Come fare uno screenshot su qualsiasi telefono Android

By | Febbraio 7, 2020
Come fare uno screenshot su qualsiasi telefono Android

Indipendentemente dal tuo telefono, ti aiuteremo a capire il modo più semplice per salvare lo schermo. Ogni telefono Android è diverso, e lo stesso vale per gli screenshot. Anche se Android 4 ha introdotto un modo semplice per salvare una schermata utilizzando la comoda combinazione di tasti accensione e volume.


Ecco perché alcuni produttori di telefoni hanno introdotto nuovi metodi. Siamo qui per aiutarti: trova il tuo telefono Android nell’elenco che segue per apprendere i vari modi di scattare, condividere e salvare uno screenshot.

Come eseguire il root dei telefoni e tablet Android

Telefoni Acer

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Abbassa il pannello delle notifiche per accedere alle impostazioni rapide e tocca l’icona Schermata.

Telefoni Asus

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Abbassa il pannello delle notifiche per accedere alle impostazioni rapide e tocca l’icona Schermata.

Telefoni Google

  • Nexus: tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Pixel:  tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.

Telefoni HTC

  • HTC U12 +: Premere e tenere premuto il pulsante Power fino a quando il telefono vibra, quindi toccare il tasto home virtuale sul barra di navigazione continuando a tenere premuto il tasto Power.
  • Serie HTC U (fino a U12 +): tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • HTC 10: tieni premuti i pulsanti home e power oppure tieni premuti i pulsanti power e volume giù per un paio di secondi.
  • Tutti gli altri telefoni HTC: tenere premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.

Telefoni Huawei e Honor

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Apri il pannello delle notifiche, passa a Scorciatoie e tocca l’icona Schermata.

Lenovo

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Abbassa il pannello delle notifiche e tocca l’icona Schermata.

Telefoni LG

  • LG G7: tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Tutti gli altri telefoni LG: tieni premuti i pulsanti di accensione (situati sul retro del telefono) e del volume per un paio di secondi.
  • Apri il pannello delle notifiche e tocca l’icona Capture+.

Telefoni Motorola

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.

Telefoni OnePlus

  • Tutti i telefoni OnePlus: tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • OnePlus 5, 5T e 6: scorrere verso il basso con tre dita nella schermata principale.

Telefoni Samsung

  • Galaxy S8 e versioni successive: tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Galaxy S7 e precedenti: tieni premuti i pulsanti home e power per un paio di secondi.

Fare uno screenshot sul Galaxy S8 – o quasi su qualsiasi altro telefono Galaxy – con un semplice tocco della mano è facile.


  1. Posiziona la mano verticalmente su entrambi i lati dello schermo e mettila come se volessi tagliare il telefono.
  2. Scorri orizzontalmente sullo schermo come se la tua mano fosse uno scanner fotografico.
  3. Dovresti sentire l’otturatore della fotocamera, vedere uno screenshot spostarsi sullo schermo e ricevere una notifica che una foto è stata salvata nella galleria.
  4. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi.

Questa tecnica funziona con la maggior parte dei telefoni Samsung usciti dopo il 2013.

Telefoni Sony

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.
  • Tieni premuto il tasto di accensione finché non viene visualizzata una schermata e tocca Scatta screenshot.

Telefoni ZTE

  • Tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume per un paio di secondi.

Utilizzare app di terze parti

Screenshot Facile

La prima app per eseguire screenshot da verificare è Screenshot facile. Questa app ha alcune fantastiche funzioni di usabilità. Ad esempio, ti consente di scattare foto utilizzando un pulsante di sovrapposizione dello schermo, un pulsante nella barra delle notifiche, scuotendo il dispositivo o utilizzando un widget.


Ci sono anche alcune fantastiche opzioni post-scatto. Puoi ritagliare i tuoi screenshot, convertirli in un file ZIP, modificare i colori e includere timestamp di data e ora. È possibile salvare le immagini in formato PNG o JPG.

Infine, Screenshot Easy ha funzionalità di registrazione dello schermo, incluso il supporto per lo scorrimento degli screenshot.

Scarica: Screenshot facile (gratuito)

Super Screenshot


Super Screenshot è gratuito e non include annunci pubblicitari, il che lo rende un’ottima scelta per gli utenti che desiderano un’app di screenshot pulita e facile da usare.

Forse la sua migliore caratteristica è la sua capacità di ritagliare i tuoi screenshot prima che li memorizzi. Ti consente anche di ridimensionare i tuoi scatti, scarabocchiarli, aggiungere note di testo e impostare vari filtri. Per ottenere gli stessi risultati utilizzando il metodo Android di serie, è necessario scaricare un’app di fotoritocco.

È possibile salvare le foto direttamente sulla scheda SD del telefono per risparmiare spazio, ove appropriato.

Scarica: Super Screenshot (gratuito)

Come fare screenshot su dispositivi prima di Android 4.0

Prima dell’introduzione di Android 4.0 Ice Cream Sandwich nell’ottobre 2011, non c’era modo di fare uno screenshot usando il sistema operativo.

Per fortuna, non molte persone utilizzano antiche versioni di Android sui loro telefoni. Ma se sei costretto a usare Gingerbread o Honeycomb, forse perché il tuo dispositivo principale è fuori uso e stai usando uno vecchio, devi sapere anche come fare screenshot.

Il metodo migliore per i dispositivi non rooted è utilizzare l’app No Root Screenshot It se desideri un’interfaccia utente più semplice, solo che è a pagamento costa appena 3,49€.

Assistente di Google

Sui telefoni supportati, puoi anche chiedere a Google Assistant di fare uno screenshot per te. Quando sei sullo schermo che vuoi scattare, basta dire “OK Google, fai uno screenshot” e lo farà, salvando un’immagine dello schermo sotto l’interfaccia Assistente. Quindi, se vuoi catturare la stessa schermata dell’Assistente Google, dovrai usare i pulsanti hardware.

Salva e condividi

Dopo aver scattato lo screenshot, puoi creare un collegamento nel pannello delle notifiche. Toccalo e sarai in grado di modificarlo o condividerlo.

Se desideri eseguire il backup degli screenshot su Google Foto, potresti dover dire al telefono di farlo. Apri la barra laterale in Google Foto, quindi Cartella dispositivo. Tocca Schermate e scegli backup e sincronizzazione. Da quel momento in poi, verrà eseguito il backup di tutti i tuoi screenshot sul rullino fotografico in Google Foto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *