Come ridimensionare lo schermo del PC Windows 10

By | Maggio 18, 2021
Come ridimensionare lo schermo del PC Windows 10

Le impostazioni dello schermo in Windows 10 determinano la modalità di visualizzazione delle immagini e del testo, ma il ridimensionamento determina l’aspetto dello schermo.


Indipendentemente dalla risoluzione impostata per un monitor o una TV, Windows 10 ridimensiona il display per adattarlo a tutto lo schermo, anche se ha bisogno di aggiungere le frecce di scorrimento su / giù , come nella barra delle applicazioni dove mostra le icone per le finestre attive.

A volte, un monitor con un’alta risoluzione come il 4K tende a ridurre il testo, le finestre e le icone. Questa situazione rende difficile vedere cosa c’è sullo schermo, soprattutto da lontano.


Windows 10 generalmente regola automaticamente il ridimensionamento sui display 4K al 150% per evitare piccole finestre e testo. Indipendentemente da ciò, puoi comunque aumentare manualmente le dimensioni di tutto in modo da poter vedere più comodamente, anche vale solo per il tuo monitor predefinito.

Come eseguire il mirroring del display Android su PC

Perché utilizzare il ridimensionamento del display

L’utilizzo di più schermi è un ottimo modo per organizzare il tuo lavoro o varie attività. Tuttavia, può essere fastidioso dover trascinare le finestre tra i monitor quando la risoluzione è diversa.


Il ridimensionamento di Windows 10 è vantaggioso in questa situazione, consentendo di abbinare meglio il testo, le immagini e le icone alla visualizzazione predefinita.

Inoltre, è sempre bello avere una risoluzione più alta per esperienze visive come video e giochi, ma a volte il testo e le icone sembrano troppo piccoli per essere letti comodamente.

È possibile ingrandire testo, icone e altro per compensare una risoluzione più elevata senza doversi preoccupare della vista. Le persone con difficoltà a vedere testo e immagini più piccoli possono rendere l’utilizzo del PC un’esperienza più semplice utilizzando il ridimensionamento.

Come ridimensionare schermo PC Windows 10?


Windows 10 è dotato di una funzione di ridimensionamento pre-visualizzazione che puoi regolare manualmente, supponendo che Windows non si sia adattato automaticamente a tuo piacimento. Sfortunatamente, le opzioni di ridimensionamento sono limitate al 100%, 125% e 150% delle dimensioni originali. È disponibile anche un’opzione in scala personalizzata, ma Windows applica tale impostazione a tutti i display collegati.

Come utilizzare il ridimensionamento dello schermo di Windows 10

Nel complesso, il ridimensionamento mantiene visualizzabile lo schermo predefinito e mantiene anche le dimensioni dello schermo coerenti tra monitor di dimensioni diverse con diverse opzioni di risoluzione.

Come accennato in precedenza, lo scorrimento di una finestra o di un’immagine su un altro schermo può avere un aspetto diverso se le proporzioni non corrispondono. Uno schermo più grande potrebbe richiedere un’impostazione in scala inferiore per riflettere le dimensioni tra i due monitor.

Questo articolo mostra come configurare il ridimensionamento dello schermo di Windows 10 per l’utilizzo simultaneo di uno, due o più schermi in modo da poter mantenere facilmente tutto in dimensioni simili o espandere il monitor esistente per una migliore visibilità.

Come riportare lo schermo a dimensioni normali in Windows 10

Il ridimensionamento del display del PC consente al monitor principale di mostrare testo, immagini e icone ingrandite per una migliore esperienza visiva. Ecco i passaggi.

  1. Digita ridimensionamento nella casella di ricerca di Cortana, quindi fai clic su “Ingrandisci tutto”. Puoi anche andare al menu Start -> Impostazioni -> Sistema -> Schermo.
  2. Vai a Ingrandisci tutto e scegli la tua opzione nel menu a discesa. Se vai direttamente alle Impostazioni, si intitolerà Scala e layout.
  3. Dopo aver scelto la percentuale della taglia nel menu a discesa in alto, vedrai immediatamente il cambiamento.

Come regolare il ridimensionamento per diversi monitor PC Windows 10

Come utilizzare il ridimensionamento dello schermo di Windows 10 per due o più monitor. Quando utilizzi più monitor ed estendi lo schermo, il ridimensionamento potrebbe essere diverso, ad esempio uno schermo 1080P predefinito e un HDTV 4K. 

Anche se Windows regola automaticamente la scala per ingrandire il testo e le finestre sull’HDTV, potrebbe essere necessario modificarlo perché lo scorrimento delle finestre su uno schermo diverso può alterarne le dimensioni, il che non è sempre un vantaggio.

Ecco come regolare il ridimensionamento su più monitor per abbinare meglio, in proporzione. E’ meglio avere monitor con la stessa risoluzione o proporzionalmente simili. Altrimenti, potresti finire con testo e immagini sfocati.

  1. Vai al menu Start -> Impostazioni -> Sistema -> Schermo e scegli il monitor che desideri ridimensionare. Puoi anche fare clic su Identifica se non sei sicuro di quale monitor selezionare.
  2. Scorri verso il basso fino all’opzione Scala e layout e seleziona una percentuale dal menu a discesa.
  3. Riduci una finestra nella schermata principale, tieni premuta la barra del titolo e spostala sulla seconda schermata per vedere se ti piace la transizione. Assicurati di farlo scorrere completamente (o molto vicino), altrimenti non cambierà il ridimensionamento. Se non sei soddisfatto, ripeti l’opzione Scala e layout sopra fino a ottenere la visualizzazione che ti serve. Tieni presente che potresti non ottenere una misura esatta a causa delle limitazioni di scala.

Come impostare ridimensionamento personalizzato di più monitor su Windows 10

Se hai bisogno di una scala di visualizzazione più precisa, puoi utilizzare l’opzione di ridimensionamento avanzata. Questa scelta ti consente di impostare manualmente la percentuale di ridimensionamento esattamente come ti serve. 

Tieni presente che qualsiasi modifica qui interesserà TUTTI gli schermi allegati e per l’attivazione è necessario un logout. Il ridimensionamento degli schermi personalizzato è facile su Windows 10.

  1. Partendo dalla pagina Display nelle impostazioni del computer, fai clic su “Modifica la dimensione delle app e del testo su altri display.
  2. In questa nuova schermata vedrai l’opzione per “Impostazioni di ridimensionamento avanzate” situata sotto l’intestazione “Scala e layout”. Cliccalo.
  3. Ora, inserisci la dimensione desiderata nella casella di ridimensionamento personalizzato e fai clic su “Applica”.

Questo processo aumenterà o diminuirà le dimensioni del testo e dell’immagine su entrambi gli schermi, il che è pratico solo se hai bisogno di una vista dettagliata di qualcosa. Attenti; in questo modo, potresti avere difficoltà a ripristinare il display in un formato leggibile, quindi fai attenzione prima di inserire numeri in modo casuale.

Come puoi vedere, il ridimensionamento del display di Windows 10 è gestito abbastanza bene dal sistema operativo, purché le risoluzioni siano proporzionalmente le stesse, rispetto alle versioni precedenti. Tuttavia, è relativamente facile da regolare se è necessario intervenire manualmente, ma non sempre produce i risultati desiderati.

Windows 10 ha fatto molta strada dalla sua introduzione, ma ha ancora i suoi difetti come tutto il resto. Indipendentemente da ciò, se le risoluzioni sono simili sugli schermi, potrebbe non essere necessario ridimensionare il display. Windows se ne occuperà per te.

Infine, la dimensione dello schermo non viene utilizzata da Windows per il ridimensionamento delle impostazioni perché è irrilevante quando i punti per pollice (DPI) sono il fattore essenziale. Uno schermo con una risoluzione doppia (proporzionalmente) avrà solo il doppio della densità di pixel.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *