Come registrare schermo MAC

By | Luglio 21, 2022
registrare schermo mac

La registrazione dello schermo può trasformare il modo di comunicare con i colleghi, i clienti e persino con altre aziende. Questo vale indipendentemente dal settore in cui si opera o dal reparto in cui si lavora. In effetti, le aziende di tutto il mondo stanno adottando nuove tecnologie per rimanere in contatto con i loro team, anche quando lavorano da remoto. La registrazione schermo MAC, in particolare, sta iniziando a essere perfettamente integrata nelle operazioni, nel marketing e nella formazione. Quando si è in grado di registrare lo schermo con l’audio, si aprono numerose opportunità per l’utente e il suo lavoro. Forse volete prendere una clip da un video online da usare per una presentazione. O forse volete aiutare a dimostrare qualcosa passo dopo passo. La possibilità di registrare schermo Mac e di salvare il clip per un uso futuro è un ottimo strumento per automatizzare e snellire i processi.


La collaborazione tra i membri di un team può avvenire in modo più rapido ed efficiente, senza perdere tempo a svolgere attività ripetitive. Anche gli insegnanti e i sistemi educativi possono trarre vantaggio dalla registrazione dello schermo. Gli insegnanti possono creare video di esercitazione e condividerli con i loro studenti, fornendo loro una risorsa su cui basare le lezioni. Nell’era della tecnologia, sono disponibili diverse opzioni per registrare schermo e audio MAC esterno allo stesso tempo. Ci sono diversi modi per registrare lo schermo (compreso l’audio) con facilità. Uno dei modi più accessibili è QuickTime Player.

Leggi anche: I migliori siti di sfondi MAC

Come registrare schermo e audio MAC utilizzando QuickTime Player

Per tutte le versioni di MacOS fino a Catalina, è possibile registrare facilmente lo schermo e l’audio esterno con QuickTime Player. L’applicazione è integrata in tutti i dispositivi MacOS e la sua semplicità la rende molto intuitiva e facile da usare. Bastano 5 passi per registrare schermo Mac con QuickTime Player.

  1. Aprite QuickTime Player dalla cartella Applicazioni, dal Dock o dal Launchpad.
  2. Selezionare “File” e “Nuova registrazione schermo” dal menu a discesa.
  3. Fare clic sul pulsante “Registra” nella finestra che si apre. Si aprirà una finestra di dialogo che consente di registrare l’intero schermo o solo una finestra specifica.
  4. Fare clic su un punto qualsiasi dello schermo se si desidera registrare l’intero schermo. Se si desidera registrare solo una parte dello schermo, fare clic e trascinare sulla sezione desiderata e fare clic su “Avvia registrazione” una volta disegnata l’area.
  5. Quando si desidera interrompere la registrazione, fare clic sul pulsante “Interrompi registrazione” nell’angolo superiore destro della barra dei menu. Il file di registrazione apparirà sullo schermo per essere rivisto e salvato.

Purtroppo, l’audio riprodotto sullo schermo non può essere registrato da QuickTime Player. Se, oltre alle immagini, avete bisogno anche dell’audio dello schermo, potete provare ad alzare il volume del vostro dispositivo e sperare che il microfono integrato del Mac catturi il suono in modo udibile. Tuttavia, la qualità è molto bassa, soprattutto se si registra della musica. La musica risulterà senza dubbio distorta o ovattata. Purtroppo, a meno che non si scarichi un altro software o plugin, l’unica opzione predefinita è quella di utilizzare il microfono integrato del dispositivo Apple. Per chi crea video dimostrativi o guide, si può scegliere di registrare l’audio separatamente e modificare il video per sincronizzarlo con la registrazione, ma questo richiede molto più tempo e impegno. Quindi, sebbene QuickTime Player sia abbastanza semplice da usare, la sua semplicità limita anche gli scopi per cui può essere utilizzato.

9 app per registrare lo schermo MAC

1. DemoCreator. Permette di registrare video Mac e Windows, DemoCreator è un programma di registrazione dello schermo. Il funzionamento è semplice e, dopo aver eseguito il programma, è possibile iniziare subito a registrare lo schermo premendo il pulsante di registrazione. Per realizzare un video in diretta, è consigliabile collegare una webcam al Mac, in quanto è possibile registrare contemporaneamente lo schermo del Mac e la telecamera. Nella versione gratuita, il logo viene aggiunto ai dati registrati, ma nella versione premium può essere tolto. È possibile acquistare la versione a pagamento al prezzo di 45 dollari per il piano annuale o di 69 dollari per la licenza perpetua. I dati audio vengono acquisiti in formato MP3 e il formato di uscita è mp4/mov.

2. oCam. Un programma gratuito per registrare video schermo Mac è oCam. La capacità è quella di regolare facilmente le dimensioni e la posizione della schermata di registrazione. La funzione timer può anche essere utilizzata per impostare una limitazione della durata della registrazione. Inoltre, è possibile scegliere una dimensione predefinita della finestra, come “1280 x 720” o “640 x 480”, semplificando la scelta della dimensione ideale per ogni sito web di pubblicazione video. Tuttavia, il fatto che la pubblicità sia visibile nella finestra operativa è un inconveniente. Il formato dei dati registrati supporta MP4, MOV, AVI, FLV e altri tipi di file.


3. Apowersoft – Registratore Online dello Schermo. È possibile registrare desktop Mac gratuitamente online con il registratore di schermo offerto da Apowersoft. Facendo clic sul pulsante di registrazione sul sito web ufficiale dopo aver installato l’utility di avvio, è possibile iniziare subito a registrare. È perfetto per registrare e archiviare a lungo i video in diretta di lezioni e programmi di lingua, perché non ci sono limiti di tempo per la registrazione. Dovete innanzitutto assicurarvi di essere collegati a Internet, perché la registrazione non è possibile senza un ambiente online.

4. TechSmith Capture (ex Jing). Gli utenti Mac possono registrare schermo MAC gratuitamente con Jing. Sebbene abbia un’ottima operatività, poiché un video può essere girato solo per un massimo di 5 minuti, non è adatto a chi desidera registrare sullo schermo per un periodo di tempo prolungato. Poiché è possibile registrare lo schermo con una semplice azione, è consigliabile quando è necessario catturare rapidamente lo schermo. È possibile aggiungere facilmente frecce e testo alle fotografie scattate, oltre a girare video. Ma solo SWF è supportato dal formato dei dati registrati. È necessario un altro convertitore video per salvare in un formato comune come l’mp4.

Leggi anche: Come configurare e utilizzare iCloud su Mac

5. Movavi Screen Recorder. Movavi Screen Recorder è un programma di registrazione dello schermo multifunzionale che consente sia la registrazione che la modifica. Oltre alla versione gratuita, esiste anche una versione premium adatta a registrazioni di schermo di lunga durata senza limitazioni di tempo (5.500 yen, tasse incluse). Per coloro che desiderano registrare le partite in diretta, si consiglia la registrazione perché consente sia la registrazione dello schermo che la cattura della webcam. Anche se è facile, è possibile modificare i dati acquisiti per rimuovere il materiale estraneo e ottenere un video più snello. Inoltre, è possibile pubblicare il materiale catturato su Google Drive o YouTube e condividere il link con i propri cari. Anche i SNS possono essere utilizzati per condividere le schermate. Il formato di uscita supporta MP4, AVI, MOV e MKV.

6. Debut. Un programma per registrare schermo MAC si chiama Debut. Si può fare uno screenshot dello schermo del computer, catturare il feed di una webcam o persino utilizzare il feed di una telecamera di rete. Inoltre, è perfetta per i videogiochi dal vivo, poiché è possibile registrare con lo schermo del computer e lo schermo della telecamera web sovrapposti. È possibile registrare Mac per un periodo di tempo molto lungo, perché non ci sono limiti di tempo per la registrazione. È disponibile gratuitamente solo per uso personale. Ma tenete presente che dopo il limite, le funzionalità saranno limitate. Tra gli altri, il formato di uscita supporta mp4, avi, wmv e flv.

7. VideoProc. Un programma di elaborazione video multifunzionale, facile da usare e confortevole, si chiama VideoProc. È semplice da usare, anche con specifiche modeste, poiché la nostra tecnologia esclusiva riduce il carico di elaborazione sulla CPU collegata all’elaborazione della registrazione. I dati registrati possono essere trasformati in modo da essere riprodotti al meglio su gadget come iPhone e smartphone Android. Inoltre, dispone di una serie di funzioni, tra cui la generazione di GIF, la riduzione del rumore, la correzione dell’obiettivo e la correzione del tremolio della fotocamera. È disponibile anche una versione gratuita di VideoProc per registrare con Mac, anche se ha limitazioni di 5 minuti al massimo e un logo di filigrana. Il file di output può essere riprodotto da oltre 370 codec diversi, tra cui mp4, flv, wmv e avi.

8. RecCloud. È possibile registrare le schermate online utilizzando il programma Showmore. Per utilizzarlo, è sufficiente installare lo strumento di avvio. È quindi possibile iniziare la registrazione facendo clic sul pulsante di registrazione sul sito web di Showmore. È consigliato per la creazione di video didattici e di gioco dal vivo, perché consente anche le riprese con la webcam e la registrazione audio. Anche se è possibile utilizzarlo senza essere un membro, è necessario tenere presente che le filigrane saranno mescolate. Il periodo di registrazione sarà infinito e potrete registrare lo schermo per molto tempo se vi registrate come membri VIP (a pagamento, sono disponibili 3 opzioni). Non è presente alcun watermark. Tra gli altri, il formato di uscita supporta mp4, avi, mpeg e vob.


9. Camtasia Screen Recorder. Sia su Windows che su Mac, Camtasia è un programma per la cattura video Mac. Dalla registrazione dello schermo all’editing e all’esportazione, Camtasia ha tutto ciò che serve per fare il lavoro. Inoltre, il processo di utilizzo è semplice e di facile comprensione, il che è un’ottima caratteristica perché anche i principianti possono utilizzarlo senza difficoltà. Tuttavia, poiché non sono molti gli effetti che possono essere aggiunti ai video, consigliamo a chi desidera realizzare video complessi di utilizzare un programma di editing separato. La durata della registrazione non è limitata, ma si consiglia di non superare l’ora. Di conseguenza, se si desidera registrare schermo MAC per un periodo di tempo prolungato (un’ora o più), si consiglia di utilizzare un software diverso. Il formato di uscita supporta mp4, avi, mov, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.