Come nascondere e limitare le app su iPhone

By | Dicembre 23, 2021
nascondere le app su iPhone

Stai cercando di bloccare le app sul tuo iPhone per controllare l’accesso dei tuoi figli? Ecco come limitare le app utilizzando Screen Time. Le restrizioni sulle app fanno parte di iOS da molto tempo. I genitori, comprensibilmente, vogliono avere la possibilità di limitare ciò che i loro figli possono fare e vedere sui loro telefoni.

Ma con il rilascio di iOS 12, Apple ha adottato un nuovo approccio alle restrizioni delle app. Ora queste funzionalità sono raggruppate in una nuova utility chiamata Screen Time. Molte di esse funzionano allo stesso modo, ma l’approccio generale alle restrizioni è diverso. È più difficile nascondere completamente un’app alla vista, ma ti mostreremo ciò che devi sapere.

Come trovare la versione di iOS su iPhone, iPad o iPod

Come nascondere le app su iPhone

Ci sono molti motivi per nascondere un’app ma puoi comunque accedervi da solo. Non diventeremo troppo curiosi sul motivo per cui potresti volerlo, ma l’unico modo per farlo in iOS 12 è semplicemente mettere l’app in una cartella fuori mano su una schermata iniziale vuota. A meno che qualcuno non sappia esattamente dove cercarlo, rimarrà praticamente nascosto alla vista. Assegna alla cartella un nome innocuo per allontanare ulteriormente le persone.

Tuttavia, se sei un genitore e hai bisogno di un approccio più infallibile per limitare l’accesso alle app per i tuoi figli, avrai bisogno di una strategia più efficace. Per bloccare del tutto la visualizzazione di determinate app sullo schermo, devi utilizzare Screen Time.

Tempo di utilizzo su iOS

Quando vai su Impostazioni > Tempo di utilizzo, la prima finestra che vedi è una ripartizione di quanto tempo hai trascorso sul telefono quel giorno e cosa ne hai fatto. Se lo premi, puoi vedere una ripartizione più dettagliata. Questo ti mostra esattamente quali app hai utilizzato e quanto tempo hai impiegato per utilizzarle.

Screen Time è un ottimo strumento per aiutarti a frenare la tua dipendenza dallo smartphone. Ma può anche diventare un potente strumento per i genitori se combinato con App Limits, iCloud e la password Screen Time.

Come aggiornare iPhone a iOS 15

Usa i tempi di inattività per limitare l’utilizzo del telefono

Le versioni precedenti di iOS presentavano uno strumento chiamato Restrizioni, che potevi trovare nella sezione Impostazioni > Generali. L’obiettivo era impedire a un utente di visualizzare determinati contenuti in un’app o in un’intera app. Lo scopo di questa funzione era principalmente quello di impedire agli utenti, in particolare ai bambini, di visualizzare contenuti espliciti o di effettuare acquisti non autorizzati.


L’obiettivo di Screen Time è leggermente diverso. Il suo obiettivo generale è limitare la quantità di tempo in cui tu o i tuoi figli siete sul telefono. Può ancora limitare il tipo di contenuto che tu o i tuoi figli potete vedere, ma lo fa in un modo diverso.

Il tempo di inattività è la prima sezione delle impostazioni in Tempo di utilizzo e indica lo scopo generale della funzione. Ti consente di impostare un programma per il tempo lontano dallo schermo. Quando il tempo di inattività è abilitato, non sarai in grado di accedere a nessuna app, ad eccezione di quelle che hai consentito.

Come attivare Hotspot su Android e iOS

Limiti dell’app per il tempo di utilizzo

Questa è la sezione che ti consente di impostare i limiti di tempo per le app. Tieni presente che non puoi impostare limiti per app specifiche; iOS ti limita solo a determinate categorie di app. Dopo aver attivato i limiti delle app, verrai accolto con una serie di categorie come Social networkGiochi o Intrattenimento.

Puoi scegliere una qualsiasi di queste categorie e la quantità di tempo in cui desideri utilizzarle. Ad esempio, puoi impostare il telefono in modo da avere un totale di un’ora al giorno per giocare a qualsiasi gioco. Questo vale se si gioca un gioco per un’ora o sei giochi per 10 minuti ciascuno. Quando raggiungi quel limite, ti viene presentato un avviso che dice che hai raggiunto il limite di tempo.


Puoi, se lo desideri, scegliere di ignorare l’avviso e tornare a giocare. Se, tuttavia, sei un genitore e hai impostato i limiti di tempo per il telefono di tuo figlio, puoi impostare una password per il tempo di utilizzo in modo che non possano superare tali limiti di tempo.

AirPods non si connettono a iOS o Mac

App sempre consentite

Anche se vuoi limitare il tempo eccessivo sullo schermo di tuo figlio, è importante mantenere alcune app disponibili in caso di emergenza. La sezione Sempre consentito di Screen Time ti consente di farlo. Per impostazione predefinita, l’app Telefono sarà sempre disponibile per consentirti di effettuare chiamate di emergenza.

Inoltre, puoi scegliere qualsiasi app dall’elenco, premere il pulsante verde più e verranno aggiunte all’elenco Sempre consentiti. Queste app saranno disponibili anche durante i tempi di inattività.

Restrizioni sui contenuti e sulla privacy

Questa sezione è la più utile per un genitore che cerca di impedire al proprio figlio di accedere a determinati contenuti.

In Acquisti su iTunes e App Store, puoi impedire a te stesso o a qualcun altro di installare ed eliminare app. Inoltre, cosa fondamentale, ora puoi impedire a te stesso o ad altri di effettuare acquisti in-app.

Le app consentite ti consentono di bloccare la visualizzazione o l’utilizzo di determinate app. A differenza dei limiti delle app, le app consentite nasconderanno completamente l’app. Tuttavia, questa impostazione si applica solo alle app iOS integrate come Fotocamera, FaceTime e Safari. Le app di terze parti non sono supportate.

Restrizioni contenuto ti consente di scegliere se nascondere i contenuti espliciti nell’App Store e nell’iTunes Store. Ti consente inoltre di limitare i siti Web per escludere i siti di contenuti per adulti o persino di limitare l’accesso a una whitelist specifica. Inoltre, puoi impedire agli utenti di effettuare ricerche sul Web o di giocare a giochi multiplayer.

Infine, la sezione Privacy, che prima era in Impostazioni, è stata spostata su Screen Time. Questa sezione ti consente di personalizzare le app che hanno accesso a determinate informazioni su di te, come la tua posizione, le tue informazioni di contatto e le tue foto. Puoi impedire a tutte le app di accedere a queste informazioni o autorizzare quelle di cui ti fidi.

Migliori antivirus per Windows, Android, iOS e Mac

Altre impostazioni del tempo di utilizzo

Lo scopo principale di Screen Time è aiutare l’utente del telefono a esercitare l’autocontrollo.

Tuttavia, come abbiamo visto, è anche uno strumento prezioso per guidare e monitorare il modo in cui tuo figlio usa il telefono. Per farlo nel modo più efficace, dovrai impostare una password Screen Time che solo tu conosci. È simile alla password delle restrizioni nelle versioni precedenti di iOS.

Puoi condividere la tua password di Screen Time su tutti i tuoi dispositivi iCloud. Quindi, se, ad esempio, hai una famiglia di dispositivi, puoi avere lo stesso passcode su tutti e limitare l’utilizzo delle app nel tuo ambiente Apple.

Puoi anche impostare Screen Time for Family, che ti consente di inserire altri ID Apple e monitorare e controllare l’utilizzo di Screen Time. Ciò ti consente di controllare altri iPhone direttamente dal tuo telefono, il che è un enorme miglioramento rispetto alle restrizioni.

Infine, ti consigliamo di utilizzare Screen Time insieme a una custodia resistente, una protezione per la spina e altro ancora per rendere il tuo iPhone davvero sicuro per i bambini.

Rendere il tempo sullo schermo educativo

Ora sai come utilizzare Screen Time per limitare l’utilizzo delle app per iPhone da parte di tuo figlio. Utilizzando questi strumenti, puoi bloccare i contenuti inappropriati e aiutarli a mantenere un rapporto sano con la tecnologia.

Sebbene sia una buona idea limitare l’utilizzo delle app dei tuoi figli quando si tratta di giochi stupidi, alcune app possono effettivamente aiutarli a imparare. Insegna loro numeri, lettere e altro con alcune delle migliori app educative per iPhone.

Per ulteriore assistenza, dai un’occhiata al significato delle valutazioni dei videogiochi in modo da essere preparato quando tuo figlio chiede un nuovo gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.