Come calibrare la batteria sul tuo telefono o tablet Android

Come calibrare la batteria sul tuo telefono o tablet Android

I problemi relativi alle batterie sono tra le preoccupazioni più comuni per gli utenti di smartphone, motivo per cui offriamo così tanti suggerimenti utili per risolvere i problemi di consumo della batteria. Se noti che le prestazioni e la durata della batteria sono diminuite, potrebbe essere il momento di calibrarla.


Come faccio a sapere se la mia batteria è il problema?

Prima di tutto, è necessario identificare il motivo per cui le prestazioni della batteria sono diminuite: è la calibrazione del sistema Android o la batteria stessa? Passeremo alla calibrazione più avanti, per adesso controlliamo prima che la batteria non sia danneggiata..

Se il telefono lato batteria è dotato di un coperchio, spegnere il telefono, rimuovere il coperchio e ispezionare la batteria. Cerca rigonfiamenti o perdite. Se il tuo telefono o la batteria non si poggia più bene sul tavolo, potrebbe essere il segno di una batteria gonfia.

Il mio cellulare non si carica: è colpa della batteria o del caricabatterie?

Devo calibrare la batteria?

Se ti sei assicurato che la batteria non è il problema, puoi passare ai seguenti passaggi. Se pensi che la batteria potrebbe essere il problema (anche dopo aver provato a ricalibrarla), ti consigliamo di portarla in un centro assistenza per avere l’opinione di un esperto. Se risulta necessario sostituire la batteria, utilizzare una batteria originale o affidabile di terze parti. L’acquisto di una batteria a buon mercato causa solo un maggior numero di grattacapi a lungo termine.


Tieni presente che ci sono molte altre cose che possono causare il malfunzionamento della batteria. Se il tuo telefono non si carica, potrebbe esserci un problema con la porta.

Se hai appena aggiornato il firmware sul tuo telefono, potrebbe essere normale veder scaricare velocemente la batteria, quindi dovresti cancellare la cache sul tuo dispositivo.

Cosa sta calibrando una batteria?

Il sistema operativo Android ha una funzione chiamata Battery Stats, che tiene traccia della capacità della batteria, quando è piena o vuota. Il problema è che a volte si danneggia e inizia a visualizzare dati non reali, che, ad esempio, provocano lo spegnimento del telefono prima che raggiunga lo 0 percento. Calibrare la batteria Android significa semplicemente correggere il sistema operativo Android e fare in modo che rispecchi ancora una volta i livelli effettivi di carica della batteria.


È importante capire che non è possibile calibrare la batteria stessa: dopo tutto è solo una cella che immagazzina energia e scariche. Tuttavia, le batterie agli ioni di litio includono un circuito stampato (PCB), che funge da interruttore di protezione per impedirle di esplodere o scaricarle completamente.

Miti sulle batterie per smartphone

Le batterie agli ioni di litio non hanno una memoria quindi non c’è molto che devi fare per farle funzionare come dovrebbero. Il problema sta nel modo in cui il sistema Android legge e visualizza la capacità attuale della batteria, non la batteria stessa.

Lo stesso vale per il mito che cancellando il file batterystats.bin ricalibrerà magicamente la batteria. Quel file (sulla maggior parte dei dispositivi comunque) memorizza semplicemente i dati su ciò che sta utilizzando la batteria quando non viene caricata. Viene inoltre ripristinato ogni volta che una batteria viene caricata oltre l’80 percento e quindi scollegata dal caricabatterie.


Il file batterystats.bin contiene le informazioni che si vedono nella sezione Batteria del telefono: è il sistema Android che tiene traccia dell’utilizzo della batteria, per ciclo di carica.

Come calibrare una batteria del dispositivo Android senza accesso root

Il vecchio approccio “carica e scarica completa” rappresenta uno dei modi più semplici per “ricalibrare” la batteria Android. In passato ti abbiamo avvertito dei problemi di bassa tensione nelle batterie al litio e degli impatti negativi dello scarico completo della stessa. Ma se la batteria del tuo telefono ti sta causando problemi reali, vale la pena correre il rischio.

Metodo 1

  • Scaricare completamente il telefono finché non si spegne da solo.
  • Riaccendilo e lascia che si spenga da solo.
  • Collegare il telefono a un caricabatterie e, senza accenderlo, lasciarlo caricare fino a quando lo schermo o l’indicatore LED non indicano il 100 percento.
  • Scollegare il caricabatterie.
  • Accendi il telefono. È probabile che l’indicatore della batteria non indichi il 100 percento, quindi ricollega il caricabatterie (lascia acceso il telefono) e continua a caricarlo finché non viene visualizzato il 100 percento sullo schermo.
  • Scollegare il telefono e riavviarlo. Se non dice 100 percento, ricollega il caricabatterie finché non viene visualizzato il 100 percento sullo schermo.
  • Ripeti questo ciclo fino a quando non dice 100 percento.
  • Ora, lascia che la batteria si scarichi completamente fino allo 0 percento e lascia che il telefono si spenga di nuovo.
  • Ricarica completamente la batteria ancora una volta senza interruzioni, ora dovresti ripristinare la percentuale della batteria del sistema Android.

Ricorda che non è consigliabile eseguire questo processo regolarmente. Esegui questo processo una volta ogni tre mesi al massimo.


In parole povere: il pieno scaricamento di una batteria fa male.

Come calibrare una batteria del dispositivo Android con accesso root

Anche se non sono convinto che la cancellazione del file batterystats.bin abbia qualche effetto significativo sul sistema Android segnala la carica residua della batteria, c’è chi giura che ha risolto con questo metodo.

Quindi, nell’interesse della correttezza, abbiamo incluso il processo qui sotto (è vero che diversi produttori utilizzano il file batterystats.bin per cose diverse).


Metodo 2

  • Scaricare completamente il telefono finché non si spegne da solo.
  • Accendilo e lascialo di nuovo spento.
  • Collegare il telefono a un caricabatterie e, senza accenderlo, lasciarlo caricare fino a quando lo schermo o l’indicatore LED non indicano il 100 percento.
  • Scollegare il caricabatterie.
  • Accendi il telefono. È probabile che l’indicatore della batteria non indichi il 100 percento, quindi ricollega il caricabatterie (lascia acceso il telefono) e continua a caricarlo finché non viene visualizzato anche il 100 percento sullo schermo.
  • Scollegare il telefono e riavvialo. Se non dice il 100 percento, ricollega il caricabatterie finché non viene visualizzato il 100 percento sullo schermo.
  • Puoi ripetere questo ciclo fino a quando non dice 100 percento.
  • A questo punto, installa l’app Battery calibration e, prima di avviarla, assicurati che la batteria sia di nuovo al 100%, quindi riavvia.
  • Avvia immediatamente l’app e ricalibra la batteria.
  • Dopo aver calibrato la batteria, scaricarla completamente fino allo 0 percento e lasciare che il telefono si spenga di nuovo.
  • Ricarica completamente la batteria ancora una volta senza interruzioni mentre il telefono è spento e la percentuale della batteria del sistema Android verrà ripristinata.

Questo è tutto. Hai provato qualcuno di questi metodi? Conoscete un modo alternativo per risolvere i problemi della batteria? Fateci sapere nei commenti.

Leave a Reply