Come migliorare precisione GPS su Android

Come migliorare precisione GPS su Android

In questo articolo parliamo di come migliorare la precisione del GPS su Android. Si inizia. Il sensore GPS sul tuo smartphone è essenziale per l’uso di app e servizi di navigazione, come Google Maps. Tuttavia, a volte il segnale GPS può diventare instabile. Esistono modi per correggere e migliorare precisione GPS su Android. Ti mostriamo come!

Come migliorare precisione GPS su Android

Cos’è il GPS?

È utile capire come funziona il GPS per ottimizzarlo. Il GPS è l’acronimo di Global Positioning System ed è stato sviluppato dall’esercito americano nel 1973, ma è stato rilasciato per scopi civili negli anni ottanta. Inizialmente era utilizzato con 24 satelliti, ma ora ci sono 31 satelliti GPS operativi in ​​orbita.

Lo smartphone comunica con questi satelliti tramite un’antenna GPS, che fa parte dell’hardware nella stragrande maggioranza degli attuali smartphone e tablet. L’antenna è collegata al software tramite driver. Ciò significa che ci sono tre fonti principali, da cui possono derivare problemi GPS:

  • Il numero di satelliti GPS nella posizione corrente
  • La qualità dell’antenna GPS nello smartphone
  • L’implementazione del driver nel sistema operativo

Come migliorare precisione GPS su Android

GPS gratuito su Android: le migliori app GPS per sostituire Google Maps

1. Come attivare la modalità ad alta precisione di Google

Per ottenere il miglior segnale possibile, devi essere pronto a consumare un po’ più di batteria del normale. È un sacrificio necessario, ma puoi disattivare tutto quando non avrai più bisogno di usare il GPS. Attivare la modalità ad alta precisione è facile; basta seguire un paio di passaggi.

Vai nelle Impostazioni e tocca Posizione, prima assicurati che i servizi di localizzazione siano attivi. Dovresti anche essere in grado di abilitarlo dalle levette rapide quando si apre la barra delle notifiche.

In Posizione devi andare su  Avanzate e quindi su Precisione posizione di Google. Toccalo e assicurati che sia impostato su Migliora la precisione della posizione. Questa opzione utilizza il tuo GPS, nonché le reti Wi-Fi e mobili per stimare la tua posizione. Naturalmente, queste impostazioni utilizzeranno più batteria, ma cosi facendo ti offriranno la posizione più precisa possibile.

Su alcuni smartphone, troverai anche opzioni aggiuntive in Scansione nella pagina delle impostazioni della posizione. È possibile abilitare la scansione Wi-Fi e / o la scansione Bluetooth. Il primo migliorerà ulteriormente la precisione consentendo alle app e ai servizi di rilevare le reti Wi-Fi in qualsiasi momento. Lo stesso vale per la scansione Bluetooth, che rileverà i dispositivi Bluetooth nelle vicinanze.

2. Utilizzare un’app bussola per ricalibrare il GPS

Se sospetti che il tuo segnale GPS non funzioni bene, puoi forzarlo a ricalibrarsi. Per fare ciò avrai bisogno di un’app bussola. Alcuni telefoni sono dotati di un’applicazione preinstallata. In questo caso, aprila e segui il procedimento di ricalibrazione, utile per aggiornare il tuo segnale GPS.

Se il tuo dispositivo Android non è dotato di un’app bussola, puoi scaricarne una dal Play Store. Compass Galaxy è un’opzione valida e affidabile.

3. Mantenere attivo il segnale GPS

Uno dei principali problemi che abbiamo riscontrato quando si passa da un’app all’altra è che il GPS è spento per risparmiare la batteria. Se ad esempio stai giocando a Pokémon Go e vuoi dare un’occhiata ai tuoi ultimi messaggi, il tuo GPS potrebbe essere spento.

Tuttavia, è possibile mantenere attivo il segnale GPS. Per fare questo è necessario installare un’app GPS. Consigliamo GPS Connected. È un’app semplice. Tieni presente che ciò potrebbe ridurre la durata della batteria.

4. Scopri se i tuoi problemi GPS sono legati all’hardware o al software

Con GPS Essentials, è possibile migliorare precisione GPS su Android, diagnosticando se un cattivo segnale GPS è dovuto a un problema hardware o software. Nel menu principale di GPS Essentials, tocca Satelliti, quindi guarda il tuo telefono che si collega ai satelliti intorno alla terra.

Se non vengono visualizzati satelliti, ciò potrebbe essere dovuto all’interferenza di oggetti metallici intorno a te, alla custodia dello smartphone o all’hardware GPS che non funziona correttamente. Se vengono visualizzati i satelliti, ma il GPS non funziona ancora, si tratta di un problema relativo al software, in questo caso ti consigliamo di fare riferimento agli altri suggerimenti in questo articolo.

5. Migliorare la precisione del GPS aggiornando i tuoi dati GPS

A volte il tuo dispositivo si “blocca” su alcuni satelliti GPS, anche se non si trovano nel raggio d’azione, impedendo il corretto funzionamento. Per risolvere questo problema, puoi utilizzare un’app come GPS Status & Toolbox, questa app serve per cancellare i tuoi dati GPS e iniziare a connetterti ai satelliti da zero.

Nell’app, tocca un punto qualsiasi dello schermo, quindi tocca l’icona del menu e tocca Gestisci stato A-GPS. Tocca Ripristina, quindi appena hai finito torna al menu di gestione dello stato A-GPS  e tocca Scarica I dati GPS ora dovrebbero essere aggiornati. Se il GPS non funziona ancora ripeti questi passaggi.

Hai altri consigli utili per migliorare la precisione del tuo GPS? In questo caso, condividili nei commenti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*