Vai al contenuto
Home » Guide Android » Come installare ROM Android

Come installare ROM Android

    installare ROM Android

    Tra gli utenti Android si sta diffondendo la tendenza a installare ROM personalizzate sui propri smartphone. Oggi vi mostrerò esattamente come installare ROM Android senza PC. Una ROM cucinata permette di personalizzare il tema, l’interfaccia utente/UX, le icone, i pannelli di notifica e molte altre cose rispetto alla ROM stock. L’installazione di una ROM custom può essere eseguita con dei semplici passaggi. Ma prima è necessario conoscere alcuni aspetti come il Bootloader, lo sblocco del Bootloader, il root, i modi per installare una ROM Android e i vantaggi e gli svantaggi dell’installazione di una ROM personalizzata. Andiamo avanti.

    Che cos’è una rom Android?

    In parole povere, Custom Rom significa installare sul telefono un sistema operativo Android compatibile con il dispositivo allo scopo di consentire una forte personalizzazione e anche un aggiornamento in molti casi. È possibile salvare la ROM Android (OS) sulla scheda SD e poi installarla utilizzando la TWRP Recovery. Poiché i sistemi operativi Android sono open source, chi ha una conoscenza approfondita dei linguaggi può modificare il sistema operativo e personalizzarlo secondo le proprie preferenze per renderlo più attraente. Sul mercato sono disponibili alcune ROM personalizzate straordinarie, come Lineage OS, Havoc OS e Pixel Extended OS.

    Perché installare ROM Android

    • Il più grande vantaggio dell’installazione di una ROM personalizzata è che consente di personalizzare il telefono nel modo desiderato. Ci sono enormi personalizzazioni che possono essere fatte semplicemente utilizzando una custom ROM.
    • Un altro grande vantaggio dell’installazione di una custom ROM è una migliore durata della batteria. Quando si installa una ROM personalizzata ci si sbarazza di molte applicazioni stock di qualsiasi sistema operativo. Ad esempio, nei telefoni Samsung sono presenti Samsung Health, YT Music, MS Office, Samsung Members e Samsung Global Goals. Lo stesso vale per Infinix, Techno e Xiomi. Queste applicazioni consumano costantemente la batteria e di conseguenza non si ottiene una maggiore velocità. Non appena si installa una ROM personalizzata come Lineage OS, si noterà un’enorme differenza nei tempi della batteria.
    • Anche le prestazioni sono un grande vantaggio dell’installazione di una ROM personalizzata. Vedrete un enorme cambiamento nelle prestazioni del vostro telefono, e questo è un altro motivo per cui dovreste installare ROM Android.

    Come installare ROM Android

    Parliamo del processo passo-passo per installare ROM Android senza PC o computer. Si tratta di una guida chiara e pulita che si concentra principalmente sull’aiutare a comprendere il processo di installazione di una custom rom su Android. Per installare una custom rom, la batteria del dispositivo deve essere superiore al 70%, il file zip della TWRP Recovery sulla scheda SD, applicazioni per il root come KingRoot o Magisk, il file zip della ROM personalizzata che si desidera installare e i file ZIP delle Google Apps (Gapps) compatibili con la versione della ROM personalizzata (OS).

    1. Backup dei dati

    Il primo passo è quello di eseguire un backup completo dei dati, perché nel processo si finisce per perdere tutti i dati, quindi è essenziale avere un backup completo dei dati. È possibile eseguire un backup dei dati trasferendoli su un altro dispositivo o utilizzando TWRP recovery per eseguire un backup completo o leggere il nostro articolo. Come fare backup telefono o tablet Android

    2. Root del dispositivo

    Ora, il secondo passo consiste nell’eseguire il root del telefono. In questa fase, è possibile utilizzare le applicazioni Magisk o Kingroot per eseguire il root del dispositivo. Le applicazioni come Kingroot eseguono automaticamente il root del dispositivo con un solo clic e questo è un modo semplice di eseguire il rooting. Se si utilizzano queste applicazioni, non è necessario comprendere aspetti tecnici come l’apertura delle Opzioni sviluppatore, lo sblocco dell’OEM e lo sblocco del Bootloader. Se invece non volete usare queste applicazioni e volete effettuare il root del dispositivo, dovrete sbloccare l’OEM e il Bootloader. Mettete in pratica le guide qui sotto una dopo l’altra.

    1. Sbloccare le opzioni sviluppatore e debug USB
    2. Sbloccare il bootloader
    3. Scaricare e installare Android SDK Platform Tool sul PC.
    4. Installare la recovery personalizzata TWRP
    5. Eseguire il root del telefono

    Come installare ROM Android con TWRP

    1. Scaricare la ROM Lineage OS o altra custom ROM per il proprio dispositivo, il pacchetto con le Gapps e copiare tutto nella memoria interna del dispositivo.
    2. Avviare il dispositivo in TWRP recovery.
    3. Selezionare “Wipe” dal menu principale della TWRP recovery e poi selezionare l’opzione “Swipe to factory reset” nella parte inferiore dello schermo. Questo passaggio ripristinerà il dispositivo così come quando è uscito dalla fabbrica.
    4. Tornare al menu principale della TWRP recovery, toccare “Install” e selezionare il file .zip della ROM LineageOS o altra custom ROM.
    5. Una volta selezionato il file .zip, selezionare l’opzione “Swipe to confirm Flash” nella parte inferiore dello schermo, per avviare il processo di installazione della ROM personalizzata Lineage OS o altra custom ROM. L’operazione richiederà un po’ di tempo, quindi siate pazienti.
    6. Una volta che la ROM è stata installata con successo, è necessario ripetere il processo già eseguito con il file gapps.zip.
    7. Al termine dell’installazione verrà visualizzata l’opzione “Wipe Cache/Dalvik”. Selezionatela ed eseguite “Swipe to clean” nella parte inferiore dello schermo.
    8. Una volta terminata la cancellazione della cache e della Dalvik cache, premete il pulsante “Indietro” sullo schermo e poi selezionate il pulsante “Reboot system”.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *