Come monitorare il sonno sull’Apple Watch 5

Come monitorare il sonno sull'Apple Watch 5

Come monitorare il sonno sull’Apple Watch 5

L’ Apple Watch 5 ha un grande potenziale quando si tratta di monitorare movimenti, corse e passeggiate. Ad ogni iterazione, Apple aggiunge più funzionalità a questo smartwatch. E ora, il monitoraggio del sonno è una delle caratteristiche che si è unita alla squadra. Anche se questa funzione è molto utile, non è allo stesso tempo impressionante, almeno per ora.


Quindi, abbiamo pensato di spiegare due modi per tenere traccia delle tue abitudini e dei tuoi schemi di sonno utilizzando l’Apple Watch. Il primo utilizza l’app nativa, mentre per il secondo metodo dobbiamo scaricare un’app di terze parti che dà un significato completamente nuovo al monitoraggio del sonno. Allora, cosa stiamo aspettando? Iniziamo.

Come monitorare il sonno con Apple Watch in modo nativo

Come detto in precedenza, l’Apple Watch 5 viene fornito con il suo meccanismo di monitoraggio del sonno, ma è abbastanza semplice. Puoi solo vedere il tuo programma di sonno, i momenti salienti e il tempo medio trascorso.

Per visualizzarlo, vai all’app Salute sul tuo iPhone e scorri verso il basso fino a visualizzare l’opzione Sleep. Toccare per visualizzare i dati. Puoi anche passare dalla visualizzazione settimanale a quella mensile.

Come accennato in precedenza, questi dati sono molto semplici e non forniscono informazioni approfondite. Ad esempio, non puoi controllare il tuo battito cardiaco una volta addormentato o la qualità del sonno.

Se vuoi immergerti in profondità nelle tue routine e nei tuoi schemi di sonno, naturalmente avrai bisogno di un’app più capace dell’app di base.

Abbiamo provato diverse app iOS e quella che per noi funziona bene e fornisce il giusto equilibrio di funzionalità e impostazioni è AutoSleep: Tracker per Watch.


Come installare AutoSleep: Tracker per Watch su Apple Watch

AutoSleep è un’app ricca di funzionalità che ha un sacco di funzionalità interessanti. Oltre a monitorare i dati del sonno, dispone anche di un allarme intelligente e di Sleep Bank, tra gli altri.

Passaggio 1: dopo aver scaricato l’app sul telefono, apri l’app Watch e scorri verso il basso fino a visualizzare App disponibili. Una volta individuato AutoSleep, tocca semplicemente il pulsante Installa accanto e l’app verrà installata sul tuo orologio in pochissimo tempo.

Uno degli aspetti positivi di AutoSleep è la sua interfaccia semplice e diretta. La maggior parte delle opzioni viene visualizzata direttamente sulla schermata principale. E se vuoi vedere informazioni dettagliate, tutto ciò che devi fare è toccare l’opzione richiesta.

Ovviamente, l’app avrà bisogno di dati per funzionare correttamente.

Come monitorare il sonno con AutoSleep

Per i principianti, l’app AutoSleep mostra una visualizzazione di 12 ore e 24 ore del tuo schema di sonno. Rispetto alla controparte nativa, la presentazione è più dettagliata. Oltre alla quantità di tempo che hai trascorso dormendo, puoi anche vedere la qualità, il battito cardiaco durante il sonno e la quantità di sonno profondo. E la buona notizia è che puoi tenere traccia anche del tuo sonnellino diurno.

Per avere una visione leggermente più profonda, fai clic su una delle quattro bolle al centro e tutte le informazioni si apriranno di fronte a te. A parte i dettagli, quello che mi piace particolarmente di questa app è l’animazione sottile ma fluida.


Un ulteriore tocco e l’app ti mostrerà il tuo rapporto sul sonno per l’intera settimana, insieme all’andamento dei 7 giorni. Inoltre, puoi anche controllare l’opzione Igiene del sonno per avere una panoramica del ritmo del sonno della settimana scorsa.

Una volta che inizi a indossare l’orologio per andare a letto più spesso, vedrai gli anelli in alto circondati di verde, che mostrano i tuoi schemi di sonno passati. Basta toccare i cerchi per vedere tutte le informazioni.

E non finisce qui. AutoSleep ha una funzione che chiama Sleep Bank. Puoi impostare il numero di ore medie di sonno tramite Impostazioni. E quando dormi più del tempo stabilito, Sleep Bank mostrerà un surplus di dati.

Puoi anche controllare l’opzione Qualità del sonno per avere una panoramica di come hai dormito la scorsa settimana.

Tuttavia, se sei uno come me che dorme poco, Sleep Bank te lo segnalerà. Il mantra qui è mantenere il giusto equilibrio in modo che Sleep Bank non mostri un rating pari a zero.

In breve, l’app ti mostra una visione dettagliata del tuo sonno, sia che si tratti della quantità di sonno leggero, riposo e sonno profondo. A parte questo, l’app ha molte opzioni da esplorare. Citiamo tre di quelle più interessanti di seguito.


Caratteristiche aggiuntive

1. Controllare il rumore ambientale

Il rumore ambientale spesso ha un impatto disastroso sul nostro sonno e sul nostro corpo se lasciato a lungo senza controllo. Se ti ritrovi spesso a svegliarti nel cuore della notte e sospetti che il rumore sia uno dei problemi, questa app può aiutarti a sapere chi è stato.

Vai alla sessione di sonno per quella notte particolare e scorri verso il basso. Qui vedrai un pratico grafico per il rumore ambientale. Se è sul lato più alto, sai cosa fare.

2. Allarme intelligente

La sveglia intelligente dell’app AutoSleep ti consente di evitare le mattine intontite facendoti svegliare al momento giusto. Ti offre una finestra di 30 minuti per l’ora in cui vuoi essere svegliato e suona l’allarme quando il tuo sonno è il più leggero. L’unica cosa di cui devi assicurarti è che l’orologio deve essere carico.

3. Luci spente

Un’altra caratteristica interessante dell’app è la funzione Lights Off. Questo misura il tempo necessario per addormentarti. Tutto quello che devi fare è toccare l’opzione sul tuo orologio e l’app e i sensori dell’orologio faranno il resto del lavoro.

Conclusione

Il fatto qui non è ossessionarsi sui dati, ma trovare il giusto equilibrio per raggiungere tutti i tuoi obiettivi. Dopotutto, non vuoi perdere il sonno per un’analisi eccessiva dei dati sul sonno, giusto?

Alla fine della giornata (oops notte), assicurati di indossare un comodo cinturino dell’orologio mentre dormi. Sebbene i cinturini robusti e corazzati proteggano l’orologio, non sono comodi per dormire poiché i bordi duri possono disturbare ulteriormente il sonno.

Lascia un commento