Come cambiare il passcode dell’iPhone quando viene dimenticato

Come cambiare il passcode dell'iPhone quando viene dimenticato

Come cambiare il passcode dell’iPhone quando viene dimenticato

Nonostante si basi principalmente su Face ID o Touch ID, il software di sistema sul tuo iPhone può occasionalmente richiedere il passcode del dispositivo a 4-6 cifre per l’autenticazione. Ciò aiuta a migliorare la sicurezza. Ma se hai dimenticato il passcode del tuo iPhone, finirai presto per rimanere fuori dallo smartphone.


Quando ciò accade, l’unico modo per modificare il passcode dell’iPhone è ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo. Di seguito, imparerai diversi modi per farlo e, si spera, recuperare i tuoi dati nel processo.

Come eseguire il ripristino iPhone in pochi passi

Metodi per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone?

Se hai dimenticato il passcode del tuo iPhone, puoi utilizzare tre diversi metodi per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone. Poiché la procedura cancella tutti i dati personali sul tuo dispositivo, esaminali attentamente e scegli l’opzione che fa per te.

Metodo n. 1: ripristinare normalmente utilizzando Mac o PC

Hai già eseguito il backup o sincronizzato il tuo iPhone con un particolare Mac o PC? In tal caso, puoi ricollegarlo allo stesso computer e creare un nuovo backup su iTunes o Finder senza inserire il passcode del dispositivo. Ciò ti consente di recuperare i tuoi dati in un secondo momento.

Se in passato hai disabilitato la funzionalità Trova il mio iPhone del tuo iPhone, puoi anche ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo utilizzando normalmente iTunes/Finder. Tuttavia, è improbabile che sia così, il che significa che dovrai ricorrere all’utilizzo della modalità di ripristino.

Nota: se il tuo computer ti chiede di fornire l’autorizzazione per accedere ai contenuti su iPhone o se ti chiede di disabilitare Trova il mio iPhone, devi passare immediatamente al metodo successivo. 

  1. Collega il tuo iPhone al tuo Mac o PC. Quindi, apri iTunes o Finder e seleziona il dispositivo iOS.
  2. Seleziona l’ opzione Esegui il backup di tutti i dati sul tuo iPhone su questo Mac e seleziona Esegui backup adesso per creare un nuovo backup locale. Puoi scegliere di creare un backup crittografato se desideri che includa informazioni sensibili come i tuoi dati sanitari, le password salvate e le impostazioni Wi-Fi.
  3. Una volta che hai finito di creare il backup, seleziona l’ opzione Ripristina iPhone.
  4. Selezionare l’ opzione Ripristina per confermare che si desidera ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica.
  5. Segui le istruzioni rimanenti per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone.

Metodo n. 2: ripristino utilizzando la modalità di ripristino

Se non hai mai collegato il tuo iPhone a un Mac o PC, o se il dispositivo è protetto con Trova il mio iPhone, devi utilizzare la modalità di ripristino per ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo. Questo ti aiuterà anche se hai dimenticato il passcode del tuo iPhone. 


  1. Collega il tuo iPhone al tuo Mac o PC. Se utilizzi un computer per eseguire il backup o sincronizzare regolarmente il tuo dispositivo iOS, dovresti essere in grado di creare un nuovo backup prima di procedere.
  2. Accedere alla modalità di ripristino. Ciò implica premere e tenere premuti i pulsanti Side, Home o Volume su/giù sull’iPhone. Dai un’occhiata a questa guida sul riavvio forzato e sull’accesso alla modalità di ripristino per istruzioni specifiche del dispositivo.
  3. Seleziona Ripristina iPhone.
  4. Selezionare Ripristina e aggiorna.

iTunes/Finder dovrebbe iniziare a scaricare automaticamente l’ultima versione del software di sistema dell’iPhone prima di ripristinare il dispositivo. Se nel frattempo il tuo iPhone si riavvia automaticamente, devi accedere nuovamente alla modalità di ripristino.

5. Segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone.

Metodo n. 3: ripristino utilizzando iCloud.com

L’app web Trova iPhone su iCloud.com ti offre la possibilità di cancellare i dati sul tuo iPhone e ripristinarli alle impostazioni di fabbrica. È un metodo alternativo che puoi usare se non hai un computer a portata di mano. 

Tuttavia, puoi utilizzare questo metodo solo se Trova il mio iPhone è attivo sul tuo dispositivo (il che è probabilmente il caso).

  1. Accedi a iCloud.com utilizzando qualsiasi browser web e seleziona Trova il mio.
  2. Scegli il tuo iPhone.
  3. Seleziona Cancella iPhone.
  4. Selezionare Continua.
  5. Seguire il resto delle istruzioni per ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica completato: cosa devi fare dopo

Dopo aver ripristinato le impostazioni di fabbrica del tuo iPhone, il dispositivo dovrebbe avviarsi automaticamente in Impostazione Assistita. Fatti strada attraverso di esso e puoi modificare il passcode del dispositivo una volta arrivato alla schermata Crea un passcode.

Per impostazione predefinita, l’Assistente installazione richiede di impostare un codice di accesso a 6 cifre. Per semplificare le cose, tocca Opzioni codice e cambialo in un codice a 4 cifre.


Se disponi di un backup iTunes/Finder o iCloud, puoi scegliere di ripristinarlo nella schermata App e dati. Scegli tra le opzioni Ripristina da backup iCloud o Ripristina da Mac o PC secondo necessità.

Devi quindi accedere all’iPhone. Se Trova il mio iPhone era attivo sul tuo dispositivo prima della procedura di ripristino, devi utilizzare lo stesso ID Apple che hai utilizzato per accedere al dispositivo l’ultima volta.

Codice di accesso modificato: non dimenticarlo di nuovo

Dal momento che non usi troppo il passcode dell’iPhone, è abbastanza facile dimenticarlo. Impegnati a impostarne uno che puoi ricordare, senza che gli altri lo indovinino più facilmente, in modo da non incappare nello stesso problema ripetutamente. È anche meglio eseguire backup regolari su un Mac/PC o iCloud, nel caso in cui te lo dimentichi di nuovo.

Lascia un commento