Vai al contenuto
Home » Guide Android » Come recuperare contatti scomparsi da Android

Come recuperare contatti scomparsi da Android

contatti scomparsi da Android

I giorni in cui era necessario annotare e cercare manualmente i contatti sono ormai lontani. Grazie ai nostri telefoni cellulari, conservare e trovare molteplici contatti non è più un compito erculeo. Tuttavia, diventa un problema quando specifici contatti scompaiono sul tuo dispositivo Android. Se anche tu hai affrontato questo problema, continua a leggere. La questione dei contatti scomparsi dal tuo dispositivo Android potrebbe essere intermittente. Può trattarsi di qualsiasi contatto, da quello che utilizzi raramente a quello che contatti regolarmente. Ecco una guida dettagliata su 9 metodi efficaci per risolvere questo inconveniente. Nota: Per questa dimostrazione, stiamo utilizzando un dispositivo ASUS. L’accesso a determinate impostazioni potrebbe variare a seconda del produttore o del modello del tuo dispositivo.

Passaggi Preliminari: Verifica delle Impostazioni di Sincronizzazione

  1. Verifica la Sincronizzazione: Assicurati che la sincronizzazione dei contatti sia attivata sul tuo dispositivo Android. Vai su Impostazioni > Account > Sincronizzazione e assicurati che la sincronizzazione sia abilitata per i contatti.
  2. Controllo degli Account: Verifica che tutti gli account email collegati, come Google, siano sincronizzati correttamente. Un problema di sincronizzazione potrebbe essere la causa della scomparsa dei contatti.

1. Chiusura Forzata e Riavvio dell’App Contatti

A volte, un bug o un malfunzionamento dell’app possono causare la non visualizzazione corretta dei contatti all’interno dell’app Contatti. In questo caso, è possibile forzare la chiusura dell’app e poi riaprirla. Questa azione interromperà i servizi dell’app in esecuzione in background e li caricherà nuovamente da zero. Ecco come fare:

  1. Dalle opzioni del menu, tocca l’icona Recenti. Oppure, scorri verso l’alto dal fondo dello schermo.
  2. Una volta aperte le app in background, tieni premuta e scorri verso l’alto l’app Contatti.
  3. Successivamente, tocca nuovamente l’icona dell’app Contatti per riavviarla.

Verifica ora se i contatti scomparsi sono visibili.

2. Riavvia il Tuo Dispositivo

Riavviare il dispositivo Android assicura la chiusura forzata e il caricamento fresco di tutte le funzionalità e le applicazioni. Questa operazione può contribuire a correggere eventuali errori di sistema temporanei o bug che potrebbero causare la scomparsa di alcuni contatti all’interno dell’app Contatti. Ecco come procedere:

  1. Premi e tieni premuto il pulsante di accensione.
  2. Una volta che appare l’opzione del menu, tocca su Riavvia.

Attendi che il tuo dispositivo si riavvii. Quindi, apri l’app Contatti e verifica nuovamente.

3. Utilizza l’App Contatti Ufficiale

Se hai utilizzato un’app di terze parti per gestire i tuoi contatti, potrebbe essere il momento di passare all’app Contatti ufficiale sul tuo dispositivo. Questo garantirà l’accesso a tutte le funzionalità dell’app ufficiale e potrebbe aiutarti a trovare i contatti scomparsi. Se il problema persiste, procedi con il metodo successivo.

4. Disattiva e Riattiva la Sincronizzazione Contatti di Google

Il tuo dispositivo Android sincronizza le tue informazioni su vari dispositivi per un facile accesso. Pertanto, se ci sono stati problemi durante la sincronizzazione precedente, potrebbe causare la scomparsa di alcuni contatti dall’app Contatti.

Per risolvere questo problema, puoi disattivare la sincronizzazione contatti dal menu delle impostazioni di Google, e poi riattivarla. Questo ricondurrà le informazioni e ripristinerà i contatti precedentemente scomparsi. Ecco come fare:

  1. Apri il menu Impostazioni sul tuo dispositivo Android.
  2. Scorri verso il basso e tocca su Google.
  3. Qui, tocca su Backup.
  4. Tocca ‘Dati account Google’ dalle opzioni di backup.
  5. Qui, vai su Contatti e disattiva l’interruttore di fronte a esso.

Attendi un momento e riattiva l’interruttore. Aspetta che i contatti di Google si risincronizzino sul tuo dispositivo Android.

