Come trasferire file in modalità wireless da PC ad Android

By | Giugno 8, 2021
Come trasferire file in modalità wireless da PC ad Android

Certo, potresti collegare il tuo Android al PC usando un cavo e spostare i file alla vecchia maniera, ma questo metodo richiede molto tempo e risulta difficile da navigare. Invece, prova i trasferimenti di file wireless. Il trasferimento di file tra PC e sistemi Android è fondamentale se hai problemi a gestire tutti i tuoi documenti, foto e musica. 


Mentre gli utenti Apple possono utilizzare AirDrop per spostare i file in modalità wireless tra iOS e macOS, gli utenti Android devono pensare fuori dagli schemi.

Solo perché i trasferimenti di file Android richiedono un’applicazione di terze parti, non significa che siano impossibili. Poiché è facile spostare i file senza dipendere da una specifica destinazione del sistema operativo, puoi trasferire documenti sia su Windows che su Mac, a differenza di AirDrop.


Se sei alla ricerca del modo migliore per spostare in modalità wireless i file del tuo computer su Android, ecco i modi migliori per farlo.

Trasferisci file dal tuo PC ad Android utilizzando una rete Wi-Fi (WLAN)

Il modo migliore per trasferire file tra il tuo PC e Android è inviarli su una rete wireless condivisa. Puoi utilizzare molte app per questo, come WiFi File Transfer su Android e Air Transfer su iOS. 


Alcuni browser di file incorporano anche trasferimenti di file Wi-Fi. Basta aprire l’app, sfogliare, copiare e incollare nelle cartelle dell’altro dispositivo. Per i browser di file, generalmente vai alla sezione di rete, alla sezione WLAN o qualcosa di simile. Cerca i dispositivi disponibili e tu selezioni il dispositivo di cui hai bisogno.

Come trasferire WhatsApp su un nuovo telefono

Trasferisci file tra Android e PC tramite Bluetooth

Agli albori degli smartphone, il Bluetooth era il modo perfetto per scambiare piccole quantità di dati. Sebbene non sia l’ideale per i download di dimensioni maggiori, rimane un modo conveniente per trasferire file. 

Poiché la maggior parte dei laptop di ultima generazione è abilitata per Bluetooth, è anche un gioco da ragazzi da configurare.

  1. Assicurati che il Bluetooth del tuo PC sia attivo. Se attivo, vedrai l’icona nella barra delle applicazioni . L’icona verrà visualizzata anche nel Centro operativo se il Bluetooth è acceso o spento.
  2. Una volta abilitato il Bluetooth, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona nella barra delle applicazioni e seleziona Aggiungi un dispositivo Bluetooth .
  3. Nella finestra Impostazioni Bluetooth, seleziona Aggiungi Bluetooth o altri dispositivi .
  4. Nel menu a comparsa Aggiungi un dispositivo , seleziona Bluetooth per cercare il tuo dispositivo Android. Su Android, potrebbe essere necessario aprire le impostazioni Bluetooth e premere l’icona di aggiornamento per riattivare la funzionalità di ricerca e trova, altrimenti Windows non la scoprirà.
  5. Fare clic sul dispositivo quando viene visualizzato. Potrebbe anche essere necessario selezionare il nome del PC sul dispositivo Android mentre Windows tenta di connettersi.
  6. Il tuo PC ti mostrerà quindi un codice per assicurarti di essere connesso al dispositivo giusto, che dovrebbe apparire anche sullo schermo del tuo smartphone o tablet. Verifica che i codici corrispondano, quindi seleziona  .
  7. Dopo aver fatto clic su Avanti, i due dispositivi dovrebbero accoppiarsi, pronti per scambiare i file nello stesso modo in cui faresti tra due dispositivi mobili.

Come trasferire file con Bluetooth su PC

Trasferisci file utilizzando un lettore multimediale wireless


I dispositivi sempre più utili per la gestione dei media includono unità NAS portatili e lettori multimediali wireless. Questi dispositivi vengono caricati con i media tramite una scheda SD o un’unità USB, a cui è possibile accedere collegandosi all’hotspot WiFi del dispositivo.

Le caratteristiche principali delle unità NAS o dei lettori multimediali wireless sono la possibilità per più utenti di accedervi contemporaneamente e il fatto che vengano utilizzati indipendentemente da una connessione Internet. 

La maggior parte di essi può anche fungere da power bank per far funzionare il tuo telefono o tablet per periodi più lunghi.

Trasferisci file tra Android e PC utilizzando Dropbox

Google Drive e Dropbox sono ancora alcune delle migliori opzioni per lo spostamento dei dati in modalità wireless. Entrambe le opzioni sono indipendenti dalla piattaforma e accessibili da qualsiasi luogo con una connessione Internet, rendendo semplice la condivisione di più file o cartelle con il minimo sforzo.

Poiché Google Drive è preinstallato su Android, lo consigliamo come prima tappa. Detto questo, se preferisci Dropbox, entrambe le app funzionano in modo quasi identico. 

L’unico inconveniente è lo spazio di archiviazione limitato sul livello gratuito di Dropbox, ma se stai sincronizzando un numero limitato di file, non dovrebbe causare molti problemi.

Trasferisci file tra Android e PC in modalità wireless utilizzando l’e-mail

Infine, l’e-mail è spesso la soluzione ideale per condividere rapidamente foto o documenti con amici e colleghi, e per una buona ragione. Potrebbe essere un po’ vecchio, ma inviarti via email gli allegati desiderati è ancora un ottimo modo per scambiare file tra il tuo PC e il tuo dispositivo Android.

A seconda del servizio di posta elettronica che utilizzi, potrebbe esserci un limite all’importo che puoi inviare. L’invio di un’e-mail con documenti allegati dovrebbe funzionare, ma non aspettarti di passare ore a inviare filmati video senza problemi.

Come trasferisci i file dal tuo PC ad Android? Non esitate a condividere i vostri suggerimenti e soluzioni nei commenti qui sotto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *