Come rintracciare un telefono spento, Android, iPhone e iPad

By | Ottobre 29, 2021
rintracciare un telefono spento

C’è stato un tempo in cui rintracciare la posizione di un telefono spento richiedeva molto tempo e lavoro. Oggi non è così difficile. Ma, a dover trovare un telefono spento, invece di qualche agenzia governativa, potrebbe essere una persona a caso con un software decente e conoscenza di come funziona la tecnologia attuale.


Tutti i dispositivi moderni ti offrono la possibilità di tracciare la posizione, una funzionalità che può rivelarsi più che utile. Ad esempio, hai perso o ti è stato rubato il telefono? O forse vuoi solo preparare il tuo dispositivo nel caso dovessi perderlo? Non preoccuparti: sei nel posto giusto. Segui i passaggi seguenti per scoprire come rintracciare il tuo telefono, anche spento, nel caso in cui dovessi scoprire dove si trova.

Come rintracciare un telefono Android spento

Anche se è molto più facile trovare il telefono quando è acceso, ci sono modi per rintracciare un telefono Android o iPhone anche se spento. Tuttavia, la posizione che otterrai è l’ultima posizione in cui si trovava il telefono prima di essere spento. Ecco come fare:


  1. Google android.com/find o apri l’app “Trova il mio dispositivo” sul telefono Android di un amico.
    • L’app ti consentirà di accedere alla posizione del telefono che hai perso tramite il dispositivo del tuo amico.
  2. Accedi al tuo account Google (quello connesso al tuo dispositivo).
  3. Nell’elenco dei dispositivi visualizzati, fai clic su quello mancante e verrà visualizzata la sua ultima posizione.

Anche se potrebbe non sembrare molto, ottenere l’ultima posizione del tuo dispositivo in alcuni casi potrebbe rivelarsi un ottimo vantaggio.

Usa Google Maps per trovare il tuo telefono Android perso

Il tuo telefono dovrebbe avere l’app “Trova il mio dispositivo” affinché funzioni. L’app deve essere collegata al tuo account Google in modo da poter visualizzare la cronologia delle posizioni del telefono.

  1. Accedi al tuo account Google.
  2. Apri Google Maps.
  3. Fare clic sull’icona “Menu” nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  4. Seleziona “La tua cronologia” nell’elenco a discesa.
  5. Nella finestra che si apre, inserisci la data in cui hai perso il dispositivo.

Ti sarà consentito l’accesso all’elenco delle ultime posizioni in cui il dispositivo è stato segnalato.

Come rintracciare un iPhone spento

I dispositivi Apple utilizzano l’app “Trova il mio” per individuare e tenere traccia di tutti i dispositivi che potresti avere. Ti forniremo il processo di attivazione/disattivazione dell’app nella sezione Impostazioni, se non l’hai già fatto, più avanti nell’articolo. Per ora, supponiamo che tu abbia l’app abilitata e che stia cercando di tracciare il tuo telefono utilizzando il dispositivo di un amico:

Nota: dovranno accedere al proprio account iCloud affinché il processo funzioni.

  1. Chiedi loro di aprire l’app “Trova il mio” sul loro dispositivo.
  2. Seleziona la scheda “Io”.
  3. Seleziona l’opzione “Aiuta un amico” situata in basso.
  4. Ora devono accedere a iCloud.
    • Se un messaggio chiede loro di accedere utilizzando un ID facciale, seleziona “Utilizza un ID Apple diverso”.
  5. Chiedi loro di accedere utilizzando il loro ID iCloud e la password.
  6. Quando ti viene chiesto di salvare la password, fai clic su “Non ora” e possono utilizzare l’app per trovare il tuo dispositivo.
  7. Una mappa mostrerà l’ultima posizione del dispositivo (o, se è attiva, la sua posizione attuale).
  8. Al termine, chiedi loro di fare clic sul loro nome nell’angolo in alto a destra e “Esci”.

Come trovare il tuo iPhone perso o rubato usando un iPad


Per i possessori di più dispositivi Apple, il processo potrebbe essere un po’ più semplice. Ad esempio, su un iPad:

  1. Apri l’app “Trova il mio” sul tuo iPad.
  2. Tocca la scheda “Dispositivi” e la posizione dei dispositivi che hai collegato verrà mostrata sulla mappa.
    • Se un dispositivo è spento, verrà visualizzato ma con uno schermo nero: questa sarà l’ultima posizione in cui si trovava il telefono prima di essere spento o spento.
  3. Tocca l’icona del dispositivo se hai bisogno di indicazioni stradali.
  4. Se il dispositivo è offline, ma non è morto, tocca l’opzione “Riproduci suono” per individuarlo.
  5. Se è spento o spento e non può essere trovato, puoi fare clic sull’opzione “Avvisami quando trovato”.
    • Questo invia una notifica e un aggiornamento della posizione al tuo iPad quando il dispositivo è acceso.

