Come riattivare Windows 10 dopo aver cambiato la scheda madre del PC?

By | Giugno 1, 2020
Come riattivare Windows 10 dopo aver cambiato la scheda madre del PC?

L’uso frequente del computer a volte richiede alcune importanti modifiche hardware come la sostituzione della scheda madre, ad esempio, aggiornare il suo processore. Tuttavia, questa modifica hardware potrebbe avere un impatto sul tuo sistema operativo Windows 10. Se stai sostituendo un disco rigido o una scheda video, nessun problema, ma se tocchi la scheda madre, probabilmente dovrai riattivare Windows. Vediamo come fare in questo tutorial.


Buono a sapersi: i due tipi di licenze di Windows 10

Prima di spiegare la procedura di riattivazione, è necessario sapere che esistono diversi tipi di licenza di Windows 10: 

  • Ad esempio, se hai acquistato un PC Dell, Asus o Acer, la tua licenza è di tipo OEM. Chiaramente, è legato al tuo computer. Pertanto, è indispensabile collegare l’account Microsoft al PC PRIMA di cambiare l’hardware. Se è già troppo tardi, potresti dover contattare il servizio clienti Microsoft e spiegare la tua situazione e sperare che la tua licenza venga riattivata dal loro team.
  • Se, ad esempio, hai acquistato una vera licenza di Windows sul sito di Microsoft, ad esempio, hai una licenza del tipo RETAIL. Chiaramente, può essere trasferita su qualsiasi PC a condizione che sia attiva una sola licenza alla volta. Se hai acquistato una licenza per Windows 7 o 8 in passato e hai eseguito la migrazione a Windows 10, verrà considerato di tipo RETAIL.

Potrebbe interessarti: Il tuo PC Windows 10 è lento? 10 consigli per accelerarlo

Quali sono i passi da compiere prima di cambiare hardware?

Come dice il proverbio: prevenire è meglio che curare. Per evitare complicazioni, il modo più semplice, indipendentemente dal tipo di licenza che hai, è quello di collegare la tua licenza di Windows 10 al tuo account Microsoft. Disponibile dall’aggiornamento dell’anniversario, questa funzione semplifica notevolmente il processo di attivazione dopo una modifica dell’hardware. Questo è ciò che dovresti fare PRIMA di cambiare la scheda madre:

  1. Apri le impostazioni di Windows
  2. Fai clic sulla scheda Aggiornamento e sicurezza, quindi fai clic su Attivazione
  3. Quindi fare clic su Aggiungi un account
  4. Compila le righe inserendo l’indirizzo e-mail e la password corrispondenti al tuo account Microsoft
  5. La licenza di Windows per il tuo computer è ora associata al tuo account Microsoft. È quindi possibile cambiare la scheda madre e riattivare il sistema operativo in un secondo momento, come spiegato nel passaggio successivo.

Come riattivare Windows 10 con il tuo account Microsoft?

Una volta installata la tua nuova scheda madre, ora puoi riattivare la tua versione di Windows sul tuo PC. Semplici da eseguire, i passaggi di riattivazione consentono di riconnettere la versione di Windows al proprio account Microsoft. Quindi, per poter riutilizzare il tuo software Windows 10, devi:

  1. Apri Impostazioni (collegamento:  Windows + i ) / Aggiornamento e sicurezza / Attivazione
  2. Fai clic su Risoluzione dei problemi 
  3. Quindi fare clic su Ho cambiato l’hardware su questo dispositivo; sarai portato ad una nuova finestra di dialogo 
  4. Inserisci le informazioni del tuo account Microsoft, come indirizzo e-mail e password, quindi accedi.
  5. Seleziona il dispositivo da riattivare dall’elenco dei dispositivi presentati, quindi seleziona la casella sotto il dispositivo
  6. Fai clic sull’opzione Attiva
  7. Fatto, la tua licenza di Windows 10 è ora riattivata

Come riattivare Windows 10 con un codice Product Key?

Se non hai collegato il tuo account Microsoft prima della modifica dell’hardware, hai due opzioni:


  • Se la tua licenza è di tipo RETAIL, dovresti aver ricevuto via e-mail o posta dopo l’acquisto della licenza, un codice composto da numeri e lettere che ti permetta di attivare Windows 10. Per riattivare, devi andare nelle impostazioni quindi selezionare Aggiornamento e sicurezza. Successivamente, fai clic su Attivazione, quindi fai clic sull’opzione Cambia chiave prodotto. È possibile inserire la chiave del prodotto in una finestra. L’operazione dovrebbe svolgersi senza intoppi e la tua licenza verrà trasferita sulla tua nuova attrezzatura.
  • Se la tua licenza è di tipo OEM o se non hai attivato la tua licenza RETAIL utilizzando la chiave del prodotto, puoi provare a utilizzare il modulo descritto al passaggio B. Se non funziona, non avrai altra scelta che contattare Microsoft telefonicamente e richiedere una riattivazione di Windows 10 a causa di modifiche hardware.

Continua a leggere: Come trasferire la licenza di Windows 10 su un nuovo computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.