Come creare un modulo Google: la guida completa

Come creare un modulo Google: una guida completa

Come creare un modulo Google: la guida completa

Google Forms è un’app con molto da consigliare. È semplice da usare, facile da condividere e ha un’interfaccia pulita. La principale tra le sue migliori caratteristiche è che Google Forms è gratuito. Chiunque abbia un account Google può utilizzare Moduli Google.


È solo uno strumento eccellente per creare sondaggi, quiz e praticamente qualsiasi altro tipo di modulo che puoi immaginare. In questo articolo ti mostreremo come creare un modulo Google in pochi semplici passaggi.

1. Inizia a creare un modulo Google

Per prima cosa, vai a forms.google.com e accedi se richiesto. Ora è il momento di decidere che tipo di modulo vuoi creare. Puoi scegliere tra i modelli nella galleria dei modelli, iniziare un nuovo modulo da zero o duplicare un modulo che hai creato in passato. 

Fai un quiz

Se stai scrivendo un quiz, puoi iniziare selezionando un modello di quiz o un quiz vuoto. In alternativa, in qualsiasi momento puoi scegliere di trasformare il tuo modulo in un quiz selezionando Impostazioni e quindi nella scheda Quiz, seleziona il pulsante di attivazione / disattivazione per Rendi questo un quiz. Rendere il modulo un quiz ti consente di assegnare valori in punti a ciascuna domanda. Moduli Google valuterà automaticamente le risposte degli intervistati. 

Rendere il modulo un quiz apre anche altre opzioni, come quando dire all’intervistato come si è comportato nel quiz. Puoi “rilasciare” il voto dopo ogni domanda o successivamente, dopo aver esaminato manualmente le loro risposte.  Puoi anche scegliere se gli intervistati possono vedere le domande perse, le domande corrette e / o i valori in punti. Quindi, dai al tuo modulo un titolo e, se lo desideri, una descrizione.  

2. Aggiunta di una domanda o di un elemento

I moduli Google sono costituiti principalmente da domande, ma ci sono anche elementi aggiuntivi che puoi aggiungere, come immagini, video e sezioni. 

Importazione di domande ed elementi

Se in passato hai creato un modulo Google con domande o elementi che desideri utilizzare nel nuovo modulo, puoi importarli. 


Seleziona l’icona Importa, quindi seleziona il modulo contenente le domande che desideri importare e scegli Seleziona. Successivamente, nel pannello Importa domande, seleziona la casella accanto a ogni domanda o elemento che desideri importare. Infine, seleziona il pulsante Importa domande.

Tipi di domande

Aggiungi una domanda manualmente selezionando l’icona Aggiungi domanda

Digita la domanda e, se lo desideri, seleziona l’icona Inserisci immagine a destra della domanda. Le immagini possono provenire da una varietà di fonti tra cui il tuo computer, la tua fotocamera, le tue foto di Google, il tuo Google Drive o eseguendo una ricerca di immagini su Google.

Quindi, scegli il tipo di domanda. Google Forms include tutti i tipi standard di domande che troverai in altri strumenti di moduli come SurveyMonkey o Microsoft Forms

I tipi di domande includono:

  • Risposta breve
  • Paragrafo
  • Scelta multipla
  • Caselle di controllo
  • Selettore a discesa
  • Caricamento di file (i file verranno caricati nel Google Drive del proprietario del modulo.)
  • Scala lineare
  • Griglia a scelta multipla
  • Griglia delle caselle di controllo
  • Data
  • Tempo

Inserisci le opzioni di risposta per la tua domanda. Per qualsiasi tipo di domanda, ci sono opzioni sotto la domanda e le risposte in cui è possibile richiedere una risposta, aggiungere una descrizione o altro testo extra sotto la domanda, aggiungere la convalida della risposta, specificare a quale sezione l’intervistato deve passare in base alla risposta e / o mescola l’ordine in cui vengono visualizzate le opzioni di risposta. 


3. Scegli un tema

Guarda come apparirà il tuo modulo agli intervistati in qualsiasi momento selezionando l’icona Anteprima

Per ravvivare l’aspetto del modulo, seleziona l’icona delle opzioni del tema. Qui puoi scegliere un’immagine di intestazione per il tuo modulo, nonché i colori del tema e dello sfondo. Puoi anche scegliere tra quattro stili di carattere. (Richiesta speciale: per amore di tutto ciò che è sacro, per favore non scegliere mai e poi mai il carattere “Decorativo”.)

4. Verificare le impostazioni per ulteriori opzioni

Selezionando l’icona Impostazioni (ingranaggio) avrai accesso a ulteriori opzioni relative alla raccolta delle risposte, alla modalità di presentazione del modulo e alle opzioni per i quiz discussi sopra.

Impostazioni per la raccolta delle risposte

Nella scheda Generale puoi scegliere di raccogliere indirizzi email dalle persone che compilano il tuo modulo. Inoltre, è possibile impostare il modulo in modo che invii automaticamente le risposte agli intervistati o solo se l’intervistato ne richiede una copia.

Puoi anche impedire alle persone di rispondere più volte. Sono inoltre disponibili impostazioni per consentire agli intervistati di modificare le proprie risposte dopo aver inviato il modulo e per consentire loro di visualizzare grafici di riepilogo e risposte di testo.

Impostazioni di presentazione

Nella scheda Presentazione in Impostazioni, puoi scegliere di mostrare agli intervistati una barra di avanzamento che indica la parte rimanente del modulo da completare. Se desideri che l’ordine delle domande sia randomizzato, seleziona la casella accanto a Mescola l’ordine delle domande. E, se desideri che gli intervistati siano in grado di compilare nuovamente il modulo, seleziona la casella accanto a Mostra collegamento per inviare un’altra risposta.


La scheda Presentazione è anche dove puoi scrivere un messaggio di conferma che verrà visualizzato una volta che gli intervistati avranno completato il modulo.

5. Condividi il tuo modulo

Una volta che il modulo è pronto, seleziona il pulsante Invia. Vedrai diversi modi per condividere il tuo modulo. Seleziona la casella Raccogli indirizzi e-mail se desideri conservare un registro degli indirizzi e-mail degli intervistati. 

Invia tramite e-mail

Per inviare il modulo in un’e-mail, inserisci l’indirizzo e-mail del destinatario, l’oggetto dell’e-mail e, se lo desideri, un breve messaggio. Se desideri che il modulo sia incorporato direttamente nell’e-mail stessa, anziché in un’e-mail con un collegamento al modulo, seleziona la casella Includi modulo nell’e-mail

Se desideri condividere il modulo affinché altri redattori possano modificarlo, seleziona Aggiungi collaboratori e aggiungi gli editori selezionandoli dall’elenco o inserendo il loro indirizzo email. 

Genera un collegamento

Selezionando Invia tramite collegamento verrà generato un collegamento che è possibile copiare e incollare ovunque si desideri, incluso un messaggio di testo, un’app di messaggistica o un gruppo di chat. 

Condividi sui social media

Scegliendo le icone di Facebook o Twitter si aprirà una nuova scheda del browser con una bozza di post precompilata per la rete di social media selezionata. 

6. Ottieni risposte

Seleziona la scheda Risposte e avrai accesso a un breve riepilogo delle risposte. Puoi anche visualizzare le singole risposte o esportare le risposte in un foglio di lavoro.

Genera codice HTML incorporato

Se desideri incorporare il modulo in una pagina Web, scegli Invia tramite HTML incorporato. Puoi specificare la larghezza e l’altezza del modulo e Google Forms genererà il codice HTML da copiare e incollare nel tuo sito web.

Componenti aggiuntivi per moduli Google

Sono disponibili molti componenti aggiuntivi per Moduli Google in Google Workspace Marketplace. Questi componenti aggiuntivi possono estendere la funzionalità di Moduli Google in tutti i modi. Seleziona l’icona Altro / Ellissi a destra del pulsante Invia e scegli Componenti aggiuntivi.

Lascia un commento