Come clonare un’app su Android

By | Marzo 27, 2022
clonare un'app su Android

Su OnePlus, Samsung e altri telefoni Android puoi clonare un’app senza applicazioni di terze parti. Ecco come duplicare un’app su telefono. Hai più account di un’app ma il tuo telefono Android ti consente di utilizzarne solo uno? Nessun problema, c’è una funzione su alcuni telefoni Android che ti consente di clonare app per Android. In questo modo, puoi clonare la tua app preferita, aggiungere il tuo account secondario e utilizzare quell’app come se fosse l’app originale, quella che utilizzi normalmente sul telefono. Non hai nemmeno bisogno di un’app di terze parti per clonare un’app su smartphone.

Leggi anche: Le migliori app di cucina iPhone

Come clonare un’app su Android

Per chiarire, la funzione per clonare un’app è disponibile solo su alcuni dispositivi Android. Dovresti trovare questa funzione sui telefoni Samsung, Xiaomi e OnePlus. Se il tuo telefono non dispone di questa funzione, puoi comunque clonare l’applicazione Android utilizzando un’app di terze parti. Mentre ogni produttore ha il proprio nome per la funzione — si chiama Samsung Doppio Account, per esempio — funziona più o meno allo stesso modo, indipendentemente dal telefono. Ecco come duplicare le tue app Android. Abbiamo utilizzato un telefono OnePlus per questa demo:

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Scorri verso il basso, tocca Utilità e tocca App parallele.
  3. Vedrai un elenco di app di cui puoi fare copie — non tutte le app sono supportate.
  4. Trova l’app che desideri clonare e sposta il relativo interruttore in posizione On.
  5. Il telefono creerà e aggiungerà una copia dell’app selezionata al cassetto delle app.

La tua app appena creata non utilizzerà nessuna delle tue impostazioni esistenti. Questo ti offre la possibilità di personalizzare questa app in un modo completamente diverso rispetto all’app originale. Ora sei pronto per utilizzare il tuo account secondario con l’app clonata.

Leggi anche: App per cambiare il colore dei capelli, 9 soluzioni

Dove salva Android i dati delle app clonate?

Il tuo telefono Android non salva i dati delle tue app clonate nella stessa directory delle app originali. Tuttavia, non dovrebbe essere troppo difficile trovare quei dati. Su un OnePlus, troverai i dati delle tue app clonate nella sezione Archiviazione delle app parallele. Puoi accedere a questo spazio di archiviazione utilizzando un file manager Android.

Quali sono le limitazioni alla clonazione delle app su Android?

Una delle principali limitazioni alla clonazione delle app è che non puoi clonare tutte le app Android. Ci sono alcune app, come Google Chrome che non è possibile duplicare. Fondamentalmente, puoi solo fare copie delle app che vedi nella schermata App parallele. Se un’app non è elencata lì, non puoi crearne una copia.


Come disinstallare le app clonate su Android

Disinstallare le app clonate è facile:

  1. Vai in Impostazioni> Utilità> App parallele.
  2. Trova l’app per cui desideri eliminare il duplicato e sposta il relativo interruttore in posizione Off.

Il telefono rimuoverà l’app duplicata e tutti i suoi dati. Questo non avrà alcun impatto sulla copia originale dell’app. Puoi continuare a usarla come hai sempre fatto.

Leggi anche: Come trovare app nascoste su Android

Come utilizzare le app clonate su Android

Usare un app duplicata su Android ti consente di utilizzare più account sul telefono. Con questa funzione ora integrata nel sistema operativo, non è necessario andare a caccia di programmi per clonare app. Ora puoi farlo semplicemente attivando un interruttore sul tuo dispositivo Android, come mostrato sopra. Ci sono altri vantaggi nella clonazione delle app, incluso l’aumento della sicurezza. Con lo strumento Shelter puoi eseguire le app in una sandbox e tenerle separate dal resto del tuo sistema.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.