Vai al contenuto
Home » Guide iCloud » Come si fa a liberare spazio su iCloud?

Come si fa a liberare spazio su iCloud?

Come liberare spazio su iCloud

Sei un utilizzatore di iPhone e hai notato che i 5GB di spazio gratuiti di iCloud non sono più sufficienti per archiviare tutti i tuoi file? Non preoccuparti, c’è una soluzione. In questo articolo ti fornirò alcuni utili consigli su come liberare spazio su iCloud. Prima di tutto, è importante ricordare che se desideri utilizzare iCloud in modo completo, il piano gratuito non sarà sufficiente. Funzioni come Foto di iCloud richiedono molto spazio per archiviare le tue foto e i tuoi video, pertanto dovrai sottoscrivere uno dei piani a pagamento di iCloud, che partono da soli 0,99 euro al mese per 50GB di storage.

Ma se al momento non vuoi sottoscrivere un abbonamento, ci sono comunque alcuni trucchi che puoi mettere in pratica per liberare spazio su iCloud. Ad esempio, puoi eliminare i backup dei vecchi dispositivi che non utilizzi più, oppure puoi disattivare la sincronizzazione di alcune app che non usi spesso.

Un altro modo per risparmiare spazio su iCloud è quello di eliminare i file inutili, come i messaggi di testo, i video e le foto che non ti servono più. Inoltre, puoi anche disattivare la funzione “Condivisione foto in streaming”, che ti permette di condividere le tue foto con altri utenti, ma che allo stesso tempo occupa molto spazio.

Se utilizzi molto la posta elettronica, puoi provare a eliminare le vecchie email e gli allegati che non ti servono più, in modo da liberare spazio sia sul tuo iPhone che su iCloud.

In conclusione, se vuoi utilizzare iCloud al massimo delle sue potenzialità, dovrai sottoscrivere un abbonamento a pagamento. Tuttavia, se al momento non vuoi farlo, ci sono comunque diversi accorgimenti che puoi mettere in pratica per liberare spazio su iCloud. Seguendo i consigli di questo articolo, potrai utilizzare al meglio il tuo account gratuito senza dover rinunciare alla sincronizzazione dei tuoi file. Come si fa a ripristinare l’iPhone?

Come liberare lo spazio iCloud su iPhone e iPad?

Se stai cercando di liberare spazio su iCloud dal tuo dispositivo Apple, devi sapere che ci sono alcuni semplici passaggi che puoi seguire per raggiungere il tuo obiettivo. In questo articolo, ti spiegheremo come liberare spazio su iCloud dal tuo iPhone o iPad in modo efficace e semplice.

Il primo passaggio che devi compiere per liberare spazio su iCloud dal tuo dispositivo iOS è quello di andare nelle Impostazioni e selezionare la voce relativa ad iCloud. Quindi, fai clic su Gestisci spazio per visualizzare una lista di tutte le app che sincronizzano i propri dati su iCloud e l’elenco completo dei backup di iOS salvati sull’account.

I backup di iOS possono occupare molto spazio su iCloud, quindi la prima cosa da fare è controllare la lista dei dispositivi elencati sotto la voce Backup. Verifica che non ci sia qualche iPhone o iPad che non utilizzi più e, se presente, cancellalo dal tuo account iCloud facendo clic sui pulsanti Elimina backup e Disattiva ed elimina.

Se hai attivato la funzione Foto di iCloud, puoi liberare spazio su iCloud cancellando le foto e i video che ritieni superflui. Ricorda che dopo averli cancellati, finiscono nell’album Eliminati di recente di iOS che permette di recuperarli per un periodo di 30 giorni. Per eliminare definitivamente una foto o un video da iCloud, devi cancellarlo anche dall’album Eliminati di recente.

Per cancellare più elementi contemporaneamente, seleziona l’icona del cestino che si trova in basso a destra, metti il segno di spunta accanto alle miniature dei contenuti da cancellare e fai clic sul bottone Elimina. Per svuotare l’album Eliminati di recente in cui vengono “parcheggiate” le foto e i video cancellati, seleziona l’album Eliminati di recente e fai clic sull’opzione Elimina tutto.

Seguendo questi semplici passaggi, puoi liberare spazio su iCloud dal tuo iPhone o iPad in modo rapido e semplice. Ricorda che la gestione dello spazio su iCloud è un’attività importante per mantenere le prestazioni del tuo dispositivo iOS al massimo. Speriamo che queste informazioni ti siano state utili per liberare spazio su iCloud.

Se vuoi liberare spazio su iCloud, la prima cosa da fare è gestire le applicazioni. Accedi alla sezione Gestisci spazio del pannello di gestione iCloud e seleziona la voce Mostra tutto per visualizzare l’elenco completo delle app che occupano più spazio su iCloud. Scegli quindi l’applicazione che desideri alleggerire e seleziona Elimina dati… per confermare.

Alcune applicazioni consentono di cancellare i singoli file associati ad esse, mentre altre conservano i dati in blocco. Per cancellare i singoli file dalle applicazioni che lo consentono, effettua uno swipe da destra verso sinistra sul nome dell’oggetto da rimuovere e pigia sul pulsante Elimina che compare di lato.

Per gestire i file su iCloud, utilizza l’applicazione File presente su iPhone e iPad. Accedi alla sezione iCloud Drive nel menu Posizioni, tieni premuto l’icona del file da eliminare e seleziona Elimina dal menu che si apre. Successivamente, recati nel menu Eliminati di recente e ripeti l’operazione per cancellare definitivamente il file.

Sappi che se hai attivato un abbonamento ad Apple Music e/o alla Libreria musicale di iCloud, questi non erodono lo spazio di archiviazione disponibile su iCloud. Puoi caricare fino a 100.000 brani nella tua libreria senza impattare sullo storage di iCloud Drive. Come mettere l’iPhone in modalità DFU?

Come liberare spazio su iCloud da PC

Se sei alla ricerca di una soluzione per liberare spazio su iCloud dal tuo PC, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero esserti utili. Una delle opzioni è quella di utilizzare il pannello di gestione di iCloud disponibile per Windows (scaricabile dal Microsoft Store) o nelle Preferenze di sistema di macOS. Una volta che avrai aperto il pannello di gestione, clicca sul pulsante Archivio/Gestisci situato in basso a destra e ti troverai davanti a una schermata molto simile a quella che vedi su iOS.

Da qui, avrai la possibilità di gestire tutti i dati sincronizzati online da tutte le tue app. Se desideri cancellare tutti i file di un’applicazione in blocco, basterà selezionare la sua icona con il mouse e cliccare sul pulsante “Elimina documenti e dati”.

Se invece vuoi cancellare i documenti di un’applicazione singolarmente, accedi all’Esplora File (Windows) o al Finder (macOS), vai nella cartella di iCloud Drive e cancella i file non più necessari come se fossero dei normali file ospitati in una cartella del tuo PC.

In alternativa, puoi accedere a iCloud.com, effettuare l’accesso con i dati del tuo ID Apple e gestire i tuoi file direttamente dal browser. Dopo aver autorizzato il tuo browser, basterà selezionare l’icona del file che vuoi cancellare e cliccare sull’icona del cestino che si trova in alto a destra.

In conclusione, se vuoi liberare spazio su iCloud dal tuo PC, queste sono le opzioni a tua disposizione: utilizzare il pannello di gestione di iCloud, accedere alla cartella di iCloud Drive tramite l’Esplora File o il Finder, oppure accedere direttamente al sito iCloud.com. Seguendo questi semplici passaggi, riuscirai a liberare spazio su iCloud in modo efficace e semplice. Come aggiornare software iPhone

Come aumentare spazio su iCloud: Cambia il tuo piano di archiviazione

Se stai cercando di aumentare lo spazio di archiviazione su iCloud, ci sono diverse opzioni tra cui scegliere. Se hai già provato a liberare spazio e non hai avuto successo, puoi considerare uno dei piani a pagamento offerti da iCloud.

Per cambiare il tuo piano di archiviazione su iCloud, puoi farlo direttamente dal tuo dispositivo iOS. Vai su Impostazioni, seleziona il tuo nome e vai su iCloud. Da qui, seleziona Gestisci spazio e fai tap su Cambia piano. Segui le istruzioni per selezionare il piano che meglio soddisfa le tue esigenze.

In alternativa, se preferisci utilizzare il tuo PC, apri il pannello di gestione di iCloud e clicca su Gestisci, quindi su Modifica piano di archiviazione. I piani disponibili includono:

  • 50 GB di spazio a 0,99 euro/mese
  • 200 GB di spazio a 2,99 euro/mese
  • 2 TB di spazio a 9,99 euro/mese

Scegli il piano che preferisci e la sottoscrizione si rinnoverà automaticamente ogni mese con un addebito sulla carta di credito associata al tuo ID Apple. Puoi disdire il servizio in qualsiasi momento, tornando semplicemente al menu per cambiare il piano di archiviazione e selezionando il piano gratuito di 5 GB.

Se sei interessato ad altri servizi offerti da Apple, potresti considerare l’opzione Apple One. Questo pacchetto offre diversi servizi a un prezzo fisso mensile, inclusi 50 GB di spazio su iCloud Drive, Apple Music, Apple TV+ e Apple Arcade.

Puoi anche optare per l’opzione familiare che include 200 GB di spazio su iCloud Drive, o per l’opzione premium che include Apple Music, Apple TV+, Apple Arcade, Apple Fitness+ e iCloud+ con 2 TB di spazio di archiviazione.

Per attivare Apple One, vai su Impostazioni, seleziona il tuo nome e vai su Abbonamenti. Da qui, seleziona Ottieni Apple One e scegli l’opzione che meglio soddisfa le tue esigenze. Come si può spegnere l’iPhone?

Come risparmiare spazio su iCloud: backup di WhatsApp

Se stai cercando di completare il backup di WhatsApp su iCloud ma i 5 GB del piano gratuito non sono sufficienti, ci sono diversi modi per liberare spazio. Il primo metodo consiste nell’impostare la disattivazione del backup dall’app di WhatsApp. Per farlo, vai nelle Impostazioni dell’app, seleziona “Chat” e poi “Backup delle chat”, accedendo alla sezione “Backup automatico”. Qui, scegli l’opzione “Disattivato” per impedire all’app di occupare spazio su iCloud tramite i backup.

In alternativa, puoi alleggerire il peso del backup disattivando la funzione “Includi video” presente nella sezione “Backup delle chat”. In questo modo, i video salvati all’interno delle chat non verranno inclusi nel backup su iCloud, riducendo notevolmente le dimensioni.

Se invece vuoi cancellare un backup di WhatsApp già presente su iCloud, accedi alle Impostazioni, seleziona il tuo nome e poi “iCloud”. Vai nella sezione “Gestisci Spazio” e seleziona “WhatsApp Messenger”, quindi procedi con la cancellazione dei dati tramite il pulsante “Elimina dati”. Con questi semplici passaggi, libererai spazio su iCloud e potrai completare il backup di WhatsApp senza problemi. Come si fa a collegare l’iPhone al PC?

Come liberare spazio su iCloud per Android

Se stai cercando un modo per effettuare il backup del tuo iPhone tramite un dispositivo Android, sei nel posto giusto. Non è possibile utilizzare le app ufficiali per liberare spazio su iCloud, ma è possibile agire tramite il sito web di iCloud, utilizzando il browser mobile del tuo dispositivo Android.

La procedura per liberare spazio da iCloud tramite il sito web da un dispositivo Android è identica a quella utilizzata su PC, poiché la dashboard web di iCloud è la stessa. Una volta effettuato il login sul sito, puoi accedere alla sezione “Impostazioni iCloud” e selezionare l’opzione “Gestisci archiviazione” per visualizzare tutte le app e i dati archiviati su iCloud.

Per liberare spazio su iCloud, puoi selezionare le app che non desideri più utilizzare e eliminare i relativi dati, oppure puoi scegliere di acquistare più spazio di archiviazione. Ricorda che, se hai bisogno di un backup completo del tuo iPhone, è importante disporre di spazio sufficiente su iCloud per archiviare tutti i tuoi dati.

Inoltre, esistono anche applicazioni di terze parti che consentono di effettuare il backup del tuo iPhone su un dispositivo Android. Una di queste è “Syncios Mobile Manager“, che ti consente di eseguire il backup dei contatti, dei messaggi, delle foto e dei video dal tuo iPhone al tuo dispositivo Android in modo facile e veloce. Come si fa il backup iPhone?

Lascia un commento