Vai al contenuto
Home » Guide » Come svuotare cache Windows 11

Come svuotare cache Windows 11

cache windows

Windows 11 memorizza nella cache vari dati in diverse parti e sezioni di cui un utente medio non è a conoscenza. La maggior parte degli utenti può pulire la cache solo di alcune parti di Windows. Se cancellate la cache di tutte le parti di Windows, avrete un Windows più leggero e più spazio sul disco di Windows. L’uso principale della cache Windows è quello di salvare alcuni dati che dovrebbero essere utilizzati in seguito per fornirli più velocemente all’utente, ma quando la cache diventa così grande, la cache stessa può ridurre le prestazioni di Windows. Esistono vari metodi per cancellare la cache Windows 11, che verranno spiegati in dettaglio di seguito.

Leggi anche: 3 migliori programmi editing video per sostituire Windows Movie Maker

Cancellare la cache di Windows 11

1. Cartella temporanea

La cartella Temp si trova in C:\Users\YourUserName\AppData\Local\Temp. Andare lì, selezionare e rimuovere tutti i file e le cartelle. Tenere presente che è necessario sostituire YourUserName con il nome utente selezionato per Windows. Potreste ricevere il messaggio Accesso alla cartella negato diverse volte e potete fare clic su Continua e potete anche selezionare Esegui questa operazione per tutti gli elementi attuali.

2. Cartella Temp di Windows

Per svuotare cache PC della cartella Temp di Windows, procedete come segue. Premere il tasto Win + R per avviare Esegui. Digitare Temp e fare clic su OK. Verrà visualizzata una notifica che indica che è necessario premere Continua per accedere a questa cartella. Premere il pulsante Continua. Selezionare tutti i file ed eliminarli. Anche in questo caso potrebbe apparire più volte il messaggio Accesso alla cartella negato e si può fare clic su Continua e si può anche selezionare Esegui questa operazione per tutti gli elementi correnti.

3. Cancellare Windows cache della cartella di download degli aggiornamenti

Per eliminare la cartella di download dei file di Windows Updates, procedere come segue. Copiare e incollare questo percorso in Esplora risorse: C:\Windows\SoftwareDistribution\Download. Se avete installato Windows su un altro driver, cambiate la C con quella. Selezionare i file e le cartelle ed eliminarli.

4. Cancellare la cache della cartella Prefetch di Windows

Per eliminare tutti i file e le cartelle presenti nella cartella Prefetch di Windows, procedere come segue. Copiare e incollare questo percorso in Esplora risorse: C:\Windows\Prefetch. Se avete installato Windows su un altro driver, cambiate la C con quella. Verrà visualizzata una notifica che indica che è necessario premere Continua per accedere a questa cartella. Premere il pulsante Continua. Selezionare i file e le cartelle ed eliminarli.

5. Pulizia del disco di Windows

Questo strumento di rimozione integrato in Windows aiuta a sbarazzarsi di molti file e dati inutili presenti sul computer. In questa sezione è necessario annotare i file che si intende conservare. Seguite questi passaggi.

  1. Accedere a Questo computer (o a Risorse del computer) e fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità C.
  2. Fare clic su Proprietà -> Pulizia disco.
  3. È possibile selezionare i seguenti file da eliminare: File di programma scaricati, file temporanei di Internet, rapporti di errore di Windows, cache degli shader DirectX, file di ottimizzazione delle consegne, cestino, file temporanei e miniature.
  4. Fare clic su OK per rimuovere i file selezionati.

Per pulire i file di sistema, rimanere sullo stesso Windows e basta:

  1. Fare clic su Pulisci i file di sistema
  2. Selezionare i file che si desidera rimuovere
  3. Fare clic su OK

6. Cancellare la cronologia di Esplora file di Windows

Per pulire tutta la cronologia di Windows File Explorer, vai a questo computer. Andare a Visualizza – > Opzioni – > Modifica delle opzioni di cartella e ricerca. Nella sezione Generale, osservate la voce Privacy nella parte inferiore della finestra. È possibile selezionare: Mostra i file utilizzati di recente nell’accesso rapido e mostra anche le cartelle utilizzate di frequente nell’accesso rapido. Fare clic su Cancella cronologia di Esplora file.

Leggi anche: Scaricare driver Huawei (Windows e Mac)

7. Cancellare la cache Windows Store

Per pulire la cache Windows Store, procedete come segue. Premere il tasto Win + R per avviare Esegui. Nella casella, digitare: wsreset. Si aprirà una finestra del prompt dei comandi e, dopo la pulizia della cache di Windows Store, si aprirà lo Store di Windows.

8. Cancellare la cache delle informazioni DNS

Per eliminare le informazioni DNS da Windows 11, procedere come segue. Premere il tasto Win + R per avviare Esegui. Tipo CMD. Quindi digitare: ipconfig /flush

9. Pulire la cronologia delle posizioni di Windows 11

Per pulire tutta la cronologia delle posizioni di Windows 11, procedete come segue. Fare clic con il tasto destro del mouse su uno spazio vuoto del desktop e scegliere Personalizza. Andare su Privacy e sicurezza -> Posizione. Scendere fino a visualizzare la Cronologia delle posizioni, fare clic su Cancella.

Lascia un commento