Come cercare e rimuovere il malware in Windows 10

Come cercare e rimuovere il malware in Windows 10

Il tuo computer Windows 10 funziona più lentamente del solito? Vedi diversi pop-up che prima non c’erano? In questi casi, potresti avere un PC infetto da malware tra le mani. Ci sono modi per saperlo. Questo articolo ti insegnerà come scansionare il tuo PC alla ricerca di malware in Windows 10.


Windows Defender

Il primo punto logico da cui iniziare sarebbe Windows Defender. Non solo è gratuito, ma viene fornito anche con ogni acquisto di Windows 10. È anche semplice da usare, rendendolo la soluzione ideale per i tuoi utenti medi che non andranno oltre i siti tradizionali.

Funziona scansionando minacce come adware, spyware e virus. L’attivazione di Defender impedirà al software dannoso di causare danni significativi.

Attivazione di Windows Defender

Apri le Impostazioni di Windows. Vai su Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows. In Aree di protezione, seleziona Protezione da virus e minacce.


Apparirà una nuova finestra con un elenco di opzioni di sicurezza. Fare clic su Protezione da virus e minacce. Ora fai clic su Gestisci impostazioni in Impostazioni di protezione da virus e minacce. Vai a Protezione in tempo reale e portalo in posizione se è attualmente spento.

Una volta attivato, Windows Defender eseguirà automaticamente la scansione del computer alla ricerca di malware. L’iterazione più recente di Windows Defender non è disponibile su Windows 7 o Windows 8.

Windows Defender è sufficiente?

La risposta breve è no, non se stai cercando una soluzione molto più robusta. Come accennato in precedenza, Defender sarà sufficiente per l’utente medio.


Ma se parliamo di prestazioni pure, ci sono soluzioni di terze parti che offrono maggiore protezione e possono essere ottimizzate per soddisfare esigenze specifiche. Uno strumento che abbiamo sempre suggerito in Malwarebytes Anti-Malware.

Diagnosi di malware in Windows 10

Esistono altri modi per diagnosticare il malware in un computer Windows 10. Di seguito sono riportati solo alcuni.

Modalità sicura

I PC hanno una funzionalità chiamata Modalità provvisoria. Quando si avvia un PC tramite questa modalità, vengono caricati solo i programmi essenziali. Il malware non può essere avviato. Se il tuo computer funziona più velocemente mentre è in modalità provvisoria, è possibile che tu abbia malware.


Per accedere alla modalità provvisoria, vai su Start > Alimentazione. Tenendo premuto il tasto Maiusc, premi Riavvia. Dopo il riavvio del computer, dovresti essere in grado di accedere alla modalità provvisoria.

Vuoi eliminare i file temporanei mentre sei in modalità provvisoria. Vai a Cerca e digita Pulizia disco. È uno strumento di utilità gratuito incluso in Windows 10. Questo ti aiuterà a rimuovere vecchi file e possibilmente malware dopo una rapida scansione.

Scanner di terze parti

Se ritieni che la tua attuale soluzione antivirus non sia all’altezza della sfida, forse è il momento di considerare l’installazione di uno dei tanti scanner di malware oggi sul mercato.


Alcune di queste soluzioni sono gratuite mentre altre dovresti pagare. Ci sono acquisti una tantum mentre altri sono basati su abbonamento. Alcuni software antivirus funzionano meglio di altri. Assicurati di installarne uno altamente consigliato e proveniente da un’azienda rispettabile.

Impostazioni del browser

Il malware può apportare modifiche alle impostazioni del browser. Ad esempio, il malware può modificare le impostazioni della tua home page per avviare siti che hanno lo scopo di estrarre informazioni o visualizzare annunci ogni volta che apri un browser.

È necessario controllare le impostazioni il prima possibile per impedire ai browser di avviare siti fastidiosi.


Microsoft Edge

Per modificare le impostazioni di Microsoft Edge, vai su Impostazioni e altro > Impostazioni. Nel menu a discesa Apri Microsoft Edge con, seleziona Una pagina o pagine specifiche.

Controlla gli URL nell’elenco e rimuovi i domini sconosciuti.

Google Chrome

Apri Google Chrome e vai su Personalizza > Impostazioni. Scorri verso il basso e individua All’avvio. Seleziona Apri una pagina specifica o un insieme di pagine.

Rimuovi i domini sconosciuti dall’elenco.

Riformattazione del PC

Ci sono momenti in cui gli utenti sono costretti a formattare i propri computer per rimuovere il malware. Ma prima di farlo, assicurati di eseguire il backup dei file importanti se è ancora possibile farlo.

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino. In Reimposta questo PC, seleziona Inizia. Ti verranno presentate due opzioni.

Keep My Files riformatterà il computer senza eliminare i file. Rimuovi tutto farà proprio questo: rimuovi tutti i file.

Nota: c’è una maggiore possibilità di rimuovere malware se rimuovi tutto. Tuttavia, lo fai a rischio di eliminare file e impostazioni.

Segui i comandi sullo schermo finché Windows 10 non ti chiede di ripristinare il PC.

Leave a Reply