Vai al contenuto
Home » Guide » Come condividere lo schermo su FaceTime

Come condividere lo schermo su FaceTime

Come condividere lo schermo su FaceTime

La condivisione dello schermo ti consente di accedere al computer di qualcun altro senza essere fisicamente accanto ad esso. Ci sono molti problemi che possono essere risolti condividendo lo schermo e varie situazioni in cui potresti averne bisogno. Quando si tratta di collaborazione professionale e di lavoro con un team remoto, la condivisione dello schermo può farti risparmiare tempo e fatica quando rivedi il tuo lavoro o effettui modifiche. Se continui a ricevere sempre lo stesso messaggio di errore, puoi condividere lo schermo con un collega quando chiedi aiuto.

La condivisione dello schermo è essenziale anche quando insegni online, che si tratti del tuo corso online o dell’insegnamento della tecnologia ai nonni. Infine, potresti voler condividere uno schermo con qualcuno se scegli di giocare a un gioco che non offre una modalità multiplayer. È facile condividere lo schermo su FaceTime su un Mac. Esistono diversi modi per farlo. Qui tratteremo alcune delle opzioni più semplici.

Come condividere lo schermo su FaceTime

Per un utente Mac, FaceTime è l’app ideale per le videochiamate. Anche se potrebbe non essere la migliore app di videoconferenza, gli utenti Apple scelgono FaceTime rispetto ad altri strumenti. È facile da usare, offre un’ottima qualità e i tuoi contatti sono sempre a portata di clic. Tuttavia, una volta che inizi a utilizzare FaceTime per qualcosa di più di una semplice chiamata con un amico, potresti voler ottenere di più. Ad esempio, quando organizzi una riunione di gruppo e devi condividere lo schermo su FaceTime con tutti, sarai sorpreso di scoprire che non esiste alcuna opzione di condivisione dello schermo ovvia.

Usa la webcam per condividere lo schermo su FaceTime

Se stai utilizzando una webcam fisica, puoi impostarla di fronte allo schermo del computer anziché al viso. In questo modo, i tuoi contatti potranno vedere il tuo schermo ma con funzionalità molto limitate – per non parlare della qualità di una tale sessione video. Quindi, se hai bisogno di condividere correttamente il tuo schermo su FaceTime in modo che i tuoi contatti vedano le tue azioni online e siano in grado di subentrare quando necessario, scegli invece il seguente metodo.

Usa i messaggi per condividere lo schermo

Puoi condividere il tuo schermo su FaceTime tramite l’app Messaggi che è preinstallata anche su Mac. Non è necessario scaricare nulla o creare nuovi account. Segui questi passaggi:

  • Apri l’ app Messaggi e accedi con il tuo account ID Apple.
  • Trova la chat con l’utente con cui desideri condividere lo schermo. In alternativa, avvia una nuova chat con loro.
  • Nell’angolo in alto a destra della chat, trova il pulsante Dettagli e fai clic su di esso.
  • Tocca l’ icona del doppio schermo.
  • Ora puoi scegliere tra Invita a condividere il mio schermo e Chiedi di condividere lo schermo.

Puoi anche trovare le opzioni di condivisione dello schermo proprio nella parte superiore della chat. Fai clic sul nome del destinatario e scegli di condividere lo schermo dal menu a discesa. Un altro modo per farlo è attraverso il menu della barra multifunzione dell’app. Nella parte superiore dello schermo, scegli Amici dal menu. Lì troverai le stesse opzioni Invita a condividere il mio schermo e Chiedi a Condividi schermo tra cui scegliere. 

  • Quando fai clic su una delle opzioni, l’altra persona visualizzerà una richiesta sullo schermo. Possono scegliere di accettare o rifiutare, quindi è possibile continuare la videochiamata. 

Usa i messaggi per accedere al loro Mac

A volte non è sufficiente mostrare semplicemente il tuo schermo all’altro utente. Se vuoi renderlo più interattivo, puoi invitarli a controllare il tuo computer o chiedere di accedere al loro. Se vuoi accedere al Mac di qualcuno, attendi fino a quando non condividerà il suo schermo su FaceTime con te, trova l’ icona del mouse nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e fai clic su di esso. Se qualcuno vuole accedere al tuo Mac: condividi lo schermo con l’utente, trova l’ icona a doppio schermo nel menu e fai clic su di esso. Prima di consentire a qualcuno di accedere al tuo computer, assicurati che sia qualcuno di cui ti fidi. Ricorda che avranno il pieno controllo del tuo computer, una possibilità di consultare i tuoi file, inclusi i tuoi dati personali sensibili. Per revocare il controllo, fai di nuovo clic sull’icona del doppio schermo e disabilita quella funzione. 

Come condividere lo schermo offline

Anche quando non c’è accesso a Internet, puoi utilizzare l’app di condivisione dello schermo integrata per connetterti a un altro Mac da remoto. Per avviare la condivisione dello schermo, apri la ricerca Spotlight e digita la condivisione dello schermo. L’app ti chiederà un nome host o un ID Apple dell’utente a cui desideri connetterti. Utilizzando l’ID Apple è possibile connettersi direttamente al proprio computer. Basta digitare il loro ID Apple e fare clic su Invio. Lascia il resto per il tuo Mac. L’unico aspetto negativo di questo metodo è che non c’è spazio per la messaggistica o per discutere dei problemi durante la sessione di condivisione dello schermo. Tuttavia, puoi usare FaceTime o Messaggi per quello. 

Condividi il tuo schermo su FaceTime con chiunque

Il tuo Mac semplifica la condivisione dello schermo con altri utenti e persino con te stesso. Ci sono molti modi per accedere al tuo computer da remoto se ne hai bisogno. Se trovi che gli strumenti integrati che hai sul tuo Mac non sono sufficienti, puoi sempre passare a strumenti di terze parti per connetterti in remoto a qualsiasi computer. Usi spesso la condivisione dello schermo su Mac? Quale app o strumento usi per questo? Condividi la tua esperienza con noi nei commenti qui sotto. 

Potrebbe interessarti: Come eseguire il mirroring di Android con Chromecast

Tag:

Lascia un commento