Telefono caduto in acqua, cosa fare subito

telefono caduto in acqua

Telefono caduto in acqua, cosa fare subito

Sebbene molti smartphone siano pubblicizzati come “resistenti all’acqua”, ciò non significa che siano immuni dai danni causati dall’acqua. La resistenza all’acqua implica semplicemente che il dispositivo può sopportare una certa esposizione all’acqua prima che si verifichino danni sostanziali. Se ti è mai capitato di far cadere il tuo smartphone in acqua o di versarci sopra del liquido, sappi che non sei solo.


Uno studio suggerisce che il 25% degli utenti di smartphone ha danneggiato il proprio smartphone con acqua o qualche altro tipo di liquido. Il liquido che penetra in uno smartphone può influire sul dispositivo in diversi modi. Potrebbe portare a:

  • foto sfocate, se l’umidità rimane intrappolata nell’obiettivo della fotocamera
  • audio arruffato o nessun audio
  • gocce di liquido sotto lo schermo
  • ruggine sulle parti interne,
  • la fine totale di tutte le funzionalità.

Mettere il tuo dispositivo bagnato nel riso non risolverà i problemi con un telefono caduto in acqua, ma ci sono altri passaggi che puoi intraprendere per provare a ripararlo. Cosa fare se il cellulare è caduto in acqua? Specialmente se il telefono caduto in acqua non si accende.

Leggi anche: Come sapere se il tuo iPhone è resistente all’acqua

Telefono caduto in acqua come ripararlo

Se hai appena lasciato cadere il cellulare in acqua o in qualche modo hai bagnato la porta di ricarica, in primo luogo non farti prendere dal panico. Esistono molte soluzioni per asciugare il telefono. Segui attentamente questi passaggi.

  1. Spegni immediatamente il telefono.
  2. Rimuovi gli accessori, come cavi delle cuffie, caricabatterie e la custodia del telefono.
  3. Posiziona il telefono in posizione verticale in modo che la gravità possa impedire all’acqua di penetrare ulteriormente all’interno del telefono.

Come asciugare telefono caduto in acqua Android e iPhone

Nota importante: indossare sempre i guanti quando si affrontano problemi relativi alle porte di ricarica, ai cavi e alle spine. Non utilizzare oggetti appuntiti per applicare pressione nella porta. Questo per assicurarti di non prendere scosse elettriche o di danneggiare accidentalmente la porta di ricarica. Innanzitutto, spegni il telefono, mettilo in posizione verticale e con un tocco delicato fai uscire l’acqua in eccesso. Vediamo ora cosa fare per asciugare un telefono bagnato.

1. Telefono caduto in acqua come asciugarlo?

Per prima cosa, dovrai togliere l’umidità. Puoi farlo prendi un pezzetto di panno di cotone morbido. Ora, prova a pulire delicatamente la porta di ricarica strofinando il panno verso l’interno. Poi lascia asciugare il telefono da solo per un massimo di mezz’ora o più. Assicurati di non applicare molta pressione in quanto potresti spingere l’acqua all’interno della porta.


2. Metti il telefono in un posto caldo

Uno dei metodi più efficaci è lasciare asciugare il telefono in modo naturale. Di solito, l’acqua all’interno del telefono evaporerà in poche ore. Assicurati di tenere il telefono in posizione verticale. Inoltre, è meglio posizionare il telefono in un’area ben ventilata.

3. Asciugare il telefono con il riso

Mettere il telefono all’interno del riso secco durante la notte è un vecchio metodo per asciugare il telefono. Tuttavia, non sempre funziona. Minuscole particelle di sporco del riso o anche nei chicchi di riso possono entrare nella porta di ricarica. Invece, puoi posizionare bustine di gel di silice vicino alla porta di ricarica.

4. Mettilo al sole al sole facendo molta attenzione

È comune credere che sia una buona idea lasciare che il telefono si asciughi al sole. Tuttavia, l’esposizione prolungata al sole può causare danni permanenti al telefono. La batteria del telefono può surriscaldarsi e i componenti hardware, come il circuito stampato, possono danneggiarsi. Inoltre, anche lo schermo del telefono potrebbe rompersi a causa dell’elevata temperatura. Perciò usa questa soluzione con attenzione.

5. Batuffolo di cotone

L’uso di cotton fioc per eliminare l’umidità in eccesso dal telefono può sembrare una buona idea, ma non lo è. Strofinare il tampone nella porta può far penetrare le minuscole particelle di polvere di cotone all’interno. Il tampone può anche spingere l’acqua all’interno del telefono.

6. Per aspirazione

L’uso di un tubo di aspirazione potrebbe far fuoriuscire dell’acqua, ma la pressione dell’aria potrebbe interferire con i componenti interni del telefono. Usare questa soluzione con attenzione.

7. Asciugacapelli

Un asciugacapelli soffia l’aria all’interno della porta di ricarica del telefono. Questo spingerà l’acqua più all’interno, il che può causare più danni che benefici. Puoi invece usarlo semplicemente in diagonale al velocità bassa e ad aria fredda. Usare questa soluzione con attenzione.


8. Fai attenzione alla corrosione

Non lasciare il telefono fermo per lunghi periodi di tempo, ad esempio alcuni giorni. Questo può portare a un problema chiamato corrosione. È un lento danneggiamento dei componenti elettronici dovuto ai cambiamenti ambientali. Potrebbero essere necessarie alcune settimane per notare sintomi di corrosione sul telefono.

9. Non scuotere il telefono

Scuotere il telefono non eliminerà l’umidità. Invece, potrebbe spingere l’acqua ulteriormente all’interno dello smartphone. Ciò può causare più danni e potrebbe essere necessario più tempo per asciugare il telefono.

Conclusione

Se tutti i metodi di qui sopra non ti hanno aiutato a risolvere il problema con il tuo telefono caduto in acqua, non ti resta che portarlo in un centro di assistenza o da un bravo tecnico. Dietro compenso penseranno loro a togliere l’acqua dal tuo telefono.

E’ possibile disattivare il sensore umidità?

La risposta è no, non è possibile disattivare il sensore di umidità sul tuo telefono, ma puoi disattivare la notifica dell’umidità nelle tue impostazioni. Ecco cosa dovrai fare:

  1. Vai alle Impostazioni.
  2. Tocca Utilizzo batteria.
  3. Nella parte inferiore della pagina, tocca Utilizzo recente della batteria.
  4. Seleziona Sistema Android > Arresto forzato.

Lascia un commento