Vai al contenuto
Home » Guide » Come aggiungere i sottotitoli in VLC Media Player

Come aggiungere i sottotitoli in VLC Media Player

aggiungere i sottotitoli in VLC Media Player

Quando si tratta di guardare video o ascoltare musica sul computer o in streaming, non c’è opzione migliore di VLC, la piattaforma video open source che semplifica la riproduzione di qualsiasi tipo di file che potresti aver salvato sul tuo dispositivo.

VLC funziona su quasi tutte le piattaforme immaginabili, da Windows e Mac, da Android a iOS e persino il supporto per le distribuzioni Linux come Ubuntu. Ancora meglio della compatibilità con il sistema operativo è l’ampia libreria di codec di supporto e tipi di file di VLC. Come lettore e piattaforma multimediale, VLC è in grado di leggere quasi tutti i file video o audio e può persino riprodurre contenuti da DVD, CD e piattaforme di streaming online con un URL compatibile.

I sottotitoli sono utili per molte cose, tra cui la comprensione di film in lingua straniera, l’aggiunta di chiarezza al discorso ovattato o l’aggiunta di effetti drammatici o comici. Aggiungerli a VLC media player è semplice, segui questo articolo per sapere come è fatto.

Aggiungi sottotitoli in VLC Media Player

Potresti non esserne consapevole, ma in realtà è davvero facile aggiungere sottotitoli a qualsiasi video in VLC semplicemente scaricando un file online. Quindi, se ti capita di avere un file in giro che contiene un film o un episodio televisivo, probabilmente sarai in grado di trovarli online. Diamo un’occhiata a come farlo.

Scarica i sottotitoli e usali in VLC Media Player

Se guardi film o programmi TV in lingua straniera, non tutte le versioni avranno i sottotitoli disponibili. Fortunatamente, i siti Web di terze parti offrono file di sottotitoli scaricabili che puoi aggiungere a VLC. Due che conosco sono Subscene e Opensubtitle. Ce ne sono anche altri.

  1. Visita il sito dei sottotitoli che preferisci e scarica il film o il file TV di cui hai bisogno.
  2. Spostalo o salvalo nello stesso file del video.
  3. Ora puoi aprire VLC o fare clic con il pulsante destro del mouse sul file video e selezionare ” Apri con… “.

VLC dovrebbe prelevare il file dei sottotitoli e aggiungerlo automaticamente alla riproduzione. Se inizialmente non comprende il nome del file o qualcosa non funziona come dovrebbe, puoi aggiungere manualmente il file.

  1. Se non lo è già, apri il file video in VLC.
  2. Ora seleziona Sottotitolo > Sottotraccia e quindi il file appropriato all’interno dell’elenco.
  3. VLC dovrebbe ora visualizzare i sottotitoli insieme al video. Se non vede il file dei sottotitoli, seleziona Aggiungi file dei sottotitoli dal menu Sottotitoli e seleziona manualmente il file scaricato. VLC dovrebbe prenderlo e riprodurlo.

Se i tuoi sottotitoli non vengono riprodotti correttamente, prima o dopo il video effettivo, puoi regolare il ritardo di riproduzione per i tuoi sottotitoli utilizzando i tasti G e H sulla tastiera per alternare i ritardi di 50 ms.

Aggiungi i sottotitoli ai tuoi film

Ora che praticamente tutti hanno una videocamera HD (nella forma del proprio smartphone), fare un filmato casalingo è più facile che mai. Ancora meglio, se crei i tuoi filmati e vuoi aggiungere i sottotitoli, puoi farlo. Puoi utilizzare un editor di testo o un’app specifica per la creazione di sottotitoli.

Puoi utilizzare qualsiasi editor di testo che ti piace, purché lo salvi come file .srt, lo standard per le tracce dei sottotitoli. Notepad++ è il mio editor di testo preferito in quanto salva automaticamente tutto ciò che digiti in memoria, il che è utile per creare file più grandi.

Quando crei la traccia dei sottotitoli, usa il formato SRT. Questo è un formato universale che la maggior parte dei lettori multimediali dovrebbe essere in grado di capire, funziona sicuramente in VLC.

  • Il numero da solo è l’ordine di riproduzione dei titoli. 
  • Il timestamp è in minuti, secondi e millisecondi. Questo controlla quando e per quanto tempo vengono visualizzati i sottotitoli. La prima volta è quando appare e la seconda volta è quando scompare dallo schermo. 
  • La terza riga è il testo che si desidera visualizzare.

Per creare la tua traccia di sottotitoli:

  1. Apri Notepad++ o il tuo editor di testo preferito.
  2. Incolla il formato sopra in un nuovo file e salva come .srt.
  3. Riproduci il tuo video e aggiungi i sottotitoli che corrispondono al timestamp nel lettore.
  4. Aggiungi una nuova riga, un nuovo timestamp e un nuovo sottotitolo per ogni singola didascalia che desideri visualizzare sullo schermo.
  5. Aggiornare e ripetere finché non si è alla fine del punto in cui si desidera visualizzare i sottotitoli.

Puoi anche utilizzare HTML all’interno di un file .srt se desideri aggiungere effetti ai sottotitoli. Se conosci il tuo HTML, puoi divertirti molto! In caso contrario, i sottotitoli appariranno come testo bianco sullo schermo.

Creare i tuoi sottotitoli manualmente è laborioso ma è necessario se crei i tuoi filmati e vuoi aggiungere didascalie. Anche se utilizzi un’app per i sottotitoli, dovrai comunque inserire manualmente le didascalie, ma visualizzerai e scrivi nella stessa finestra. Ci sono alcuni programmi di sottotitoli gratuiti decenti là fuori e Google è tuo amico per quello.

Trasmettere video da VLC su TV tramite Chromecast

VLC e sottotitoli

L’aggiunta di sottotitoli al lettore multimediale VLC è un processo semplice che richiede pochi secondi, senza contare il tempo di download. Se il file non si carica correttamente o automaticamente, inizia controllando che si trovi nella stessa cartella del film o dell’episodio e che abbia lo stesso nome, senza contare il tipo di file.

Condividi i tuoi pensieri ed esperienze sull’utilizzo dei sottotitoli con VLC media player nei commenti qui sotto.

Tag:

Lascia un commento