Come cambiare l’amministratore su Windows 10

By | Gennaio 15, 2021
Come cambiare l'amministratore su Windows 10

Windows 10 ha l’account utente standard e l’account amministratore, ciascuno con privilegi diversi per utilizzare un dispositivo e applicazioni. Un account amministratore offre il controllo completo del sistema con privilegi come l’accesso a tutti i file sul dispositivo. È inoltre possibile modificare altri account utente e cambiarli in Standard o Amministratore, installare software e hardware, modificare le impostazioni di sicurezza ed eseguire attività pesanti.

Tuttavia, se sei rimasto bloccato fuori dal tuo computerhai dimenticato la password di amministratore o i tuoi diritti di amministratore sono stati revocati accidentalmente, non puoi apportare alcuna modifica al dispositivo.

L’account utente standard invece è più restrittivo. Gli utenti standard possono lavorare con le app e modificare le impostazioni che non influiranno sugli altri account utente. A differenza degli amministratori, gli utenti Standard non possono installare nuove app. Inoltre, se devono eseguire un’attività elevata, avranno bisogno di credenziali amministrative per completarla.

Ci sono diversi motivi per cui potresti voler cambiare amministratore su Windows 10. Ad esempio, se stai cedendo il dispositivo a qualcun altro, o se vuoi aggiungere qualcun altro come amministratore e diventare tu stesso un utente Standard. Windows 10 include diversi modi per cambiare l’amministratore, che spiegheremo in questa guida.

Come cambiare l’amministratore su Windows 10

Esistono cinque modi diversi per cambiare l’amministratore su Windows 10. È possibile utilizzare:

  • Impostazioni.
  • Pannello di controllo.
  • Profili utente.
  • PowerShell.
  • Prompt dei comandi.

Come modificare l’amministratore di Windows 10 utilizzando le impostazioni

  1. Fare clic su Start> Impostazioni e selezionare Account.
  2. Fai clic su Famiglia e altri utenti.
  3. Fare clic sull’account utente e selezionare Modifica tipo di account.
  4. Selezionare il tipo di account amministratore e quindi fare clic su OK.
  5. Riavvia il computer per effettuare la modifica e inizia a utilizzare l’account con il livello di privilegio di amministratore.

Come cambiare l’amministratore su Windows 10 utilizzando il pannello di controllo

  1. Fai clic su Start, seleziona Pannello di controllo e vai alla sezione Account utente
  2. Fare clic sull’account che si desidera modificare e selezionare Modifica il tipo di account.
  3. Scegli l’account utente che desideri modificare in amministratore.
  4. Fare clic sul collegamento Modifica tipo di account a sinistra.
  5. Seleziona Standard o Account amministratore

Come cambiare l’amministratore di Windows 10 utilizzando gli account utente

È possibile impostare un account sul tipo di amministratore utilizzando il comando netplwiz o Account utente.

  1. A tale scopo, fare clic su Start e digitare netplwiz nella casella di ricerca. Fare clic sul risultato per aprire gli account utente.
  2. Fare clic sull’account che si desidera modificare e selezionare Proprietà.
  3. Quindi, fai clic sulla scheda Appartenenza al gruppo. Seleziona l’ account utente standard o amministratore che desideri modificare. Puoi anche scegliere diversi gruppi di utenti sotto l’ opzione Altra appartenenza. Qui è possibile selezionare, tra gli altri, utenti desktop remoto, guest, utenti avanzatioperatori crittografici e operatori di backup.
  4. Fare clic su Applica> OK. Ripeti questa azione per confermare e quindi riavvia il dispositivo per applicare le modifiche e utilizzare il tuo nuovo account amministratore.

Come cambiare l’amministratore su Windows 10 utilizzando PowerShell

PowerShell è una shell della riga di comando che consente agli amministratori di sistema di automatizzare attività come la creazione di nuovi utenti, password e altro in modo da non dover perdere tempo in cose così banali.

  1. Per cambiare l’amministratore su Windows 10 utilizzando PowerShell, fai clic con il pulsante destro del mouse su Start Windows PowerShell (amministratore).
  2. Digita questo comando per modificare l’account in amministratore: add-LocalGroupMember -Group “Administrators” -Member “ACCOUNT-NAME”

Nota: sostituisci “Nome-account” con il nome effettivo dell’account che stai cambiando in amministratore.

Come cambiare l’amministratore su Windows 10 utilizzando il prompt dei comandi

  1. Fare clic su Start e digitare CMD nella casella di ricerca. Seleziona Prompt dei comandi> Esegui come amministratore.
  2. Digitare questo comando per modificare il tipo di account in Administrator: net localgroup Administrators “ACCOUNT-NAME” / add. Premere Invio.

Nota: ricorda di sostituire “Account-Name” con il nome effettivo dell’account che stai cambiando in amministratore.

  1. Per visualizzare il tipo di account, inserisci questo comando: net user ACCOUNT-NAME e premi Invio. Una volta completati questi passaggi, l’account verrà caricato con i privilegi di amministratore la volta successiva che l’utente accede al dispositivo.

Crea un account amministratore locale in Windows 10

Puoi anche creare un utente locale o un account amministratore in Windows 10 e concedergli le autorizzazioni di amministratore. Gli utenti di Windows 10 versione 1803 e successive possono aggiungere domande di sicurezza, che consentono loro di reimpostare le password degli account locali in qualsiasi momento.

  1. Per creare un account utente locale e assegnargli i privilegi di amministratore, fai clic su Start> Impostazioni> Account e seleziona Famiglia e altri utenti.
  2. Seleziona Aggiungi qualcun altro a questo PC.
  3. Quindi, inserisci un nome utente e una password.
  4. Scegli le domande di sicurezza a cui preferisci rispondere in caso di smarrimento o dimenticanza della password e fai clic su Avanti.

Immettere un nome utente e una password e digitare un suggerimento per la password o selezionare le domande di sicurezza. Fare clic su Avanti una volta terminato, quindi utilizzare uno dei metodi precedenti per modificare l’account utente in un amministratore.

Sei riuscito a cambiare amministratore su Windows 10? Fateci sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *