Come sapere se sono stato bloccato su Instagram – 2020

Come sapere se sono stato bloccato su Instagram – 2020

Instagram è diventato uno dei social network più popolari e di successo, il luogo perfetto per condividere foto e video con gli amici ma anche per seguire persone che non conosciamo, comprese celebrità e chiunque ci interessi. I profili privati hanno ridotto al minimo la possibilità di avere follower che non ci interessano, tuttavia c’è sempre la possibilità che non vogliamo che un contatto ci segua, questo è quando il blocco diventa utile.


Mi hai bloccato o no? Questa è la domanda che preoccupa molti utenti dei social network quotidianamente. Grazie alle tecnologie fornite da ciascuna delle piattaforme, possiamo sbarazzarci dei follower. Ma quando sei tu ad essere stato bloccato, come fai a saperlo?

Ma come fai a sapere se sei stato bloccato su Instagram? Se pensi che una delle persone che segui ti ha bloccato, continua a leggere, perché su Tecnologiaperte ti spieghiamo come saperlo.

A differenza di Twitter, che ci dice chiaramente che l’utente che stiamo cercando ci ha bloccato, su Instagram dobbiamo seguire alcuni segnali che ci mostrano indirettamente questa situazione.

Il primo passo per sapere se ci hanno bloccati su Instagram e cercare l’utente con il suo nome sul social network, se non appare nei risultati, mi sa che ti ha bloccato, questo è il primo chiaro segno che ti ha bloccato.

Se hai ancora dubbi – più che ragionevoli – e hai conversato con quella persona attraverso questo social network, puoi andare su uno dei suoi messaggi diretti e fare clic sul suo nome. Nel caso in cui tu ha bloccato, il suo profilo si presenterà senza pubblicazioni, questo è un chiaro messaggio che quella persona ha deciso di interrompere i rapporti con te.

Ma se non sei ancora convinto, puoi entrare dal tuo computer (o dal tuo smartphone) tramite browser (con il tuo account chiuso, ovviamente o in “modalità di navigazione in incognito”, nelle opzioni del browser stesso) e digitare instagram.com/nome utente della persona che stai cercando.


Puoi anche cercare direttamente su Google mettendo accanto il suo alias e “Instagram”, poiché esistono più piattaforme esterne che raccolgono i profili di questo social network . In ogni caso, se vedi che l’account utente che sospetti che ti ha bloccato, cioè risponde come abbiamo già detto prima, è chiaro allora che sei stato bloccato su Instagram.

Tuttavia, se la persona che ti ha bloccato ha un account privato, anche se cerchi il nome della persona, non verrà visualizzato nella tua ricerca, quindi non avrai la possibilità di trovare la persona che ti ha bloccato.

Se stai cercando di vedere il profilo di una persona ma non riesci a vederlo dal tuo account è probabile che tu sia stato bloccato. Tuttavia, se vuoi assicurarti di provare a visualizzare il profilo di quella persona da un altro account Instagram. Se riesci a vedere perfettamente il profilo da un altro account, puoi essere certo che sei stato bloccato.

È inutile inviare loro un messaggio privato sul proprio account, se sei stato bloccato da qualcuno, la persona non riceverà il tuo messaggio privato. Inoltre, non c’è modo di sapere se la persona ha letto il tuo messaggio privato. Tuttavia, puoi contattare la persona che credi ti abbia bloccato menzionandoli in un post o in un commento utilizzando @username.

E’ molto probabile che se proverai a seguirlo di nuovo sarà impossibile. Questo dimostra che il sistema di blocco di Instagram è abbastanza efficiente, tenendo fuori dal nostro profilo le persone indesiderate. Se sei stato bloccato su Instagram, non c’è molto da fare, tranne che rispettare la sua scelta o cercare di contattare la persona per chiedere il motivo (via mail, facebook, twitter …).

Come sbloccare qualcuno su Instagram

Lascia un commento