Come recuperare dati da SD danneggiata

recuperare dati da sd danneggiata

Come recuperare dati da SD danneggiata

Esaminiamo i migliori software per recuperare dati da SD danneggiata. Confrontate le caratteristiche e selezionate il miglior software di recupero dati per schede di memoria gratuito o a pagamento. Una scheda SD può essere un comodo pezzo di hardware in cui memorizzare i propri dati. È affascinante scoprire quanto questi dispositivi siano ancora popolari a distanza di decenni dalla loro introduzione. Sono ampiamente utilizzati ancora oggi nonostante siano disponibili altre alternative, probabilmente migliori. Tuttavia, è necessario usare con cautela le schede SD per archiviare dati, soprattutto quelli relativi a informazioni aziendali sensibili o di rilevanza personale. Le schede SD non sono esattamente affidabili per quanto riguarda la sicurezza. Infatti, le lamentele per la perdita di dati sono molto diffuse tra gli utenti di questi dispositivi. Mentre il mondo si muove nell’era assoluta dell’informazione, abbiamo assistito a un aumento dei casi di perdita di dati legati alle schede SD. Fortunatamente, tutto ciò che serve per recuperare dati da SD danneggiata è un ottimo software.


Leggi anche: Come clonare un hard disk MAC e Windows

Come recuperare dati da SD danneggiata

1. System Mechanic Ultimate Defense. System Mechanic è uno strumento ideale per il recupero dati SD. È molto facile da usare. Con questo software potrete cercare e recuperare un’ampia varietà di file cancellati. Dai video ai documenti importanti, System Mechanic è in grado di recuperarli tutti. Recupera dati scheda SD, anche quelle danneggiate, formattate o ripartizionate. È dotato di funzionalità di ricerca intuitive, che rendono più facile trovare i dati che si stanno cercando con ricerche personalizzate e di sistema complete.

2. Stellar Data Recovery. Stellar Data Recovery vi aiuterà a recuperare file da SD di qualsiasi formato in un breve lasso di tempo. Il software esiste da tempo e si è evoluto notevolmente per essere compatibile con i dispositivi di archiviazione e i sistemi operativi più recenti. È possibile eseguire scansioni rapide e profonde, eseguire scansioni mirate e visualizzare l’anteprima dei file prima di salvarli. È possibile utilizzare Stellar Data Recovery per recuperare 1 GB di dati gratuitamente.

3. Disk Drill. Disk Drill è uno strumento facile da usare che aiuta a recuperare file da SD danneggiata su quasi tutti i principali sistemi operativi. Il software è compatibile con tutti i tipi di schede di memoria e supporta quasi tutti i formati di file più conosciuti. Grazie alle sue capacità di protezione dei dati integrate, la soluzione consente di prevenire la perdita di dati con la funzione Recovery vault. È possibile visualizzare in anteprima tutti gli elementi recuperabili, aiutando così a scegliere quali file recuperare e quali evitare. Disk Drill può eseguire il recupero di schede SD RAW. Il suo piano gratuito consente di recuperare gratuitamente 500 MB di dati. Oltre al recupero delle schede SD, il software può essere utilizzato anche per il recupero di unità flash USB, dischi rigidi tradizionali e SSD.

4. Recoverit Free Data Recovery. Recoverit è uno strumento versatile per il recupero dati micro SD, prodotto da Wondershare. Può aiutare a recuperare i dati persi da schede di memoria, schede Micro SD, schede SDHC e altro ancora. Oltre al recupero delle schede SD, è possibile recuperare i dati persi da tutte le piattaforme Windows o Mac e da dispositivi di archiviazione come unità flash USB, dischi rigidi tradizionali, ecc. È possibile recuperare dati da SD danneggiata in tre semplici passaggi. Il software consente di eseguire scansioni rapide e profonde per recuperare i file. Supporta il recupero di file persi in oltre 1000 formati. Questo include tutti i tipi di video, immagini, documenti, e-mail e formati di file audio. È possibile visualizzare l’anteprima dei file che si stanno per recuperare e persino recuperare un file mentre il processo di scansione è in corso.

5. Recuva. Recuva è uno strumento di recupero dati scheda SD gratis che consente di recuperare un numero illimitato di file persi senza spendere un centesimo. Può aiutare a recuperare documenti, video, audio e immagini persi da schede SD e altri tipi di dispositivi di archiviazione. Il software consente di recuperare file che altrimenti sarebbero stati difficili da recuperare con l’aiuto di una scansione profonda. Il software consente inoltre di eliminare in modo sicuro un file utilizzando tecniche di eliminazione standard militari.

6. EaseUS Data Recovery Wizard. Considerato uno strumento di recupero dati SD danneggiata, EaseUS è in una categoria completamente diversa. Dotato di una tonnellata di funzioni avanzate e di un’interfaccia utente completa, il recupero dei dati è molto semplice. Il software supporta il recupero di file in oltre 1000 formati. Può recuperare partizioni perse. Il piano gratuito consente di recuperare oltre 2 GB di dati persi. Il software consente anche di visualizzare l’anteprima dei file, di filtrare un tipo di file e di recuperare i dati mentre la scansione è in corso.


7. Wise Data Recovery. Wise Data Recovery aiuta a recuperare scheda SD rotta o danneggiata in un istante. Il software supporta il recupero di video, documenti, immagini, audio e altri file in oltre 1000 formati. Il recupero dei dati è molto semplice con Wise Data Recovery, in quanto è sufficiente eseguire la scansione, selezionare i file da recuperare e avviare il recupero. Oltre a questo, il software è dotato di una versione portatile, il che significa che è possibile utilizzarlo sul PC senza installazione dopo averlo già installato su qualsiasi altro sistema.

8. IObit Undelete. IObit Undelete offre un’interfaccia di bell’aspetto che si concentra sulla semplicità prima di ogni altra cosa. Si tratta di una soluzione ideale per coloro che non amano essere disturbati da configurazioni avanzate. Il software consente di recuperare video, immagini, documenti, audio e altri tipi di file con un solo clic. Dotato di un sistema di scansione mirata, IObit Undelete consente anche agli utenti di selezionare una posizione o una cartella specifica da analizzare per trovare un file specifico. È possibile valutare lo stato del file recuperato per verificare se è in uno stato eccellente.

9. Remo Recover. Remo Recover è un altro software facile da usare per recuperare dati da SD danneggiata. Con l’aiuto di Remo Recover è possibile recuperare rapidamente tutti i tipi di file da qualsiasi dispositivo di archiviazione, comprese le schede SD. Con l’aiuto della modalità di scansione profonda è possibile recuperare partizioni perse o cancellate e persino riportare alla luce dati persi a causa di situazioni più gravi. È anche possibile visualizzare un’anteprima dei file prima di recuperarli. La sua caratteristica principale, tuttavia, è senza dubbio l’opzione “Salva recupero”. Con questa funzione, è possibile eseguire la scansione del dispositivo o della partizione una sola volta e successivamente recuperare i dati da questa opzione di recupero salvata tutte le volte che si desidera.

10. Crash Plan. Crash Plan offre agli utenti una misura proattiva per il recupero dei file. È uno strumento pensato per le aziende che hanno bisogno di eseguire continuamente il backup dei file. Il software è compatibile con i dispositivi Windows e Mac, quindi è possibile ripristinare i dati su una scheda SD da qualsiasi dispositivo si preferisca. La funzione Smart Continuous Backup di Crash Plan consente di proteggere i file su cui si sta lavorando e facilita il ritorno a una versione precedente del file in qualsiasi momento del passato.

11. MiniTool Power Data Recovery. MiniTool è uno strumento noto per due motivi: agisce come un ottimo gestore di partizioni e può aiutare a recuperare i file persi da quasi tutti i dispositivi di archiviazione, comprese le schede SD. Il software vi aiuterà a recuperare i file in diversi formati importanti in tre semplici passaggi. La nuova versione dello strumento è dotata di una maggiore precisione nella scansione e nel recupero dei dati della partizione exFAT. Sono stati inoltre risolti alcuni problemi che affliggevano le versioni precedenti.

Conclusione

Scegliete un software facile da installare e da usare, con un’interfaccia utente semplice e visivamente accattivante. Evitate di utilizzare strumenti inutilmente complicati. È necessaria una soluzione di recupero SD in grado di recuperare i file in tutti i tipi di formato. Ad esempio, se avete perso un file video, avete bisogno di un software di recupero che supporti i formati video tipici come MP4 e FLV. La maggior parte dei software di recupero può funzionare comodamente su Windows, Mac o persino su un dispositivo Linux. Assicuratevi di verificare se il software scelto è compatibile con il sistema operativo del vostro dispositivo. Assicuratevi che il software di recupero sia dotato di un supporto professionale, che vi consenta di contattare i rappresentanti assegnati in caso di problemi con lo strumento in uso. Cercate uno strumento che abbia un prezzo competitivo. Esistono strumenti che si basano su una tariffa in abbonamento o su un canone annuo fisso. È anche possibile trovare strumenti che svolgono il lavoro senza costare un centesimo.


Leggi anche: Come formattare scheda SD su Mac

Lascia un commento