5. Verifica le Impostazioni dell’App Contatti

Se sul tuo dispositivo sono attivi più account Google, c’è la possibilità che l’app Contatti mostri soltanto i contatti di un determinato account. In questo scenario, i contatti salvati sugli altri account Google potrebbero non essere visibili. Quando ciò accade, è possibile passare all’opzione di visualizzazione di tutti gli account all’interno dell’app Contatti. Ecco come fare:

  1. Apri l’app Contatti sul tuo dispositivo.
  2. Nell’angolo in alto a sinistra, tocca l’icona a tre linee.
  3. Qui, seleziona Tutti gli account.

Seleziona Tutti i Contatti In questo modo, l’app Contatti sincronizzerà e visualizzerà i contatti di tutti gli account Google associati al tuo dispositivo Android.

6. Svuota la Cache dell’App Contatti

La cache dell’app contribuisce a migliorare le prestazioni dell’app riducendo il tempo di caricamento. Tuttavia, ciò comporta l’archiviazione dei dati pertinenti dell’app dai precedenti avvii dell’app. Col passare del tempo, questi dati possono diventare troppo ingombranti o corrotti.

Quando ciò accade, l’app pertinente potrebbe comportarsi in modo anomalo, come saltare costantemente alcuni contatti. In tal caso, è possibile aprire il menu Impostazioni e svuotare la cache per l’app Contatti. Segui i passaggi sottostanti per farlo:

  1. Apri Impostazioni e tocca su ‘App e notifiche’.
  2. Qui, tocca su ‘Vedi tutte le app’.
  3. Scorri e tocca su Contatti.
  4. Seleziona Archiviazione.
  5. Qui, tocca su Svuota Cache.

Una volta completato, chiudi forzatamente e riapri l’app Contatti. Poi, controlla e vedi se hai recuperato i contatti scomparsi dal tuo dispositivo Android.

7. Controlla i Contatti Eliminati

Una delle ragioni per cui potresti non vedere alcuni contatti nell’app Contatti è che tali contatti sono stati accidentalmente eliminati dal tuo dispositivo. In tal caso, visita la pagina Contatti di Google e cerca i contatti in questione. In seguito, recupera i contatti eliminati pertinenti e rendili nuovamente disponibili sul tuo dispositivo Android, seguendo la procedura su come recuperare contatti scomparsi da Android.

Come recuparare i contatti cancellati dalla rubrica Android?

Recuperare i contatti cancellati dalla rubrica del tuo dispositivo Android può essere possibile attraverso vari metodi. Ecco alcune opzioni:

  1. Account Google:
    • Se i tuoi contatti erano sincronizzati con il tuo account Google, puoi facilmente ripristinarli.
    • Vai su Impostazioni > Account > Google e controlla se la sincronizzazione dei contatti è abilitata.
    • Puoi anche accedere a Google Contatti (contacts.google.com) dal tuo browser e verificare se i tuoi contatti sono ancora lì.
  2. App di Backup e Ripristino:
    • Se avevi un’app di backup e ripristino installata sul tuo dispositivo, potrebbe esserci una copia di backup dei tuoi contatti.
    • Segui le istruzioni fornite dall’app per ripristinare i contatti.
  3. File di Backup:
    • Se avevi eseguito un backup manuale dei tuoi contatti su una scheda SD o su un altro dispositivo, puoi importare quel file di backup nella tua rubrica.
    • Vai su Contatti > Menu > Impostazioni > Importa/Esporta > Importa e segue le istruzioni sullo schermo.
  4. Software di Recupero:
    • Ci sono software di terze parti disponibili che possono aiutarti a recuperare i contatti cancellati.
    • Esempi di tali software includono Dr.Fone, EaseUS MobiSaver, etc.
  5. Contatta il tuo Operatore Telefonico:
    • Alcuni operatori telefonici potrebbero conservare una copia dei tuoi contatti e potrebbero essere in grado di aiutarti a recuperarli.
  6. Servizio Clienti del Produttore del Dispositivo:
    • Puoi anche contattare il servizio clienti del produttore del tuo dispositivo per vedere se possono fornire assistenza.

Ricorda, è sempre una buona pratica eseguire regolarmente il backup dei tuoi dati per evitare la perdita di informazioni importanti in futuro. Trasferire contatti da un telefono all’altro

Lascia un commento