Come crittografare una cartella su MacOS usando Utility Disco

Come crittografare una cartella su MacOS usando Utility Disco

Come crittografare una cartella su MacOS usando Utility Disco

Su Windows, hai Bitlocker. Su più piattaforme, hai anche VeraCrypt (successore di TrueCrypt). Ma se vuoi crittografare una cartella al volo su MacOS, il modo più semplice e veloce è usare Utility Disco. Utility Disco è una funzione integrata nel sistema operativo MacOS e può fare cose come cancellare e formattare dischi rigidi macOS e supporti rimovibili come chiavette USB. Ma può anche prendere una cartella su un MacOS e crittografarla usando il formato DMG.


Il formato DMG

Se il formato DMG ti sembra familiare, probabilmente è perché quello è anche il formato file standard per i file di installazione del software MacOS. I file DMG sono immagini disco montabili che comprimono i file al loro interno, più o meno allo stesso modo in cui un file Zip comprime i file Windows in una cartella. Oltre a comprimere i file, DMG può anche crittografarli. Ecco come.

Creazione di una cartella crittografata nell’utilità disco

Crea una nuova cartella sul tuo computer e inserisci tutti i file che vuoi crittografare in quella cartella. Ora apri Utility Disco che troverai andando in Applicazioni–> Utilità. Vai al menu in alto e scegli File–> Nuova immagine–> Immagine da cartella. Ora vai alla posizione della tua cartella di file segreti, che nel mio caso è sul desktop. Evidenzia la cartella e fai clic su “Scegli”. Nella casella che si apre, conferma quanto segue:

  • Il nome del file per la cartella crittografata.
  • Dove vuoi che sia salvato.
  • Lo standard di crittografia (128 bit è generalmente sufficiente).
  • Impostare “Formato immagine” su “Leggi / Scrivi”.

Quando si imposta lo standard di crittografia, viene visualizzata una finestra di password che richiede di inserire la password desiderata. Se hai già la password desiderata, inseriscila due volte e fai clic su “Scegli”. Tuttavia, se non si è sicuri della propria password, la piccola icona della chiave nera accanto alla casella “Verifica” è un Assistente password. Fare clic sulla chiave per aprirla.

Trascina il menu verso il basso e scegli il tipo di password che desideri. Quando lo fai, una password si riempirà automaticamente per te nelle caselle fornite. Puoi anche specificare quanto tempo sarà la password e la barra della qualità si aggiornerà in tempo reale. Vale la pena sottolineare che se scegli un’opzione di password casuale, dovrai copiarla e incollarla da qualche parte per ricordarla. O meglio, usa un gestore di password. L’ultima cosa che ti serve è essere bloccato fuori dalla tua cartella crittografata.

Quando hai la password che desideri, chiudi l’Assistente password e tornerai a questa finestra. Fai clic su “Salva” per iniziare il processo di crittografia. Quanto tempo dipenderà dalla dimensione della cartella crittografata. Quando il file DMG è stato creato, la cartella non crittografata originale sarà ancora lì. Non viene eliminato da Utility Disco. 

Quindi potresti voler eliminare quella cartella, ma come ho appena detto, assicurati di avere prima una copia della password. Altrimenti verrai bloccato permanentemente. Se vai al tuo file DMG crittografato appena creato e fai doppio clic su di esso, ti chiederà la password. NON spuntare l’opzione Portachiavi.


Potrebbe interessarti: Come disattivare Windows Defender

Lascia un commento