Internet non disponibile, protetta

Come risolvere l’errore “Internet non disponibile, protetta” in Windows 10

Ti stai solo divertendo a navigare in Internet, quando all’improvviso viene visualizzato un piccolo messaggio di errore: “No Internet, Secured”. È un messaggio strano e criptico, ma ciò che è perfettamente chiaro è che la tua connessione Internet ha smesso di funzionare.  Le pagine web non si aprono e non puoi scaricare nulla! Cosa sta succedendo? In realtà è molto più semplice di quanto potresti pensare.


Che cosa significa “Internet non disponibile, protetta” in Windows 10″?

Se non sai molto su come funziona la tua connessione Internet, questo può essere un messaggio piuttosto confuso. Tuttavia, in realtà ha perfettamente senso se ci pensi.

Vedi, il tuo computer non è connesso direttamente a Internet. Invece, hai un dispositivo come un router di rete che trasmette informazioni alla Wide Area Network (WAN) fuori casa tua. Tuttavia, il tuo computer è anche collegato in rete a tutti gli altri dispositivi che il router serve all’interno della tua casa. Questo è noto come Local Area Network (LAN) e questa rete continuerà a funzionare anche se qualcosa va storto con la tua connessione Internet.

Quindi il messaggio di stato “No Internet, Secured” significa semplicemente che la tua connessione WiFi al router è a posto e correttamente crittografata (“Secured”), ma che non c’è connessione Internet dal tuo router di casa al mondo esterno (“No Internet”). Per risolvere questo problema, dobbiamo determinare perché esattamente la connessione Internet è morta.


1. Potrebbe trattarsi di un’interruzione

Il motivo più comune per cui potresti visualizzare questo errore è perché la tua connessione Internet dall’ISP è interrotta. Non è colpa tua e significa che non c’è niente di sbagliato da parte tua. Il modo più semplice per verificarlo è vedere se si dispone di una connessione Internet tramite un dispositivo diverso sullo stesso router.

Se puoi accedere al Web tramite un altro dispositivo come il tuo smartphone ma non il tuo PC Windows 10, allora sai che il problema deve essere con il tuo computer e non con la connessione Internet.

2. Reimpostare la connessione ISP

Se utilizzi fibra o DSL, a volte puoi richiedere un ripristino della connessione dall’ISP. Il modo in cui eseguire questa operazione dipende dall’ISP. Potresti avere un’app, un indirizzo email dell’assistenza o un numero di telefono. Qualunque sia il canale per richiederne uno, questo è un buon primo passo se la tua connessione Internet è effettivamente morta.


3. Sei connesso alla rete giusta?

Forse è un dettaglio sciocco, ma assicurati di essere connesso alla giusta rete WiFi prima di iniziare a cercare una soluzione. Potresti esserti connesso accidentalmente a una rete WiFi che non dispone di una connessione Internet. Forse hai una GoPro che hai lasciato o un hotspot mobile che non ha una scheda SIM al suo interno.

4. Ripristina il router (e il computer)

Prima di toccare il tuo computer Windows 10, inizia scollegando l’alimentazione del router, lasciandolo spento per alcuni minuti e quindi ricollegandolo. Nella nostra esperienza questo semplice trucco risolve la maggior parte degli errori “No Internet, Secured”.

Già che ci sei, riavvia anche il computer. Non può far male e questo ha anche la possibilità di risolvere il problema senza ulteriori sforzi.


5. Passare da WiFi a Ethernet

Poiché questo errore è specifico del WiFi, potrebbe essere un problema con l’hardware o il software WiFi effettivo. Prova invece a collegare il computer Windows 10 al router tramite Ethernet. Se la connessione Internet inizia a funzionare, è segno che il problema riguarda l’hardware WiFi, i driver di rete o il modo in cui il WiFi è stato configurato sul computer o sul router stesso.

6. Eseguire la risoluzione dei problemi di rete

Se c’è un problema di configurazione errata sul tuo computer Windows 10 stesso, un modo rapido per andare in fondo è utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi di rete di Windows. Ecco il modo più rapido per farlo:

  1. Apri il menu Start
  2. Nella barra di ricerca, digita Trova e risolvi i problemi di rete.
  3. Una volta visualizzato, selezionalo.
  4. Seleziona Avanti per eseguire la risoluzione dei problemi.

Una volta che lo strumento di risoluzione dei problemi ha terminato l’esecuzione, riporterà indietro. Se possibile, ti dirà che i problemi sono stati trovati e riparati. Si spera che questo risolva il tuo problema di connessione a Internet. In alternativa, potrebbe dirti cosa c’è che non va, ma non sarà in grado di risolverlo. In tal caso è necessario utilizzare tali informazioni per informare ulteriormente i propri sforzi di risoluzione dei problemi. 


7. Rilascia e rinnova IP e svuota i DNS

Questo errore è spesso causato da problemi di indirizzo IP e un modo rapido per risolverlo è fare in modo che il computer in questione rilasci l’indirizzo IP che il router gli ha assegnato. Quindi il tuo computer chiederà semplicemente al router un nuovo indirizzo IP, uno che si spera non abbia conflitti. Per buona misura, dovresti anche svuotare la cache DNS. Tutto ciò si ottiene utilizzando l’utilità IPconfig tramite il prompt dei comandi di Windows 10.

Infine, per svuotare la cache DNS fai questo:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Windows Powershell (amministratore).
  2. Digita ipconfig / flushdns e premi Invio.

La cache DNS del tuo computer verrà ora svuotata. Si spera che anche eventuali problemi relativi all’IP siano stati risolti.


8. Ripristina l’ultimo aggiornamento di Windows

Abbiamo visto alcuni casi in cui questo particolare problema sembra essere causato da un aggiornamento di Windows non funzionante. È impossibile dire se questo sia solo un caso di problemi intermittenti associati agli aggiornamenti. Tuttavia, non c’è nulla di male nel ripristinare l’aggiornamento più recente di Windows per vedere se fa la differenza e corregge l’errore.

Per annullare l’ultimo aggiornamento di Windows, ecco cosa fare:

  1. Apri il menu Start e seleziona l’icona a forma di ingranaggio per aprire le Impostazioni di Windows.
  2. Quindi, seleziona Aggiorna e sicurezza.
  3. Seleziona la scheda Ripristino.
  4. Cerca Torna alla versione precedente di Windows 10.
  5. Seleziona Inizia.
  6. Ora segui la procedura guidata per completare il processo di rollback.

Se il tuo ultimo aggiornamento di Windows era in qualche modo correlato all’errore, dovrebbe funzionare di nuovo. Tieni presente che Windows non conserva i dati di ripristino dell’aggiornamento a tempo indeterminato. Quindi, se è passato molto tempo dall’ultimo aggiornamento, potresti non essere in grado di ripristinare l’aggiornamento. Detto questo, se l’aggiornamento non è recente, probabilmente non è comunque correlato al tuo problema.

9. Ripristino dei driver di rete

Di tanto in tanto, Windows potrebbe aggiornare i driver di rete, il che può causare problemi in rare occasioni. Puoi riportare il driver della tua scheda WiFi o Ethernet alla versione precedente che funzionava correttamente abbastanza facilmente.

Ottenere ulteriore aiuto

Si spera che la semplice serie di suggerimenti qui sopra riportati renderà la tua connessione Internet attiva e funzionante rapidamente. Tuttavia, nel caso in cui non avessi trovato l’aiuto di cui avevi bisogno, ti consiglio di recarti a un centro assistenza.

Leave a Reply