Come calibrare controller PS o Xbox in Windows 10

By | Giugno 30, 2021
calibrare controller PS o Xbox in Windows 10

Tutti i giocatori conoscono l’importanza di assicurarsi che i controller siano in perfette condizioni. Alcuni problemi possono spesso rovinare la mira o persino il movimento, poiché i tiratori competitivi richiedono le azioni più precise. Fortunatamente, ci sono dei metodi per calibrare il controller della PS o Xbox su Windows 10.


Se vuoi imparare come calibrare controller PS o Xbox su Windows 10, questo articolo ti aiuterà. Ci sono molte opzioni da seguire. Risponderemo anche ad alcune domande scottanti che potresti voler fare.

Come collegare il controller Xbox Series X o Series S al tuo telefono Android

Come collegare il controller DualSense della PS5 al tuo PC Windows

Come collegare un controller PS4 a un PC

Come calibrare il controller PS o Xbox in Windows 10

Tutti i PC Windows 10 sono dotati di un programma chiamato Strumento di calibrazione. Funziona con tutti i controller USB, inclusi i controller PlayStation e Xbox. Puoi anche usarlo per il tuo controller Nintendo Switch Pro, se lo desideri. Prima di entrare nei passaggi, proviamo qualcos’altro.


Ripristina la calibrazione del controller ai valori predefiniti

Questo metodo è ottimo per affrontare problemi minori. In sostanza, aggiorna la calibrazione del controller, proprio come aggiorneresti una pagina Web malfunzionante o lenta sul tuo browser. I passaggi sono estremamente semplici e puoi completare l’intero processo in meno di un minuto.

Questi sono i passaggi per calibrare i controller PS o Xbox:

  1. Assicurati che il controller sia connesso e leggibile dal tuo PC Windows 10.
  2. Vai alle impostazioni “Dispositivi e stampanti”.
  3. Trova il controller e fai clic con il pulsante destro del mouse.
  4. Seleziona “Impostazioni controller di gioco” dal menu a discesa.
  5. Seleziona “Proprietà” dalla nuova finestra.
  6. Nella scheda “Impostazioni”, seleziona “Ripristina impostazioni predefinite”.
  7. Al termine, selezionare “OK” per terminare.
  8. Fai lo stesso per la finestra del controller originale.
  9. Il tuo controller dovrebbe essere nella calibrazione di fabbrica ora e puoi chiudere “Dispositivi e stampanti” se lo desideri.

Questa soluzione rapida è efficace nell’eliminare le strane impostazioni di sensibilità e calibrazione. Tuttavia, a volte potrebbe non funzionare. Se il metodo di ripristino rapido non funziona, puoi provare questo metodo successivo.

Come calibrare il controller di gioco in Windows 10 con lo strumento di calibrazione

Lo strumento di calibrazione è affidabile per rimettere in forma il tuo controller. Questo processo richiede più tempo poiché dovrai seguire le istruzioni. Tuttavia, lo strumento ti dirà cosa fare.

Ecco come utilizzare lo strumento di calibrazione per calibrare manualmente i controller di gioco:

  1. Vai a “Dispositivi e stampanti”.
  2. Individua il controller dall’hardware.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul controller e selezionare “Impostazioni controller di gioco”.
  4. Assicurati di selezionare il controller giusto, quindi scegli “Proprietà”.
  5. Vai alla scheda “Impostazioni” nella nuova finestra.
  6. Seleziona “Calibra”.
  7. Lo strumento di calibrazione verrà eseguito e basta selezionare “Avanti” per iniziare.
  8. Lascia il D-pad (Xbox) o la levetta sinistra (PS) al centro e premi un pulsante qualsiasi.
  9. Sposta il D-pad (Xbox) o la levetta sinistra (PS) su tutti e quattro gli angoli, quindi premi un pulsante qualsiasi.
  10. Ripetere il passaggio 8.
  11. Muovi i grilletti su e giù fino in fondo e poi premi un pulsante qualsiasi.
  12. Sposta completamente la levetta destra a sinistra e a destra sul controller, quindi premi un pulsante qualsiasi.
  13. Fai lo stesso per la levetta destra su e giù.
  14. Al termine, selezionare “Fine” per completare il processo.
  15. Prova se tutto funziona.
  16. Seleziona “Applica” e “OK” quando hai finito.
  17. Selezionare “OK” per la finestra delle impostazioni del controller originale.
  18. Ora puoi iniziare a giocare.

La calibrazione manuale potrebbe essere in grado di risolvere i problemi che il ripristino non può. Di solito, il controller tornerà come nuovo dopo la sessione di ricalibrazione.

Se vuoi imparare a calibrare con Steam, dai un’occhiata alla sezione seguente.

Calibrare controller PS o Xbox con Steam

Sapevi che Steam è dotato di una propria funzione di calibrazione del controller? È più approfondito e consente persino di regolare le zone morte. Puoi anche perfezionare le impostazioni del controller gioco per gioco, anche se il gioco non supporta i controller USB.

Ecco come eseguire alcune calibrazioni di base con Steam:

  1. Avvia il client Steam.
  2. Apri la modalità Big Picture facendo clic su di essa nella barra in alto.
  3. Fare clic sull’ingranaggio delle impostazioni.
  4. Vai su “Controller” e poi su “Impostazioni controller”.
  5. Seleziona il controller e quindi seleziona “Calibra”.
  6. Innanzitutto, attiva “Blocca navigazione joystick”.
  7. Successivamente, seleziona “Avvia autocalibrazione completa”.
  8. Segui le istruzioni e muovi le levette analogiche 10 volte ciascuna in direzioni diverse.
  9. Questa è l’autocalibrazione di base.

Dopodiché, devi tornare indietro e seguire questi passaggi:

  1. Seleziona di nuovo “Calibra”.
  2. Questa volta, disabilita “Blocca navigazione joystick”.
  3. Regola le zone morte di entrambe le levette finché non ti senti a tuo agio con le impostazioni.
  4. Al termine, torna alla schermata “Impostazioni controller”.

Per regolare le impostazioni per i singoli giochi, seleziona “Supporto configurazione Xbox” o “Supporto configurazione PlayStation” in base al controller. Successivamente, seleziona il gioco che desideri regolare e scatenati nelle impostazioni, se lo desideri.

Calibrare controller PS o Xbox online

Alcuni siti Web consentono di calibrare il controller. Uno di questi è Gamepad Tester ed è completamente gratuito. È molto ruvido, ma funziona ancora bene quando lo usi per calibrare il controller.

Gamepad Tester ha alcune funzionalità sperimentali, ma non sono particolarmente rilevanti se non stai eseguendo il debug di un controller. Il semplice processo dovrebbe funzionare per te.

Segui semplicemente le istruzioni per calibrare il controller. Dovrebbe sentirsi meglio dopo la sessione di calibrazione.

Prova la calibrazione

Sei stato in grado di testare la calibrazione utilizzando lo strumento di calibrazione in precedenza, ma non c’è modo migliore per testarlo che giocare a un gioco che richiede precisione. Ad esempio, puoi caricare uno sparatutto in prima persona (FPS) o un gioco di corse. Entrambi i generi richiedono input molto precisi per eccellere nel gameplay.

Prova a vedere se i tuoi input e i tuoi movimenti sono più fluidi. Di solito, la calibrazione può riportare la sensazione del controller alle condizioni di fabbrica. Ovviamente, questo non significa che la tua sensibilità di gioco e le impostazioni della zona morta vengano cancellate, poiché sono specifiche del gioco.

Alcuni videogiochi hanno anche la possibilità di calibrare i controller PS o Xbox. Di solito è lo stesso su tutte le piattaforme, quindi puoi calibrare il controller in un videogioco sia che tu stia giocando su PC, PS5 o Xbox One.

Domande frequenti aggiuntive

Perché dovrei farlo?

Ci sono momenti in cui un controller sviluppa letture e impostazioni strane, in particolare se lo stai utilizzando su piattaforme che non dovresti. L’utilizzo di un controller PS4 o PS5 su un PC potrebbe comportare alcune impostazioni e zone morte non ottimali, ad esempio.

Con la calibrazione, lo stai facendo sentire meglio sulla piattaforma che stai utilizzando. Ovviamente, la regolazione delle impostazioni di gioco può aiutare, ma ci sono momenti in cui la calibrazione è migliore.

Normalmente, i controller Xbox sono pre-calibrati per funzionare bene su PC, ma se noti che ti sembra strano, puoi sempre calibrarlo per assicurarti che funzioni bene.

I controller più vecchi possono anche diventare meno precisi quando li usi per molto tempo. La calibrazione aiuta a dargli una nuova prospettiva di vita, anche se non risolve tutti i problemi. Se nemmeno la calibrazione intensiva funziona per il tuo controller, allora è il momento di prenderne uno nuovo.

Che cos’è l’asse Z su un controller?

L’asse Z è l’asse per i pulsanti di attivazione sul controller Xbox. Quando entrambi i trigger sono in posizione neutra, il valore dovrebbe essere al 50%. Il trigger sinistro lo riduce allo 0% mentre il trigger destro aumenta il valore fino al 100%.

Finalmente funziona bene

Dopo la calibrazione, il controller funzionerà sicuramente molto meglio di prima. Ora che sai come farlo su vari software, puoi regolare le impostazioni per ottenere l’esperienza di gioco ottimale. Sei bravo solo quanto ti senti a tuo agio.

Preferisci zone morte grandi o piccole sul tuo controller? Qual è il tuo controller preferito? Dicci nella sezione commenti qui sotto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *