come commento. Ovunque tu decida di metterli, diamo un’occhiata a due metodi per trovare i migliori hashtag e inserirli senza sforzo.

Come trovare hashtag Instagram su PC?

Ci sono molti generatori di hashtag per PC se cerchi su Google, ma il migliore che ho trovato di gran lunga è Display Purposes. Basta iniziare a digitare alcune parole chiave nel motore di ricerca e gli Hashtag saranno mostrati sotto. Ovviamente, alcuni saranno completamente irrilevanti, così come alcuni saranno in lingue straniere e alcuni duplicati. Quindi è meglio passare a Manuale nella casella Selezione tag. Se poi scorri un po’ più in basso, vedrai tutti gli hashtag generati con le caselle di controllo accanto a loro. Deseleziona quelli che non vuoi e l’elenco in alto si aggiornerà immediatamente. Se vuoi vedere le statistiche sulla popolarità per un particolare hashtag, passa il mouse sulla barra colorata accanto alla casella di controllo. Quando hai la tua lista, fai clic sul pulsante verde Modalità di copia in alto e questo copierà tutti gli hashtag negli appunti. Puoi quindi CTRL+V (o CMD+V su un Mac) per incollarli direttamente nel tuo post di Instagram.

Come trovare hashtag Instagram sul telefono?

La maggior parte degli utenti di Instagram utilizza i propri dispositivi mobili, quindi ha senso avere un’app che lo faccia per te. Il migliore è Hashtag Key, anche se la versione iOS sembra essere scomparsa. Tuttavia, la versione Android di Hashtag Key è ancora disponibile. Gli utenti iOS possono utilizzare qualcosa come Hashtag Expert che funziona più o meno come Hashtag Key. Hashtag Key è integrato nella tastiera del tuo dispositivo e puoi passare da una tastiera all’altra a piacimento. Puoi salvare gruppi di hashtag, quindi tocca su uno di essi per inserirli nel tuo post di Instagram.


Instagram impone un limite rigido di 30 hashtag su un post e 10 hashtag per una storia. Ma la maggior parte degli utenti concorda sul fatto che non dovresti usarli tutti e 30 solo perché puoi. Seleziona solo quelli che hanno un senso o che reputi utili. L’hashtag Instagram più utilizzato è #love 💘(2,1 miliardi, al momento della stesura di questo articolo.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.