Come rintracciare il tuo iPhone usando un computer

Un’altra opzione, se non hai un iPad, è usare il tuo computer:

  1. Apri iCloud sul tuo computer.
  2. Accedi utilizzando il tuo ID Apple e la password.
  3. Fai clic su “Trova telefono”.
  4. Fai clic su “Tutti i dispositivi” in alto.
  5. Scegli il tuo dispositivo smarrito.
  6. La mappa mostrerà dove si trovava l’ultima volta il dispositivo (se è spento) o dove si trova attualmente (se il dispositivo è acceso).

Configurazione dell’applicazione “Trova il mio” sul tuo iPhone

Per chiunque cerchi di prevenire eventuali disgrazie future, ecco come abilitare l’app per aiutarti a trovare il tuo telefono Android o iOS nello scenario peggiore:

  1. Apri “Impostazioni” sul tuo iPhone.
  2. Tocca il tuo nome.
  3. Seleziona “Trova il mio” nell’elenco sottostante.
  4. Attiva l’opzione “Condividi la mia posizione”.
  5. Aggiungi tutti gli amici o i familiari che desideri siano in grado di vedere il tuo telefono in basso.
  6. Quindi tocca “Trova il mio iPhone”.
  7. Attiva l’opzione.
  8. Attiva l’opzione “Trova la mia rete”.
    • Ciò ti consente di trovare il tuo iPhone anche se è spento o spento.
  9. Attiva “Invia ultima posizione” e sarai in grado di vedere dove si trovava l’iPhone prima che si spegnesse.

Questo dovrebbe farti sentire a tuo agio, sapendo di aver fatto del tuo meglio per prepararti allo scenario peggiore.

Come abilitare la modalità smarrito e cosa significa?

Questa è l’ultima opzione e l’ultimo passaggio da eseguire se il dispositivo viene perso e non può essere trovato. Se abilitata, l’opzione bloccherà il telefono da remoto e ti invierà un messaggio con un numero di telefono a cui qualcuno potrà contattarti. Il tuo Apple Pay sarà disabilitato insieme alla maggior parte delle notifiche. Il dispositivo sarà comunque in grado di ricevere chiamate e messaggi FaceTime.

Questa modalità attiva da remoto i tuoi servizi di localizzazione permettendoti di localizzare il dispositivo nell’app “Trova il mio”. “Contrassegna come smarrito” richiede che il telefono sia alimentato a batteria per funzionare. Ma se la batteria è scarica, è ancora possibile abilitare l’opzione. Tuttavia, la modalità si attiverà quando verrà riacceso e connesso a Internet o Bluetooth. Segui i passaggi seguenti se questa è la tua ultima risorsa:

  1. Apri l’app “Trova il mio” sull’altro dispositivo.
  2. Seleziona il dispositivo smarrito.
  3. In “Contrassegna come smarrito” seleziona “Attiva”.
  4. Tocca “Continua”.
  5. Inserisci un numero di telefono a cui puoi essere raggiunto nel caso in cui il dispositivo venga trovato.
  6. Tocca “Avanti” nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  7. Inserisci un messaggio da visualizzare dalla schermata di blocco del dispositivo smarrito.
  8. Tocca “Attiva” nell’angolo in alto a destra.

Anche se fare questo passaggio significa che sei ancora all’oscuro della posizione del tuo dispositivo, prova a trarre conforto dal fatto che hai fatto tutto il possibile.

Non tutte le profezie si avverano

Niente è bianco o nero. Anche se alcune persone potrebbero pensare che fornire la tua posizione a un’azienda possa essere sconsigliato, dobbiamo ricordare che in molti casi potrebbe essere l’unico modo per riavere il tuo dispositivo. I dati (file, foto, video e contatti) che memorizziamo su quei dispositivi significano molto per noi e dovrebbero essere protetti.

Come impedire alle app di rintracciarti su iPhone

Ci auguriamo che l’articolo ti abbia aiutato a prepararti o a evitare lo scenario peggiore. Nel caso in cui ti trovi alla ricerca di un telefono smarrito o di un altro dispositivo, ti auguriamo buona fortuna nella tua ricerca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *