Vai al contenuto
Home » Guide PC » Soluzione semplice: riportare finestra su schermo principale

Soluzione semplice: riportare finestra su schermo principale

riportare finestra su schermo principale

A volte, durante l’utilizzo di Microsoft Windows, può capitare che una finestra di un’applicazione si sposti fuori dalla visuale dello schermo. Questo disguido è comune e può causare non poche frustrazioni, ma per fortuna esistono diversi metodi per risolvere il problema sia su Windows 11 che su Windows 10. Ecco una guida dettagliata per riportare la finestra su schermo principale.

Guida rapida per riportare finestra su schermo principale Windows 10 e Windows 11

Se hai una finestra che è fuori dallo schermo o non è visibile per qualsiasi motivo, ci sono alcuni passaggi che puoi seguire per cercare di riportarla sullo schermo principale sia in Windows 10 che in Windows 11:

  1. Utilizza le scorciatoie da tastiera: Premi Alt + Tab per passare alla finestra che è fuori schermo. Quando la finestra selezionata è attiva, rilascia i tasti.
  2. Riposizionamento con il menu contestuale:
    • Clicca con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e scegli “Cascata windows” o “Show windows stacked” per riorganizzare le finestre.
    • Oppure, se hai selezionato la finestra fuori schermo, clicca Alt + Spazio, poi M per attivare la modalità di spostamento. Usa le frecce della tastiera per muovere la finestra. Se inizi a muoverti con le frecce, potresti anche poter trascinare la finestra con il mouse.
  3. Cambia la risoluzione dello schermo:
    • Vai su Impostazioni > Sistema > Display e cambia la risoluzione dello schermo. A volte, cambiare la risoluzione può far “saltare fuori” le finestre nascoste. Ricordati di reimpostare la risoluzione precedente dopo aver riportato la finestra alla posizione desiderata.
  4. Utilizzare le Impostazioni di Proiezione:
    • Premi Win + P e poi scegli “Only computer screen” o “PC screen only” per assicurarti che tutto venga spostato sullo schermo principale.
  5. Estendi la Barra delle Applicazioni:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e assicurati che l’opzione “Lock the taskbar” sia deselezionata, quindi trascina la barra delle applicazioni su un altro schermo e poi riportala indietro.
  6. Ridimensionamento con il menu contestuale:
    • Premi Alt + Spazio, quindi scegli “Ridimensiona” e usa le frecce della tastiera per modificare le dimensioni della finestra. Questo può a volte renderla visibile.
  7. Aggiustamenti con le Impostazioni di Visualizzazione:
    • Se utilizzi più schermi, vai in Impostazioni > Sistema > Display e prova a riorganizzare l’ordine dei display, che può a volte risolvere problemi di finestre fuori schermo.
  8. Utilizza le impostazioni di compatibilità:
    • Clicca con il tasto destro sull’applicazione nella barra delle applicazioni, vai alle proprietà e, sotto la scheda compatibilità, potresti trovare opzioni che forzano l’applicazione ad aprirsi in modalità compatibile o in modalità ridotta.

Questi passaggi dovrebbero coprire la maggior parte delle situazioni in cui una finestra può scomparire dallo schermo principale. Se nessuno di questi metodi dovesse funzionare, potrebbe essere necessario considerare la possibilità di problemi specifici dell’applicazione o altri problemi di sistema che potrebbero richiedere una risoluzione dei problemi più approfondita.

Modifica Temporanea della Risoluzione dello Schermo

Per riportare finestra su schermo principale in modo semplice, una soluzione efficace è cambiare temporaneamente la risoluzione dello schermo, costringendo così la finestra ad apparire nuovamente nel campo visivo.

  1. Avvia l’applicazione problematica, poi clicca con il tasto destro in un’area vuota del desktop e seleziona “Impostazioni schermo” per Windows 11 e Windows 10, oppure “Risoluzione schermo” se stai operando su Windows 7.
  2. Scorri fino alla voce “Impostazioni di visualizzazione avanzate” e selezionala.
  3. Modifica la risoluzione selezionando un valore differente da quello attuale e clicca su “Applica”.
  4. A questo punto, dovresti vedere la finestra precedentemente nascosta riapparire sullo schermo.
  5. Ripristina la risoluzione originale del tuo schermo e conferma la scelta cliccando su “OK”.

Questi passaggi dovrebbero permetterti di spostare la finestra fuori schermo e di riportarla facilmente nell’area di lavoro principale. È un metodo veloce e non richiede competenze tecniche avanzate, rendendolo adatto a tutti gli utenti Windows.

Ricorda, è essenziale seguire la procedura con attenzione e ripristinare la risoluzione originale per mantenere la qualità visiva ottimale del tuo display. Questi semplici passi ti assicurano di non perdere mai il controllo delle tue finestre, indipendentemente dalla versione di Windows che stai utilizzando.

Riportare Finestra sullo Schermo Principale: Soluzioni Pratiche

Quando lavoriamo con diversi programmi su Windows, può capitare che una finestra si sposti al di fuori dell’area visibile dello schermo. Questo può accadere per varie ragioni, come ad esempio un secondo monitor non più connesso o un errore del programma. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni per riportare la finestra sullo schermo principale. Di seguito, esploreremo le opzioni disponibili per gli utenti di Windows 11 e Windows 10.

1. Utilizzare il Tasto di Scelta Rapida per Mostrare il Desktop

  1. Mantieni premuto il tasto Windows, poi premi D.

Questo metodo attiva la funzione “Mostra desktop”, minimizzando tutte le finestre aperte e permettendoti di vedere direttamente il desktop. Per riprovare a visualizzare la finestra nascosta, basta ripetere l’operazione. È anche possibile cliccare con il tasto destro del mouse su un’area vuota della barra delle applicazioni e selezionare l’opzione “Mostra desktop” fino a quando non si ottiene la finestra desiderata.

2. Spostare la Finestra con l’Opzione “Sposta”

Scorciatoie da tastiera:

  1. Seleziona il programma nella barra delle applicazioni.
  2. Tieni premuto il tasto Windows mentre premi ripetutamente la Freccia Sinistra o la Freccia Destra per spostare la finestra nuovamente in vista.

Menu della barra delle applicazioni:

In Windows 11 e Windows 10, mantenendo premuto il tasto Shift, clicca con il tasto destro sul programma nella barra delle applicazioni e seleziona “Sposta”. Se stai utilizzando Windows XP, dovrai forse prima selezionare “Ripristina” per poi poter scegliere “Sposta”.

3. Utilizzare la Funzione “Finestre a cascata in Windows 10 e Windows 11”

Facendo clic con il tasto destro su un’area vuota della barra delle applicazioni e selezionando finestre a cascata su Windows 10 e Windows 11, si può avere una visione complessiva di tutti i programmi e le applicazioni aperte su Windows.

  1. Apri le finestre che desideri organizzare a cascata.
  2. Clicca con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni nella parte inferiore dello schermo.
  3. Nel menu contestuale che appare, cerca e seleziona l’opzione “Cascata finestre” o “Cascata finestre in base all’ordine di apertura” (a seconda della versione di Windows).
  4. Le finestre saranno organizzate in modo che si sovrappongano parzialmente, consentendoti di vedere il contenuto di tutte le finestre aperte.

Questo metodo è efficace non solo per riportare la finestra sullo schermo, ma anche per alternare rapidamente tra le applicazioni aperte. Il PC non si spegne? Risolvi subito: Tech Tips!

4. Massimizzare tutte le Finestre

In certi casi, un’applicazione potrebbe risultare invisibile perché incapace di ridisegnarsi correttamente nella finestra. Per risolvere, ecco i passi da seguire:

  1. Mantieni premuto Shift e fai clic con il tasto destro sull’icona del programma nella barra delle applicazioni.
  2. Poi scegli “Massimizza”.

Questa azione dovrebbe forzare l’applicazione a espandersi a tutto schermo, consentendo così di renderla nuovamente accessibile. Installare Windows 10: guida completa

5. Scorciatoie da Tastiera per il Cambio Finestra

Windows facilita il passaggio tra tutte le finestre aperte usando semplicemente la tastiera. Se le soluzioni precedenti non dovessero sortire effetto, prova a selezionare la finestra nascosta utilizzando le seguenti scorciatoie:

Apri una finestra a tua scelta e premi contemporaneamente i tasti Alt + Tab per far apparire il selettore di finestre. Continua a premere fino a evidenziare la finestra richiesta. Rilascia i tasti quando la finestra desiderata è selezionata e dovrebbe aprirsi sul tuo schermo. Come svuotare cache Windows 11

Nascondino Digitale: Ritrovare le Finestre Perdute

Utilizzare un computer significa spesso avere a che fare con molteplici applicazioni e finestre, il che talvolta comporta la scomparsa di queste ultime dal campo visivo. Nonostante ciò, i passaggi menzionati offrono una soluzione semplice ed efficace per spostare la finestra fuori schermo su Windows 11 e Windows 10 e per evitare future situazioni in cui un’app possa aprire fuori schermo. Software backup Windows 10: I migliori 10

Lascia un commento