Come configurare iCloud su Mac, Windows e iOS

By | Aprile 30, 2020
Come configurare iCloud su Mac, Windows e iOS

iCloud è uno dei numerosi provider di archiviazione cloud che ti consente di mantenere i tuoi file sul cloud e ti aiuta a sincronizzarli su tutti i tuoi dispositivi. Sia che utilizzi un Mac, un iPhone, un iPad o persino un PC Windows, puoi configurare iCloud sui tuoi dispositivi e goderti tutte le funzionalità che ha da offrire.

Dopo averlo configurato sui tuoi computer, sarai in grado di sincronizzare foto, file e persino password di siti Web e WiFi. È possibile accedere a questi contenuti sincronizzati da dispositivi non compatibili, nonché tramite un browser Web e l’interfaccia Web iCloud.

Come configurare iCloud su un Mac

Poiché sia ​​iCloud che Mac appartengono alla stessa azienda, collegare l’account iCloud a un Mac è un processo abbastanza semplice. Supponendo che tu abbia già creato il tuo account iCloud, puoi configurare iCloud sul tuo Mac come segue.

  • Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona Preferenze di Sistema.
  • Nella schermata seguente, trova e fai clic sull’opzione che dice iCloud. Ti consente di gestire le impostazioni del tuo account iCloud.
  • Ti verrà chiesto di inserire il tuo ID iCloud / Apple. Immettere l’ID e quindi fare clic su Avanti per continuare. Puoi anche fare clic su Crea ID Apple per creare un nuovo ID se non ne hai già uno.
  • Inserisci la password per il tuo account iCloud e fai clic su Avanti per continuare.
  • Ti verrà chiesto quali servizi iCloud desideri abilitare sul tuo Mac. Seleziona tutto ciò che desideri e fai clic su Avanti.
  • iCloud imposterà anche Keychain per permetterti di sincronizzare le tue password sui tuoi dispositivi. Immettere la password per esso sullo schermo e premere OK.
  • Il tuo account iCloud è ora configurato sul tuo Mac. Ora puoi abilitare e disabilitare vari servizi offerti dal provider cloud.
  • Ad esempio, puoi abilitare Foto e quindi scegliere di consentire a iCloud di sincronizzare tutte le foto dal tuo Mac al cloud e così via.
  • Assicurati di abilitare iCloud Drive in modo da poter condividere i tuoi file direttamente dal Finder sul tuo Mac.

Ora puoi condividere foto dall’app Foto, condividere file con iCloud Drive e sincronizzare le password usando Keychain sul tuo Mac.

Come configurare iCloud su iOS (iPhone e iPad)

È molto raro per le persone configurare i propri dispositivi basati su iOS e non collegare i loro account iCloud a loro. Se sei uno di loro e devi ancora configurare iCloud sul tuo dispositivo iOS, scoprirai che è facile farlo anche se hai saltato la procedura iniziale di collegamento dell’account.

  • Avvia l’app Impostazioni sul tuo iPhone o iPad e tocca l’opzione che dice Accedi al tuo iPhone.
  • La seguente schermata richiede di inserire il nome utente e la password dell’ID Apple. Compila i campi indicati e quindi tocca Accedi nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  • Se hai abilitato la verifica per il tuo account iCloud, il tuo dispositivo ti chiederà di inserire il codice mostrato sugli altri tuoi dispositivi Apple.
  • Ti verrà quindi chiesto di inserire il passcode del tuo iPhone. Inseriscilo e continua.
  • Il dispositivo ti chiederà se desideri unire i dati esistenti sul dispositivo con il tuo account iCloud. Scegli un’opzione appropriata e continua.
  • Ora ti troverai nella schermata principale delle impostazioni di iCloud. Da qui, tocca l’opzione che dice iCloud per visualizzare e attivare vari servizi iCloud.
  • Ora puoi abilitare varie opzioni di sincronizzazione come Sincronizzazione foto, Note, Promemoria e così via. Sentiti libero di abilitare e disabilitare tutti i servizi che desideri.

Puoi accedere alle tue foto sincronizzate nell’app Foto sul tuo dispositivo. I tuoi file sincronizzati dovrebbero essere disponibili nell’app iCloud Drive sul tuo iPhone o iPad.

Come configurare iCloud su un PC Windows

Sebbene Windows e iCloud provengano da due società diverse, Apple si è assicurata che il loro servizio funzioni anche con PC basati su Windows. In effetti, hanno sviluppato la propria app per aiutarti a configurare iCloud sul tuo computer Windows. Non è necessario cercare alcuna opzione nell’app Impostazioni o altrove poiché l’app iCloud per il PC ti aiuterà a svolgere tutte le attività.

  • Andate a iCloud per Windows pagina web e scaricare e installare l’applicazione sul proprio PC.
  • Una volta installato, ti verrà chiesto di riavviare il PC. Fallo per rendere effettive le modifiche.
  • iCloud si avvierà automaticamente all’avvio del computer. In caso contrario, cercalo e avvialo dalla casella di ricerca di Cortana.
  • La prima schermata ti chiede di inserire l’ID Apple e la password. Inserisci i dettagli e premi Accedi in fondo.
  • Una volta effettuato l’accesso, puoi abilitare e disabilitare i servizi iCloud. Alcune delle opzioni che puoi attivare in questa schermata includono iCloud Drive, Foto, Mail, Contatti, Calendari, Attività e Segnalibri.
  • È possibile fare clic sul pulsante Opzioni accanto a un servizio per configurarlo. Ad esempio, se desideri solo sincronizzare determinate foto con il tuo account iCloud, puoi fare clic su Opzioni accanto a Foto e quindi modificare le opzioni come desideri.

Se vuoi scollegare il tuo account dal tuo PC in qualsiasi momento, avvia semplicemente l’app iCloud e fai clic su Esci. Verrai disconnesso da tutti i servizi iCloud sul tuo computer.

iCloud rispetto a Google Drive e Dropbox

  • iCloud offre solo 5 GB di spazio di archiviazione gratuito, mentre Google Drive offre 15 GB e Dropbox 2 GB.
  • Puoi sincronizzare le password senza problemi su Mac e iOS con iCloud, ma non puoi farlo con gli altri due provider.
  • È possibile eseguire il backup di iOS su iCloud ma non è possibile eseguire il backup su Google Drive e Dropbox.
  • Google Drive offre opzioni di condivisione di file e documenti migliori rispetto agli altri due servizi.
  • Google Drive Photos ti consente di caricare e conservare un numero illimitato di foto sul cloud mentre le foto di iCloud vengono conteggiate per la tua quota.

Potrebbe interessarti: Come visualizzare, gestire ed eliminare i backup di iCloud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *