Vai al contenuto
Home » Guide » Come creare GIF animate

Come creare GIF animate

creare gif animate

5 modi per creare GIF animate (senza Photoshop!). Chi ha detto che le GIF sono solo per divertimento? Sono incredibilmente utili per le aziende e gli esperti di marketing. Oltre ai social media, le aziende stanno incorporando GIF in campagne pubblicitarie a pagamento su piattaforme di social media, in articoli di assistenza clienti sui loro siti Web, su landing page e micrositi e in campagne di email marketing. Come mai? A differenza delle foto o dei video statici, le GIF animate sono facili e veloci da realizzare e non richiedono software o plug-in aggiuntivi. Meglio ancora, un GIF animata può migliorare significativamente l’esperienza dell’utente sul tuo blog o sito web. E, a differenza di un video, le GIF sono generalmente file di piccole dimensioni, che consentono loro di caricarsi più velocemente e con una qualità migliore.

Possono anche ridurre l’attrito dell’utente. Pensaci: invece di fare clic su un tutorial video incorporato su come utilizzare una funzione, puoi condividere una serie di brevi GIF che educheranno uno spettatore in metà del tempo. Se sei interessato a incorporare GIF nel tuo kit di strumenti di marketing ma non hai esperienza con Photoshop, ti mostrerò come utilizzare cinque strumenti gratuiti per creare GIF animate originali.

4 app per creare GIF animate senza Photoshop

Leggi anche: Le migliori app di editing video per iPhone e iPad

1. Come creare GIF animate online con GIPHY

GIPHY, l’azienda con la più grande libreria al mondo di GIF animate, ora offre un GIF Maker gratuito e molto divertente da usare per creare GIF animate. GIF Maker ti consente di creare GIF animate da file video, collegamenti YouTube, GIF esistenti e persino foto. Ecco come funziona. Trascina e rilascia un file video o inserisci l’URL di un video da YouTube, Vimeo o un’altra pagina GIPHY. Puoi anche caricare una serie di foto per creare una presentazione di foto animata. Dopo aver caricato il file, verrai indirizzato a una schermata in cui puoi iniziare a modificare la tua GIF.

Quindi, ritaglia il tuo video per una durata di circa 2-6 secondi. Ciò assicurerà che le dimensioni del tuo file siano sufficientemente piccole da poter essere caricato rapidamente sui social media e sulle piattaforme di blog. Se lo desideri, puoi aggiungere una didascalia, adesivi o disegni alla tua GIF. Quando sei soddisfatto della tua GIF, caricala e aggiungi un paio di tag per renderla più facile da trovare per le altre persone. E voilà! Hai creato la tua GIF! Ora puoi salvarla e caricarla sul tuo sito Web o blog.

2. Come creare una GIF con GIFs.com

Un altro strumento semplicissimo per creare GIF online è GIFs.com, uno strumento che trasforma i video di YouTube, Vine e Instagram in GIF modificabili. Tieni presente che mentre puoi creare GIF gratuitamente su questa piattaforma, dovrai abbonarti per accedere ad alcune funzionalità. Detto questo, offrono alcune opzioni che non troverai da nessun’altra parte, come gli effetti istantanei e gli adesivi a tema. Ecco come funziona.

Copia e incolla un link a un breve video che vorresti trasformare in una GIF. Nella sequenza temporale nella parte inferiore dello schermo, indica l’ora di inizio e di fine della GIF, nonché la durata. Quindi, personalizzando la tua GIF con la loro selezione di adesivi a tema, effetti istantanei e caratteri personalizzabili per le didascalie. Quando hai finito, aggiungi un nome alla tua GIF animata, alcuni tag per renderla facilmente ricercabile e il gioco è fatto!

Leggi anche: Come scaricare video da Facebook

3. Creare una GIF con Video to GIF

Hai mai usato uno strumento come ClipConverter per trasformare un video di YouTube in un file mp3? Imgur fa quasi esattamente la stessa cosa convertendo i video in GIF. Se stai cercando uno strumento senza le tante funzionalità di GIF.com o GIF Maker di GIPHY, Video to GIF fa per te. Non ha adesivi a tema, filtri divertenti o caratteri personalizzabili per le didascalie, ma ti aiuterà a crea GIF animate di alta qualità in pochissimo tempo.

Ecco come funziona. Inserisci l’URL del video che desideri trasformare in una GIF. Sotto l’anteprima del video, Video to GIF ti chiederà di selezionare un’ora di inizio, quindi di indicare la lunghezza della tua GIF. Quando hai finito, premi il pulsante “Crea GIF” e la tua GIF sarà pronta per essere condivisa e scaricata.

4. LICECap

In qualità di marketer, il mio creatore di GIF preferito di tutti i tempi è LICECap, uno strumento gratuito di cattura dello schermo animato. Mi ha permesso di creare diversi articoli “Come fare per” che dimostrano come utilizzare le funzionalità in un’app desktop. Ecco come funziona. Quando apri l’app desktop, LICECap visualizzerà una finestra aperta che puoi adattare per adattarla all’intero schermo o solo a una parte dello schermo che desideri acquisire.

Nell’angolo in basso a destra, premi il pulsante di registrazione e seleziona un nome file per la tua GIF. Quindi procedi a interagire con qualsiasi cosa tu stia registrando. Puoi anche mettere in pausa la registrazione e riposizionare la finestra, se lo desideri. Quando hai finito, LICECap salva automaticamente la tua GIF che puoi usare nei tuoi contenuti.

Lascia un commento