Trasferire WhatsApp: Guida per il trasferimento dei dati

By | Novembre 28, 2023
Trasferire WhatsApp

Hai appena acquistato un nuovo smartphone e la tua preoccupazione principale è evitare di perdere tutte le chat, foto, video e file musicali che hai condiviso e ricevuto tramite WhatsApp nel corso degli ultimi mesi. Capisco perfettamente la tua ansia e voglio rassicurarti: sei nel posto giusto! In questa guida, ti mostrerò come trasferire WhatsApp da un telefono all’altro senza perdere nemmeno una parola o un singolo file multimediale di tutto il tuo passato. Prima di tutto, se stai passando da un telefono all’altro con lo stesso sistema operativo, la soluzione è abbastanza semplice. Basta utilizzare lo stesso numero di telefono e lo stesso account cloud su entrambi i dispositivi. In questo modo, i tuoi dati di WhatsApp verranno automaticamente sincronizzati sul nuovo telefono e potrai riprendere esattamente da dove avevi lasciato. Tuttavia, se stai cambiando da un sistema operativo a un altro, il processo richiederà qualche passaggio aggiuntivo. Non preoccuparti, però, perché sono qui per guidarti attraverso le soluzioni più sicure per completare questa operazione.


Trasferire WhatsApp da Android ad Android

Se stai cercando un modo semplice e veloce per trasferire WhatsApp sul tuo nuovo smartphone Android, segui questi passaggi chiave per un processo senza intoppi. Assicurati di avere a portata di mano entrambi i dispositivi e di seguire attentamente le istruzioni.

  1. Preparazione preliminare. Prima di iniziare, rimuovi la scheda SIM dal vecchio telefono e inseriscila nel nuovo. Questo ti permetterà di ricevere l’SMS di configurazione essenziale per il trasferimento. Inoltre, assicurati che il numero associato al nuovo dispositivo sia lo stesso con cui è stato creato il backup dei dati su WhatsApp. Verifica anche che il nuovo telefono abbia lo stesso account Google configurato come nel dispositivo precedente.
  2. Scarica e installa WhatsApp. Una volta completata la fase di preparazione, è il momento di scaricare l’ultima versione di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone Android. Puoi trovare l’app su Google Play o, se il tuo dispositivo non ha i servizi Google, puoi scaricarla dal sito ufficiale tramite il pacchetto APK. Una volta installata l’app, aprila e accetta i termini di servizio e le politiche sulla privacy. Concedi i permessi necessari per l’accesso pigiando più volte sul pulsante “Consenti”.
  3. Configura WhatsApp. Per iniziare la configurazione di WhatsApp sul nuovo dispositivo, digita il numero di telefono della SIM che hai inserito precedentemente e premi “Continua”. Se necessario, potresti dover consentire l’accesso all’SMS di configurazione pigiando nuovamente sul pulsante “Consenti”. Una volta ricevuto l’SMS, WhatsApp rileverà automaticamente le informazioni necessarie.
  4. Ripristina il backup. Dopo aver completato la configurazione iniziale, apparirà una finestra che ti permetterà di ripristinare il backup dei dati da Google Drive. Assicurati che l’account corrisponda a quello utilizzato sul vecchio telefono e, una volta verificato, premi il pulsante “Ripristina” per importare il backup precedentemente creato su WhatsApp. Se hai impostato un backup crittografato end-to-end, dovrai inserire anche la password corrispondente.

È consigliabile eseguire l’intero processo mentre sei connesso a una rete Wi-Fi per velocizzare il trasferimento e limitare l’utilizzo dei dati mobili, specialmente se desideri trasferire anche i video. Bloccato su Whatsapp: Suggerimenti utili

Trasferire WhatsApp da iPhone a iPhone

Per chi desidera trasferire WhatsApp da un iPhone all’altro, la procedura è semplice e diretta. Invece di utilizzare Google Drive, come nel caso di Android, gli utenti di iPhone possono contare su iCloud, il servizio cloud di Apple. Quindi, se stai passando da un vecchio iPhone a uno nuovo, ecco cosa devi fare.

  1. Trasferisci la scheda SIM: Inizia spostando la tua scheda SIM dal vecchio iPhone al nuovo. Assicurati che entrambi gli iPhone siano configurati con lo stesso ID Apple utilizzato per creare il backup.
  2. Scarica WhatsApp: Se non hai ancora installato l’app su nuovo iPhone, vai sull’App Store e scarica l’ultima versione di WhatsApp. Avvia l’app e accetta le condizioni d’uso toccando il pulsante “Accetta e continua”. Successivamente, concedi i permessi necessari per il funzionamento di WhatsApp selezionando il pulsante “Permetti”.
  3. Configurazione di WhatsApp: Digita il tuo numero di telefono nella casella dedicata e tocca il pulsante “Continua”. Attendere la ricezione dell’SMS di verifica e, una volta ricevuto, verrai portato alla schermata di ripristino del backup su iCloud. Seleziona l’opzione “Ripristina” per avviare automaticamente il processo di importazione del backup. Una volta completato il ripristino, avrai la possibilità di scegliere il nome visualizzato e, se lo desideri, di impostare una foto profilo per WhatsApp. Se hai configurato un backup crittografato end-to-end, ti verrà richiesto di inserire la password che hai impostato per proteggerlo.

Seguendo questi semplici passaggi, potrai trasferire facilmente WhatsApp da un iPhone all’altro. Assicurati di avere una connessione Internet stabile durante il processo di importazione del backup per evitare interruzioni. Ora puoi goderti la continuità delle tue conversazioni e dei tuoi dati su WhatsApp sul tuo nuovo iPhone. Trasferire Whatsapp da Android a iPhone: guida facile

Trasferire WhatsApp da Android a iPhone

Passare da un dispositivo Android a un iPhone può sembrare un compito impegnativo, soprattutto quando si tratta di trasferire i dati di WhatsApp senza perdere nulla. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni disponibili che possono semplificare questo processo. Una delle opzioni più utilizzate è l’app ufficiale gratuita di Apple chiamata “Passa a iOS”. Questa applicazione non solo consente di trasferire le chat di WhatsApp da Android a iPhone, ma permette anche di trasferire molti altri dati come contatti e segnalibri.

Per utilizzare Passa a iOS, è necessario avviare l’iPhone con una configurazione iniziale. È importante notare che questa procedura comporterà la cancellazione di tutti i dati presenti sull’iPhone, riportandolo alle impostazioni di fabbrica. Tuttavia, è possibile eseguire un backup di iOS prima di iniziare il processo. Una volta completato il backup, segui questi passaggi:

  1. Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone.
  2. Tocca il tuo nome in cima alle impostazioni.
  3. Seleziona “Dov’è” e quindi “Trova il mio iPhone”.
  4. Disattiva la funzione “Trova il mio iPhone” inserendo la password del tuo ID Apple.

Successivamente, torna all’app Impostazioni e segui questi passaggi:

  1. Tocca “Generali” e seleziona “Trasferisci o inizializza iPhone”.
  2. Scegli l’opzione “Inizializza contenuto e impostazioni”.
  3. Tocca “Continua” e inserisci il tuo PIN di sblocco per confermare l’operazione.

Ora, sul tuo dispositivo Android, scarica l’app “Passa a iOS” dal Play Store seguendo la procedura standard. Una volta completato il download, torna al tuo dispositivo iOS e continua con la configurazione iniziale, inserendo tutti i parametri richiesti. Quando raggiungi la schermata “App e Dati”, seleziona l’opzione “Migra i dati da Android” e tocca “Continua”. Ricorda di annotare il codice numerico visualizzato al centro dello schermo.


Torna al tuo dispositivo Android e fai partire l’app “Passa a iOS”. Accetta i termini e le condizioni toccando “Continua” e “Accetto”. Successivamente, tocca “Avanti” nell’angolo in alto a destra e inserisci il codice numerico che hai precedentemente annotato. Se necessario, conferma la generazione di una rete wireless tra i due telefoni toccando “Consenti”. Assicurati che entrambi i telefoni siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Una volta completati questi passaggi, sul tuo dispositivo Android seleziona i dati che desideri copiare su iOS e tocca “Avanti” per avviare il trasferimento effettivo. Al termine del trasferimento, tocca “Fine” e chiudi l’app “Passa a iOS”. A questo punto, il dispositivo Android non sarà più necessario.

Sul tuo iPhone, completa gli ultimi passaggi della configurazione iniziale. Ti verrà richiesto di inserire la password dell’account Google configurato sul dispositivo Android e di decidere se scaricare le app che erano installate sul tuo smartphone precedente e disponibili sull’App Store.


