Come aggiungere un campanello Ring a Google Home

By | Dicembre 20, 2021
aggiungere un campanello Ring a Google Home

Stiamo evidenziando tutti i passaggi che devi eseguire per collegare un campanello con videocamera Ring a un altoparlante intelligente Google Home. Hai mai desiderato collegare un Ring Video Doorbell a un dispositivo Google Home? Ti piacerebbe controllare Ring usando solo la tua voce?


Ti mostreremo come aggiungere il tuo Ring Doorbell a un dispositivo Google Home e spiegheremo cosa è possibile fare una volta collegati i due.

Come configurare Google Home sul telefono

Il campanello Ring funziona con Google Home?

La grande notizia è che un campanello Ring può essere associato a un dispositivo Google Home. Associando i due dispositivi, avrai la possibilità di controllare alcuni aspetti del dispositivo Ring con l’assistente vocale di Google Home. Tuttavia, poiché questi due dispositivi provengono da produttori concorrenti, tutte le funzionalità di Ring non sono disponibili.

Ciò significa che non potrai utilizzare Google Nest Hub per visualizzare i video dal tuo dispositivo Ring. Inoltre, i dispositivi Chromecast non trasmettono i contenuti di Ring a televisori o altri schermi. A parte queste limitazioni, ci sono ancora molti modi per utilizzare Google Home e Ring insieme.

Con un comando vocale, puoi controllare lo stato di salute e la durata della batteria del tuo dispositivo, attivare gli avvisi di movimento, determinare l’ultima volta che hai avuto un visitatore e persino registrare un breve video.

Cosa ti servirà

  • Un campanello
  • Un account Ring
  • Un dispositivo Google Home
  • Un account Google
  • L’app Google Home — Download: iOS | Android (gratuito)
  • L’app Assistente Google — Download: iOS | Android (gratuito)
  • L’app Ring— Download: iOS | Android (gratuito)

Come installare Ring con Google Home

1. Visita la pagina degli anelli di Google Home Assistant

Il primo passaggio per collegare il tuo dispositivo Ring a Google Home consiste nel visitare la sezione Dispositivo Ring della pagina Servizi di Google Home Assistant.

Questa è la pagina in cui selezionerai il tuo dispositivo Google Home e lo collegherai al tuo account Ring. Assicurati di avere a portata di mano sia le informazioni del tuo account Google che quelle del tuo account Ring. Avrai bisogno di entrambi per completare il processo.

2. Accedi all’Assistente Google

Accedi al tuo account Google. Per quelli con più indirizzi email di Google, assicurati che questo account sia lo stesso che usi con il tuo dispositivo Google Home.

3. Seleziona il dispositivo Google Home da utilizzare con Ring

Una volta effettuato l’accesso, fai clic su Invia al dispositivo. Ti verrà presentato un menu che ti consentirà di selezionare il tipo di dispositivo Google Home che stai associando a Ring.

Ring funziona con orologi Android 6.0 e versioni successive, TV Android 6.0 e versioni successive, Google Home Assistants, telefoni Android 5.0, dispositivi iOS 10.0 e versioni successive, alcune cuffie, display intelligenti e alcuni tablet Android 6.0 e versioni successive. I dispositivi non elencati qui non sono supportati da questo processo.

Inoltre, se hai un solo dispositivo che hai registrato per funzionare con Google Home, solo quel tipo sarà nel menu. Se disponi di più dispositivi Google Home, seleziona quello che intendi utilizzare con Ring.

Nota: durante la configurazione, a volte il menu Invia a dispositivo non viene visualizzato dopo aver eseguito l’accesso a Google. Se non vedi questo pulsante, niente panico. Il passo successivo in questo processo è lo stesso.

Se hai selezionato il tuo dispositivo con il menu Invia a dispositivo, riceverai una notifica nell’app Assistente Google sul tuo telefono o tablet. Questa notifica chiederà l’autorizzazione per connettersi a Ring. Seleziona  e procedi al passaggio successivo.

Se non vedi il pulsante Invia al dispositivo, dovrai collegare il tuo account Ring utilizzando il browser web. Per fare ciò, fai clic sul testo blu del collegamento nell’angolo in alto a destra della pagina di Google Home Assistant Ring.

In un popup ti verrà chiesto di verificare che desideri collegare il tuo account Ring al tuo account Google. Seleziona Collegamento per continuare.

5. Accedi al tuo account Ring

Successivamente, ti verrà richiesto di inserire le informazioni del tuo account Ring. Inseriscilo nel tuo telefono, tablet o browser. Le immagini mostrano come sarà il tuo schermo se stai usando un iPhone. Se scegli di utilizzare un tablet o un browser, le finestre saranno simili.

Dopo aver inserito le informazioni del tuo account, ti potrebbe essere chiesto di inserire tali informazioni una seconda volta, insieme a un codice di autenticazione a due fattori. Questo codice deve essere inviato via SMS al numero di telefono che hai in archivio con Ring.

Questa misura di sicurezza impedisce l’accesso non autorizzato ai tuoi dispositivi. Inserisci le tue credenziali una seconda volta insieme al codice che hai ricevuto. Quindi tocca Accedi.

Al termine, potresti ricevere un’email o un SMS per verificare che Google Home abbia eseguito l’accesso al tuo account Ring. Sentiti libero di ignorare questa email.

6. Autorizza Google Home ad accedere a Ring

Fare clic sul pulsante arancione Autorizza per completare il processo di collegamento. Per verificare che tutto abbia funzionato, torna alla pagina web di Ring nell’Assistente Google. Ricarica la pagina.

Nella parte in alto a destra della pagina, dovresti vedere il testo blu che dice Scollega. Ciò indica che il tuo dispositivo Google Home è stato collegato correttamente al tuo account Ring.

Nota: se desideri rimuovere l’accesso di Google Home al tuo dispositivo Ring per qualsiasi motivo, fai clic sul testo Scollega per farlo. Se sposti o cedi il tuo dispositivo Google, assicurati di farlo in modo che altre persone non possano accedere al tuo Ring.

Cosa posso fare con Google Home e Ring?

Anche se potresti non essere in grado di accedere al feed video del tuo Ring Video Doorbell, puoi comunque utilizzare Google Home per raccogliere determinate informazioni sul tuo dispositivo Ring. Si può dire:

“Ok Google, parla con Ring dell’inizio di una nuova registrazione.”

Questo comando attiverà il tuo campanello Ring per registrare un breve video. La registrazione si interromperà automaticamente. Questa registrazione verrà salvata nella tua app Ring.

“Ok Google, chiedi a Ring dello stato di salute dei miei dispositivi.”

Questo comando è particolarmente utile per coloro che preferiscono utilizzare la batteria interna del Ring invece del cablaggio. Utilizzando il comando, l’Assistente Google fornisce informazioni sul livello della batteria del tuo dispositivo Ring.

“Ok Google, parla con Ring dell’ultima volta che ha suonato il mio campanello.”

Questo comando fornirà informazioni sull’attività più recente registrata dal campanello Ring. Se hai impostato il campanello per registrare il movimento, includerà anche le informazioni sull’evento di movimento più recente, nonché le informazioni sulle pressioni fisiche del pulsante Suoneria.

Unire un campanello Ring e Google Home

Sebbene la funzionalità completa di Ring Video Doorbell non sia disponibile, il collegamento a un dispositivo Google Home offre comunque una serie di fantastiche funzionalità.

Seguendo i passaggi di questa guida, sarai in grado di controllare lo stato del tuo dispositivo Ring, avviare la registrazione sul tuo dispositivo Ring e ottenere informazioni sull’ultima volta che il tuo campanello Ring ha rilevato un visitatore.

Il collegamento di questi dispositivi offre un’altra comoda opzione per gestire due potenti componenti della tua casa intelligente. Assicurati solo che la sicurezza dei tuoi dispositivi sia sempre un aspetto importante della pianificazione della casa intelligente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *