Come risolvere “DNS_probe_finished_bad_config” in Chrome

By | Marzo 23, 2021
How to Fix “DNS_probe_finished_bad_config” in Chrome

Esistono numerosi problemi che potrebbero impedire il caricamento di pagine Web in Google Chrome, da una connessione Internet che si blocca a un’interruzione del server dei nomi di dominio (DNS). Può anche essere causato da un errore di invio del modulo (err_cache_miss) o, se il problema non è tuo, da un server web lento o guasto che smette di rispondere.

Uno sfortunato errore in Chrome che potrebbe interrompere il caricamento delle pagine, tuttavia, è l’errore “dns_probe_finished_bad_config”. Ciò ha una serie di cause, ma di solito indica un problema con una configurazione del server dei nomi di dominio. Se vuoi sapere come correggere un errore dns_probe_finished_bad_config, ecco cosa devi fare.

Che cos’è un errore dns_probe_finished_bad_config in Google Chrome?

Un messaggio di errore dns_probe_finished_bad_config di solito viene visualizzato in Google Chrome quando il server DNS del dispositivo non è in grado di aprire un indirizzo del sito Web che hai tentato di visitare. In molti casi, ciò è dovuto a qualche problema non rilevato con la configurazione DNS sul tuo dispositivo.

Ciò potrebbe essere dovuto a un server DNS offline o che non risponde più oppure a impostazioni di rete configurate in modo errato sul dispositivo. Ad esempio, se vengono aggiunte le impostazioni del server DNS errate, Chrome non sarà in grado di caricare i siti Web, generando un errore dns_probe_finished_bad_config (o simile).

Questo messaggio è indipendente dal dispositivo e potrebbe essere visualizzato in Chrome su qualsiasi dispositivo supportato (inclusi Windows o Mac). Sfortunatamente, non esiste una singola causa identificabile per questo messaggio, ma esistono alcuni passaggi comuni per la risoluzione dei problemi che puoi eseguire per risolvere il problema che dovrebbe funzionare per la maggior parte degli utenti.

Come risolvere un errore dns_probe_finished_bad_config in Google Chrome

Esistono diversi modi per risolvere un errore dns_probe_finished_bad_config in Google Chrome. Questi includono:

  • Riavvio del dispositivo per scaricare la connessione di rete corrente.
  • Reimpostazione della connessione Internet, incluso il riavvio forzato del router o del modem di rete.
  • Utilizzando Windows PowerShell o il terminale Mac per ripristinare le impostazioni di rete.
  • Passaggio a un server DNS pubblico.
  • Disattivazione di eventuali strumenti o estensioni di blocco degli annunci o di censura web di terze parti.
  • Disattivazione temporanea di qualsiasi software antivirus o firewall di terze parti.

Sebbene non sia garantito che questi passaggi risolvano il problema, dovrebbero risolverlo per la maggior parte degli utenti. Se continui a riscontrare problemi, potrebbe essere necessario risolvere ulteriormente i problemi della connessione Internet.


Riavvia il dispositivo e la connessione di rete

Prima di prendere in considerazione la modifica di qualsiasi impostazione sul dispositivo, una soluzione semplice per molti utenti è considerare un riavvio (soprattutto per gli utenti di PC o Mac). Il riavvio del dispositivo lo costringerà a chiudere e ristabilire la connessione corrente alla rete locale che, in alcuni casi, può aiutare a correggere una configurazione DNS non funzionante.

Dovresti anche considerare di riavviare la connessione di rete riavviando il router di rete o il modem Internet. Potresti essere in grado di farlo tramite un’interfaccia web o accendendo e spegnendo il router o il modem.

Se continui ad affrontare problemi DNS, tuttavia, dovrai continuare con i passaggi seguenti.

Ripristina le impostazioni di rete su Windows o Mac

Sebbene l’errore dns_probe_finished_bad_config possa verificarsi su qualsiasi dispositivo, gli utenti Windows e Mac possono ripristinare le impostazioni di rete per provare a risolverlo. Ciò comporta il ripristino dello stack TCP / IP, facendo sì che il dispositivo cancelli tutte le impostazioni correnti, rilasci il tuo indirizzo IP esistente e stabilisca una nuova connessione.


Su Windows

1. Se utilizzi Windows, puoi farlo utilizzando Windows PowerShell. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e selezionare l’opzione Windows PowerShell (amministratore) per iniziare.

2. Nella finestra di PowerShell, digita i seguenti comandi in sequenza per ripristinare le impostazioni di rete:

  • netsh int ip reset
  • netsh interface ipv4 reset
  • netsh interface ipv6 reset
  • netsh advfirewall reset
  • netsh winsock reset
  • ipconfig /release
  • ipconfig /renew
  • ipconfig /flushdns

3. Dopo aver eseguito i comandi precedenti, riavvia il PC.

Su Mac

  1. Per ripristinare rapidamente le impostazioni di rete su Mac, dovrai aprire una nuova finestra di Terminale. Puoi avviarlo selezionando Launchpad > Other > Terminal.
  2. Nella finestra Terminal, digita cd /Library/Preferences/SystemConfiguration/ e seleziona Invio per spostare le directory. Una volta spostato, digita  rm -f preferences.plist NetworkInterfaces.plist com.apple.airport.preferences.plist com.apple.wifi.message-tracer.plist per rimuovere i tuoi file di configurazione di rete, quindi seleziona Invio per confermare.
  3. Digita sudo killall -HUP mDNSResponder ; sudo dscacheutil -flushcache per cancellare la cache DNS, quindi riavvia il Mac per confermare le modifiche. Dovrai riconnetterti alla tua rete Wi-Fi (se sei connesso in modalità wireless) dopo il riavvio.

Passa a server DNS alternativi

Gli errori del servizio del nome di dominio possono spesso essere ricondotti a un server DNS difettoso. I server DNS forniti da un provider di servizi Internet, ad esempio, a volte sono inaffidabili e possono subire interruzioni, provocando un errore dns_probe_finished_bad_config (o simile).

Per superare questo problema, puoi cambiare il tuo provider DNS con un’alternativa fornita da organizzazioni pubbliche come Google. 

Su Windows

  1. Per farlo su Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e seleziona Impostazioni.
  2. Nel menu Impostazioni, seleziona Rete e Internet > Stato > Proprietà.
  3. Nel menu delle impostazioni per la connessione, seleziona l’ opzione Modifica.
  4. Seleziona Manuale dal menu a discesa, quindi seleziona il dispositivo di scorrimento IPv4. Nelle caselle DNS preferito e DNS alternativo, digitare gli indirizzi IP per i server DNS sostitutivi idonei (come 8.8.8.8 e 8.8.4.4 per i server DNS pubblici di Google) quindi selezionare Salva per confermare.
  5. Riavvia il PC per assicurarti che la modifica del server DNS venga applicata correttamente.

Su Mac

  1. Per farlo su un Mac, seleziona l’ icona del menu Apple > Preferenze di Sistema dalla barra dei menu.
  2. Nel menu Preferenze di Sistema, seleziona Rete, scegli la tua connessione Internet dal menu laterale, quindi seleziona Avanzate.
  3. Nel menu, seleziona la scheda DNS. Nella sezione Server DNS, seleziona l’ icona più, quindi digita l’indirizzo IP di un server DNS pubblico (es. 8.8.8.8 per Google). Ripeti il ​​processo per aggiungere un server DNS secondario (es. 8.8.4.4 per Google). Seleziona OK per salvare, quindi seleziona Applica.
  4. Con i server DNS modificati, riavvia il Mac.

Disabilita strumenti di terze parti

Diversi strumenti di terze parti o estensioni del browser potrebbero avere un impatto sulla connettività di rete, provocando un errore dns_probe_finished_bad_config. Ciò include ad blockerstrumenti di censura web, software antivirus e firewall.

A causa della natura del funzionamento di questi strumenti ed estensioni, è possibile che possano interferire con il caricamento di determinati siti Web in Chrome. Se sospetti che sia così, dovrai disabilitarli o rimuoverli completamente.

Se sono installati sul tuo PC o Mac, dovrebbe essere un processo semplice rimuovere il software utilizzando il menu Impostazioni di Windows o tramite l’app Finder. Se lo strumento è installato in Chrome, dovresti essere in grado di rimuovere l’estensione direttamente selezionando l’icona del menu a tre punti > Altri strumenti > Estensioni in Chrome.

Risolvere i problemi di Google Chrome

I passaggi precedenti dovrebbero aiutarti a risolvere i problemi con l’errore dns_probe_finished_bad_config in Google Chrome. Se i problemi persistono, tuttavia, potrebbe essere necessario passare a un altro browser per esaminare ulteriormente il problema o considerare di ripristinare le impostazioni predefinite di Google Chrome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.