Se ritieni che la procedura di “Passa a iOS” sia troppo complicata o non adatta alle tue esigenze, puoi considerare altre soluzioni come “iCareFone Transfer“. Questo programma a pagamento per computer consente di trasferire i messaggi di WhatsApp da un telefono all’altro con pochi clic, offrendo un’alternativa semplice e rapida.

Trasferire WhatsApp da Android a iPhone può sembrare una sfida, ma con le giuste soluzioni e procedure, è possibile effettuare il trasferimento senza perdere i dati importanti. Scegli l’opzione che meglio si adatta alle tue esigenze e assicurati di seguire attentamente le istruzioni per un passaggio senza problemi. Liberare spazio WhatsApp: guida semplice

Trasferire WhatsApp da iPhone ad Android

Il processo di trasferire WhatsApp da un iPhone ad un dispositivo Android può sembrare complesso, ma esistono diverse opzioni disponibili per rendere questo passaggio più agevole. In questo articolo, ti forniremo una guida dettagliata su come eseguire il trasferimento delle chat e dei dati di WhatsApp da iOS ad Android, utilizzando sia le funzionalità native di WhatsApp che alcuni programmi di terze parti. Continua a leggere per scoprire come trasferire WhatsApp in modo efficace e senza perdere i tuoi preziosi dati.


Utilizzando le funzionalità native di WhatsApp: La prima opzione che esploreremo riguarda l’utilizzo delle funzionalità native di WhatsApp per il trasferimento dei dati. WhatsApp offre una procedura guidata che ti permette di spostare le chat e i file multimediali da un iPhone ad un dispositivo Android. Tuttavia, affinché questa opzione funzioni correttamente, è necessario soddisfare alcuni requisiti e seguire una sequenza di passaggi specifici. Ecco come procedere:

  1. Assicurati di avere l’ultima versione di WhatsApp installata sia sul tuo iPhone che sul tuo dispositivo Android. Verifica che l’app di WhatsApp su iOS sia aggiornata alla versione 2.21.160.17 o successiva, mentre su Android la versione dovrebbe essere 2.21.16.20 o successiva.
  2. Prepara il tuo dispositivo Android ripristinandolo alle impostazioni di fabbrica. Questo è un passaggio importante per garantire un corretto trasferimento dei dati.
  3. Avvia l’app di WhatsApp sul tuo iPhone e vai nella sezione Impostazioni. Troverai l’opzione “Sposta le chat su Android”. Tocca su questa opzione per iniziare la procedura guidata di trasferimento.
  4. A seconda del modello di telefono Android che possiedi, segui le istruzioni fornite da WhatsApp. Se hai un dispositivo Samsung, dovrai collegarlo al tuo iPhone tramite un cavo USB-C a Lightning. Successivamente, dovrai utilizzare l’app Samsung Smart Switch per completare il trasferimento. Se invece possiedi un dispositivo diverso da Samsung, potresti dover utilizzare un’app chiamata Google Migrate.
  5. Durante il processo di trasferimento, dovrai scannerizzare il codice QR che appare sullo schermo del tuo dispositivo Android utilizzando la fotocamera del tuo iPhone.
  6. Una volta completata la scansione del codice QR, tocca il pulsante “Avvia” sull’iPhone per avviare il processo di trasferimento.
  7. Continua a configurare il tuo dispositivo Android seguendo le istruzioni fornite dall’applicazione di trasferimento. Una volta raggiunta la schermata Home, avvia l’app di WhatsApp e accedi utilizzando lo stesso numero di telefono che hai utilizzato su iOS.
  8. Infine, premi il pulsante “Importa” per completare il trasferimento delle chat di WhatsApp sul tuo nuovo dispositivo Android. Al termine della procedura di attivazione, le tue chat saranno disponibili sul tuo dispositivo Android.

Alternative per il trasferimento di WhatsApp

Oltre alle funzionalità native di WhatsApp, esistono anche programmi di terze parti che possono semplificare il processo di trasferimento da iPhone ad Android. Un esempio di tali programmi è Wondershare MobileTrans. Questi strumenti possono offrire una soluzione più rapida ed efficiente per il trasferimento dei dati, fornendo opzioni aggiuntive e una maggiore flessibilità. Eliminare Messaggi WhatsApp: Guida completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *