Come ottimizzare Windows 10 per i giochi

By | Ottobre 11, 2021
ottimizzare Windows 10 per i giochi

Esistono molte ottimizzazioni software che puoi utilizzare sul tuo desktop/laptop Windows 10 per ottimizzare la tua esperienza di gioco. Questi vanno dall’aumento dei fotogrammi al secondo, all’utilizzo della modalità di gioco, alle modifiche hardware come la sostituzione dell’HDD con l’SDD. Se sei un appassionato giocatore, segui i metodi in questa guida per ottimizzare Windows 10 per i giochi e massimizzare le prestazioni della tua macchina.

Come ottimizzare Windows 10 per il gioco e le prestazioni


Dopo l’ottimizzazione, giocare a giochi come Fortnite, Red Dead Redemption, Call of Duty, GTA V, Minecraft, Fallout 3 e molti altri sarebbe ancora più avvincente per te e i tuoi amici. Quindi, cominciamo!

Metodo 1: abilita la modalità di gioco

L’ottimizzazione più accessibile che puoi eseguire su Windows 10 è attivare o disattivare la modalità di gioco di Windows. Una volta abilitata la modalità di gioco su Windows 10, i processi in background come gli aggiornamenti di Windows, le notifiche e così via vengono bloccati. La disattivazione della modalità di gioco aumenterà i fotogrammi al secondo necessari per giocare a giochi altamente grafici. Segui questi passaggi per attivare la modalità di gioco.

  1. Digitare Modalità gioco nella barra di ricerca di Windows.
  2. Quindi, fai clic sulle impostazioni della modalità di gioco che appaiono nei risultati della ricerca per avviarlo.
  3. Nella nuova finestra, attiva l’interruttore per abilitare la Modalità gioco, come mostrato di seguito.

Metodo 2: rimuovere l’algoritmo di Nagle

Quando l’algoritmo di Nagle è abilitato, la connessione Internet del tuo computer invia pacchetti minori sulla rete. Pertanto, l’algoritmo aiuta ad aumentare l’efficienza delle reti TCP/IP, anche se ha il costo di una connessione Internet fluida. Segui questi passaggi per disabilitare l’algoritmo di Nagle per ottimizzare Windows 10 per i giochi:


  1. Nella barra di ricerca di Windows, cerca Editor del registro. Quindi, fai clic su di esso per avviarlo.
  2. Nella finestra Editor del Registro di sistema, navigare nel seguente percorso del file: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Tcpip\Parameters\Interfaces
  3. Ora vedrai le cartelle numerate all’interno della cartella Interfacce. Fare clic sulla prima cartella dal pannello di sinistra.
  4. Quindi, fare doppio clic su DhcpIPAddress.
  5. Sostituisci il valore scritto in Dati valore con il tuo indirizzo IP. Quindi, fare clic su OK.
  6. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto nel riquadro di destra e selezionare Nuovo > Valore DWORD (32 bit).
  7. Denominare la nuova chiave TcpAckFrequency.
  8. Fare doppio clic sulla nuova chiave e modificare i Dati valore su 1.
  9. Creare un’altra chiave ripetendo i passaggi 6-8 e denominarla TCPNoDelay con Value data su 1.

Ora hai disabilitato con successo l’algoritmo. Di conseguenza, il gioco sarà ottimizzato meglio sul tuo computer.

Metodo 3: disabilitare SysMain

SysMain, che una volta si chiamava SuperFetch, è una funzionalità di Windows che riduce i tempi di avvio delle applicazioni Windows e dei sistemi operativi Windows. La disattivazione di questa funzione ridurrà l’utilizzo della CPU e ottimizzerà Windows 10 per i giochi.

  1. Cerca Servizi nella barra di ricerca di Windows, quindi fai clic su Apri per avviarlo.
  2. Quindi, scorrere verso il basso fino a SysMain. Fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Proprietà.
  3. Nella finestra Proprietà, modificare il Tipo di avvio su Disabilitato dal menu a discesa.
  4. Infine, fai clic su Applica e poi su OK.

Nota: per ridurre ulteriormente l’utilizzo della CPU, è possibile implementare lo stesso metodo per i processi di ricerca di Windows e trasferimento intelligente in background in modo simile.

Metodo 4: modifica dell’orario di attività

Le tue prestazioni di gioco saranno influenzate quando Windows 10 installa gli aggiornamenti o riavvia il computer senza previa autorizzazione. Per assicurarti che Windows non si aggiorni o si riavvii durante questo periodo, puoi modificare gli orari di attività, come indicato di seguito.

  1. Avvia Impostazioni e fai clic su Aggiornamento e sicurezza.
  2. Quindi, fare clic su Modifica ore attive dal pannello di destra.
  3. Imposta l’ora di inizio e l’ora di fine in base a quando è probabile che tu stia giocando. Scegli quando non desideri che vengano eseguiti aggiornamenti e riavvii automatici di Windows e ottimizza le prestazioni di Windows 10.

Metodo 5: modifica dei parametri di prelettura

Prefetch è una tecnica utilizzata dal sistema operativo Windows per accelerare il recupero dei dati. La disattivazione ridurrà l’utilizzo della CPU e ti servirà per ottimizzare Windows 10 per i giochi.

  1. Avvia l’editor del Registro di sistema come spiegato nel Metodo 2.
  2. Questa volta, naviga nel seguente percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\SessionManager\Memory Management\PrefetchParameters
  3. Dal riquadro di destra, fare doppio clic su EnablePrefetcher.
  4. Quindi, cambia il Dati valore su 0 e fai clic su OK, come evidenziato.

Metodo 6: disattivare i servizi in background


Le applicazioni di sistema e i servizi di Windows 10 in esecuzione in background possono aumentare l’utilizzo della CPU e rallentare le prestazioni di gioco. Segui i passaggi indicati per disattivare i servizi in background che a loro volta ti aiuteranno a ottimizzare Windows 10 per i giochi:

  1. Avvia Impostazioni e fai clic su Privacy.
  2. Quindi, fai clic su App in background.
  3. Infine, disattiva l’interruttore per l’opzione intitolata Consenti alle app di funzionare in background.

Metodo 7: attiva Focus Assist

Non farsi distrarre dai pop-up e dai suoni di notifica è parte integrante dell’ottimizzazione del sistema per i giochi. L’attivazione di Focus Assist impedirà la visualizzazione delle notifiche durante il gioco e, quindi, aumenterà le tue possibilità di vincere il gioco.

  1. Avviare Impostazioni e fare clic su Sistema.
  2. Scegli Focus Assist dal pannello di sinistra.
  3. Dalle opzioni visualizzate nel riquadro di destra, scegliere Solo priorità.

4a. Apri il link Personalizza il tuo elenco di priorità per selezionare le app a cui sarà consentito inviare notifiche.


5a. Scegli Solo sveglie se desideri bloccare tutte le notifiche tranne quelle impostate.

Metodo 8: modifica le impostazioni degli effetti visivi

La grafica attivata ed eseguita in background può influire sulle prestazioni del computer. Ecco come ottimizzare Windows 10 per i giochi modificando le impostazioni degli effetti visivi utilizzando il Pannello di controllo:

  1. Digitare Avanzate nella barra di ricerca di Windows. Fare clic su Visualizza impostazioni di sistema avanzate per aprirlo dai risultati della ricerca.
  2. Nella finestra Proprietà del sistema, fare clic su Impostazioni nella sezione Prestazioni.
  3. Nella scheda Effetti visivi, scegli la terza opzione intitolata Regola per le migliori prestazioni.
  4. Infine, fai clic su Applica > OK.

Metodo 9: modifica del piano di alimentazione della batteria

La modifica del piano di alimentazione della batteria su High Performance ottimizzerà la durata della batteria e, a sua volta, ottimizzerà Windows 10 per i giochi.

  1. Avviare Impostazioni e fare clic su Sistema, come prima.
  2. Fare clic su Alimentazione e sospensione dal pannello di sinistra.
  3. Ora, fai clic su Impostazioni di alimentazione aggiuntive dal riquadro più a destra.
  4. Nella finestra Opzioni risparmio energia che appare ora, fare clic su Crea un piano di alimentazione.
  5. Qui, scegli Alte prestazioni e fai clic su Avanti per salvare le modifiche.

Metodo 10: disabilitare l’aggiornamento automatico dei giochi Steam (se applicabile)


Se giochi utilizzando Steam, hai notato che i giochi Steam si aggiornano automaticamente in background. Gli aggiornamenti in background utilizzano lo spazio di archiviazione e la potenza di elaborazione del computer. Per ottimizzare Windows 10 per i giochi, impedisci a Steam di aggiornare i giochi in background come segue:

  1. Avvia Steam. Quindi, fai clic su Steam nell’angolo in alto a sinistra e seleziona Impostazioni.
  2. Quindi, fare clic sulla scheda Download.
  3. Infine, deseleziona la casella accanto a Consenti download durante il gioco.

Metodo 11: aggiorna i driver della GPU

È essenziale mantenere aggiornata l’unità di elaborazione grafica in modo che la tua esperienza di gioco sia fluida e senza interruzioni. Una GPU obsoleta può causare problemi e arresti anomali. Per evitare ciò, fai come indicato:

  1. Cerca Gestione dispositivi nella barra di ricerca di Windows. Avvia Gestione dispositivi facendo clic su di esso nel risultato della ricerca.
  2. Nella nuova finestra, fare clic sulla freccia verso il basso accanto a Schede video per espanderla.
  3. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver grafico. Quindi, seleziona Aggiorna driver.
  4. Infine, fai clic sull’opzione intitolata Cerca automaticamente i driver per scaricare e installare i driver di grafica più recenti.

Windows 10: come aggiornare i suoi driver

Metodo 12: disabilitare la precisione del puntatore

La precisione del puntatore può essere d’aiuto quando si lavora con qualsiasi programma Windows o software di terze parti. Tuttavia, può influire sulle prestazioni di Windows 10 durante il gioco. Segui i passaggi indicati per disabilitare la precisione del puntatore e per ottimizzare Windows 10 per i giochi e le prestazioni:

  1. Cerca le impostazioni del mouse nella barra di ricerca di Windows. Quindi, fai clic su di esso dai risultati della ricerca.
  2. Ora, seleziona Opzioni aggiuntive del mouse.
  3. Nella finestra Proprietà del mouse, passare alla scheda Opzioni puntatore.
  4. Infine, deseleziona la casella Migliora precisione puntatore. Quindi, fare clic su Applica > OK.

Metodo 13: disabilitare le opzioni di accessibilità della tastiera

Può essere piuttosto fastidioso quando ricevi un messaggio che dice che i tasti permanenti sono stati abilitati mentre lavori sul tuo computer, ancora di più quando stai giocando. Ecco come ottimizzare Windows 10 per le prestazioni di gioco disabilitandoli:

  1. Avviare Impostazioni e selezionare Facilità di accesso.
  2. Quindi, fare clic su Tastiera nel riquadro di sinistra.
  3. Accendere l’interruttore spento per uso TastiUsa Tasti di commutazione, e l’uso dei tasti filtro per eliminare tutte.

Metodo 14: utilizzare GPU discreta per il gioco (se applicabile)

Nel caso in cui possiedi un computer multi-GPU, la GPU integrata offre una migliore efficienza energetica, mentre la GPU discreta migliora le prestazioni dei giochi con grafica pesante e intensiva. Puoi scegliere di giocare a giochi con grafica pesante impostando GPU discreta come GPU predefinita per eseguirli, come segue:

  1. Avvia Impostazioni di sistema, come prima.
  2. Quindi, fare clic su Display > Impostazioni grafiche.
  3. Dal menu a discesa fornito per Scegliere un’app per impostare la preferenza, selezionare App desktop.
  4. Quindi, fare clic sull’opzione Sfoglia. Vai alla cartella del gioco.
  5. Selezionare il. exe di file del gioco e fare clic su Add.
  6. Ora, fai clic sul gioco aggiunto nella finestra Impostazioni, quindi fai clic su Opzioni.
  7. Selezionare Alte prestazioni dalle opzioni elencate. Quindi, fai clic su Salva.
  8. Riavvia il computer per rendere effettive le modifiche apportate. Ecco come ottimizzare le prestazioni di Windows 10.

Metodo 15: modificare le impostazioni nel pannello di controllo della scheda grafica (se applicabile)

Le schede grafiche NVIDIA o AMD installate sul sistema dispongono dei rispettivi pannelli di controllo per modificare le impostazioni. Puoi modificare queste impostazioni per ottimizzare Windows 10 per i giochi.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e quindi fare clic sul pannello di controllo del driver grafico. Ad esempio, Pannello di controllo NVIDIA.
  2. Nel menu delle impostazioni, modificare le seguenti impostazioni (se applicabile):
  • Riduci il numero massimo di fotogrammi pre-renderizzati a 1.
  • Attiva l’ottimizzazione per thread.
  • Disattiva la sincronizzazione verticale.
  • Impostare la modalità di risparmio energetico su Massimo.

Ciò non solo aiuterà a ottimizzare Windows 10 per i giochi, ma risolverà anche come ottimizzare Windows 10 per problemi di prestazioni.

Metodo 16: installa DirectX 12

DirectX è un’applicazione che può migliorare notevolmente la tua esperienza di gioco. Lo fa offrendo un consumo energetico efficiente, grafica migliorata, core multi-CPU e multi-GPU, insieme a frame rate più fluidi. Le versioni Direct X 10 e Direct X 12 sono molto apprezzate dai giocatori di tutto il mondo. Segui i passaggi indicati di seguito per aggiornare la versione DirectX installata sul tuo computer per ottimizzare le prestazioni di Windows 10:

  1. Premi i tasti Windows + R per avviare la finestra di dialogo Esegui.
  2. Quindi, digitare dxdiag nella finestra di dialogo e quindi fare clic su OK. Lo strumento di diagnostica DirectX si aprirà ora.
  3. Controlla la versione di DirectX.
  4. Se non hai DirectX 12 installato sul tuo computer, scaricalo e installalo da qui.
  5. Quindi, vai su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza.
  6. Fare clic su Verifica aggiornamenti e aggiorna il sistema operativo Windows per ottimizzare Windows 10 per i giochi.

Metodo 17: deframmentazione dell’HDD

Questa è un’utilità integrata in Windows 10 che ti consente di deframmentare il tuo disco rigido per lavorare in modo più efficiente. La deframmentazione sposta e riorganizza i dati sparsi sul disco rigido in modo ordinato e organizzato. Segui i passaggi indicati di seguito per utilizzare questa utility per ottimizzare Windows 10 per i giochi:

  1. Digita defrag nella barra di ricerca di Windows. Quindi, fai clic su Deframmenta e ottimizza unità.
  2. Selezionare l’HDD (unità disco fisso) da deframmentare. Nota: non deframmentare Solid State Drive (SDD) perché può ridurne la durata.
  3. Quindi, fare clic su Ottimizza.

L’HDD selezionato verrà deframmentato automaticamente per migliorare le prestazioni del desktop/laptop di Windows.

Metodo 18: acquista un nuovo SSD

  • Le unità disco rigido o gli HDD hanno un braccio di lettura/scrittura che deve setacciare diverse parti di un disco rotante per accedere ai dati, in modo simile a un giradischi in vinile. Questa natura meccanica li rende lenti e molto fragili. Se un laptop con un HDD cade, ci sono maggiori possibilità di perdita di dati perché l’impatto potrebbe disturbare i dischi in movimento.
  • Le unità a stato solido o SSD, invece, sono resistenti agli urti. Le unità a stato solido sono molto più adatte per i computer utilizzati per giochi pesanti e intensivi. Sono anche più veloci perché i dati vengono archiviati su chip di memoria flash, che sono molto più accessibili. Non sono meccanici e consumano meno energia, risparmiando così la durata della batteria del tuo laptop.

Pertanto, se stai cercando un modo sicuro per migliorare le prestazioni del tuo laptop Windows 10, considera l’acquisto di un nuovo SSD.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *