Come trovare app nascoste su Android

By | Novembre 16, 2021
trovare app nascoste su Android

Se sei preoccupato per lo spyware o vuoi vedere cosa sta scaricando la batteria, trovare e controllare le app nascoste sul tuo telefono Android è spesso una buona idea. Trovare la maggior parte delle app nascoste su uno smartphone Android non è difficile.


Se segui i metodi descritti in questo articolo, potresti essere in grado di evitare di dover eseguire un ripristino dei dati di fabbrica. Sebbene, quando l’utilizzo della memoria sembra troppo elevato da gestire, potrebbe valere la pena considerare anche un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Come trovare app nascoste su Android

1. Utilizzo dell’app Impostazioni

Se utilizzi l’app Impostazioni sul tuo smartphone Android, dovresti essere in grado di vedere tutte le app che hai installato.


  1. Vai alle impostazioni
  2. Vai su “App”
  3. Seleziona “Tutte le app”

Tieni presente che l’opzione per rivelare tutte le app, comprese quelle nascoste, potrebbe essere etichettata in modo diverso a seconda del produttore o della versione del sistema operativo.

Come nota a margine, puoi anche utilizzare l’app Impostazioni per visualizzare app di sistema e file di sistema nascosti sul tuo telefono. Tocca l’icona del menu a tre punti e seleziona l’opzione “Mostra processi di sistema”. Questo non richiede l’accesso come utente root sul tuo telefono. Come eseguire il root del tuo telefono Android senza un computer

2. Utilizzo del cassetto delle app


Il cassetto delle app ti consente di vedere tutte le app installate, cosi come anche quelle nascoste, sul tuo dispositivo Android, comprese quelle che non sono nella schermata iniziale.

  1. Avvia il cassetto delle app
  2. Tocca l’icona a tre punti (angolo in alto a destra dello schermo)
  3. Tocca “Nascondi app”

Verrà ora mostrato un elenco completo di app. Se l’opzione “Nascondi app” non è disponibile, potrebbe significare che non ci sono app nascoste sul tuo smartphone Android.

Controllo delle informazioni sull’app

Alcune app nascoste potrebbero essere utili, come scoprirai più avanti in questo articolo. Tuttavia, alcune potrebbero utilizzare RAM aggiuntiva e/o scaricare la batteria, mentre altri potrebbero rubare informazioni e file personali.


Se trovi un’app nascosta sul telefono e non ne riconosci l’icona, puoi utilizzare il Google Play Store per trovare ulteriori informazioni sull’app. Se non riesci a cercare il nome dell’app o non riesci a trovare la sua icona nel Google Play Store, ecco come puoi accedere alla pagina delle informazioni dell’app per saperne di più.

  1. Tieni premuta l’icona dell’app finché non viene visualizzato il menu
  2. Tocca l’icona “i”
  3. Tocca “Dettagli app in negozio”

Questo dovrebbe portarti alla pagina del prodotto dell’app. Tuttavia, questo metodo potrebbe non rivelarsi fruttuoso se l’app non si trova sul Google Play Store o se lo sviluppatore dell’app ha scelto di rimuovere queste informazioni.

Perché nascondere le app sul tuo telefono Androisìd?

Il motivo più comune per cui le persone installano app nascoste volontariamente è tenere traccia dei propri figli. Sia che sospetti che tuo figlio stia facendo qualcosa di male o che tu voglia semplicemente sapere dove si trova in ogni momento, l’installazione di un’app di tracciamento nascosta dovrebbe darti un po’ di tranquillità.

Tuttavia, dovresti sapere che oggigiorno i bambini stanno al passo con la tecnologia più velocemente dei loro genitori. Pertanto, è probabile che la tua app nascosta non duri a lungo sul telefono del bambino.

Un altro motivo per cui potresti scegliere di installare un’app nascosta è utilizzare qualcosa come Vault (iPhone). Questi tipi di app possono aggiungere più livelli di sicurezza alle tue foto e ai tuoi video privati ​​consentendoti di creare cartelle fuorvianti, aggiungere password, ecc.

Come sapere se ci sono app nascoste sul tuo dispositivo Android

Quindi ora sai come trovare app nascoste su un dispositivo Android, ma come fai a sapere se una di queste app nascoste è in esecuzione in background?

Il modo più semplice per verificare la presenza di app nascoste è esaminare l’utilizzo della memoria del telefono. I produttori elencano un utilizzo della memoria RAM di base per i loro telefoni, quindi puoi confrontare quel numero con l’utilizzo corrente della RAM.

Se di solito non esegui molte app di terze parti, la differenza non dovrebbe essere grande. Se lo è, dovrebbe darti qualcosa su cui pensare. Un altro trucco accurato consiste nel chiudere le app più utilizzate e confrontare l’utilizzo della RAM successivamente con l’utilizzo della RAM durante l’utilizzo del telefono in modalità provvisoria.

La modalità provvisoria disattiva tutte le app di sistema non essenziali e le app di terze parti, il che dovrebbe darti una buona base di riferimento per l’utilizzo della RAM.

Perché dovresti controllare se ci sono app nascoste sul tuo telefono?

È importante ricordare che non tutte le app nascoste sono buone. Alcune vengono utilizzate per motivi nefasti, come le app di comunicazione nascoste. Queste sono spesso usate dagli adolescenti per chattare con persone online senza essere rintracciati. Dal momento che non sai mai chi potrebbe essere il destinatario dei messaggi di tuo figlio, non fa mai male effettuare una ricerca approfondita di applicazioni nascoste sul telefono di tanto in tanto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *