Come aggiornare il firmware degli AirPods e perché dovresti

By | Giugno 8, 2021
aggiornare il firmware degli AirPods

Il firmware degli AirPods consiste in una complessa programmazione a livello hardware che consente a ciascun componente interno di funzionare correttamente. È anche aggiornabile. Pertanto, Apple rilascia versioni più recenti del firmware e spesso contengono correzioni di bug, miglioramenti delle prestazioni e (in misura minore) aggiunte di funzionalità.


In base alla progettazione, i tuoi AirPods, AirPods Pro o AirPods Max si aggiornano da soli tramite il tuo iPhone senza che tu lo sappia. Ma se ciò non accade, potresti voler prendere in mano la situazione e forzare l’aggiornamento manuale del firmware.

Come trovare AirPods persi con un telefono Android

Perché dovresti aggiornare il firmware dei tuoi AirPods

Il più delle volte, i tuoi AirPods dovrebbero aggiornarsi automaticamente entro pochi giorni da una nuova versione del firmware. Tuttavia, ecco un paio di motivi per cui dovresti controllare attivamente e aggiornare il firmware.


Incontrare problemi su AirPods

Gli AirPods funzionano perfettamente con iPhone e altri dispositivi Apple come iPad e Mac. Ma se i tuoi auricolari o cuffie wireless iniziano a mostrare comportamenti insoliti (disconnessioni casuali, guasti del microfono, un solo AirPod funzionante, ecc.), Un aggiornamento del firmware potrebbe essere proprio ciò di cui hanno bisogno. 

Ovviamente, questo presuppone che tu abbia già finito di lavorare su eventuali correzioni applicabili relative al problema.

Funzionalità mancanti su AirPods


Gli AirPods possono ricevere aggiunte di funzionalità tramite aggiornamenti del firmware. Ad esempio, Spatial Audio su AirPods Pro (che offre audio surround e audio 3D) funziona solo con l’aggiornamento del firmware 3A283 e successivi. 

Quindi, se trovi una particolare funzione mancante nelle impostazioni Bluetooth degli AirPods sul tuo iPhone , probabilmente stai eseguendo una versione datata del firmware.

Come collegare due paia di AirPods a un iPhone

Come controllare la versione del firmware di AirPods

Controlla la versione del firmware prima di tentare di aggiornare il firmware sui tuoi AirPods. L’aggiornamento potrebbe essere avvenuto anche automaticamente. I seguenti passaggi dovrebbero aiutarti a capire la versione corrente del firmware su AirPods (1a e 2a generazione), AirPods Pro e AirPods Max.

  1. Collega gli AirPods al tuo iPhone.
  2. Apri l’ app Impostazioni dell’iPhone .
  3. Toccare Generale > Informazioni su .
  4. Scorri verso il basso e tocca AirPods di [Il tuo nome] .
  5. Annotare il numero di build accanto a Versione firmware .

Apple non fornisce documentazione ufficiale a cui puoi fare riferimento per verificare l’ultima versione del firmware specifica per i tuoi AirPods. Ma una breve ricerca su Google per “ultima versione del firmware per [modello AirPods]” dovrebbe aiutarti a capirlo rapidamente.

Se il firmware dei tuoi AirPods sembra obsoleto, le istruzioni nella sezione successiva dovrebbero aiutarti ad aggiornarlo.

Come aggiornare il firmware degli AirPods

Non troverai un’opzione o un interruttore sul tuo iPhone per avviare un aggiornamento del firmware AirPods over-the-air. Tuttavia, puoi configurare AirPods e iPhone in modo da attivare l’aggiornamento. 

Non devi fare nulla di complicato e i passaggi seguenti funzionano quasi sempre. Si applicano agli AirPods (1a e 2a generazione), AirPods Pro e AirPods Max.

  1. Collega il tuo iPhone a una rete Wi-Fi.
  2. Assicurarsi che la Modalità risparmio energetico e la modalità dati bassi non siano attive sul dispositivo iOS.
  3. Metti i tuoi AirPods all’interno della custodia di ricarica, custodia di ricarica wireless o Smart Case. Quindi, collega gli AirPod a una fonte di alimentazione e attendi fino a quando non hanno caricato il 50% o più. Puoi controllare il livello di carica utilizzando il widget Batterie del tuo iPhone .
  4. Posiziona il tuo iPhone proprio accanto agli AirPods e lascia entrambi i dispositivi da soli per almeno 30 minuti. Il firmware dovrebbe aggiornarsi nel frattempo.
  5. Vai su Impostazioni > Generali > Informazioni > [Il tuo nome] AirPods e controlla di nuovo la versione del firmware per confermare che l’aggiornamento è avvenuto.

Tuttavia, se la versione del firmware appare la stessa di prima, lasciare l’iPhone e gli AirPod uno accanto all’altro per un periodo di tempo prolungato (ad esempio, durante la notte) può essere d’aiuto. È anche meglio collegare il tuo iPhone al caricabatterie.

Nota: gli AirPod funzionano anche con i telefoni Android. Ma poiché Apple utilizza iOS come bridge per aggiornare il firmware AirPod, un telefono Android non sarà in grado di fare lo stesso. Se non vuoi rimanere bloccato sul firmware originale, chiedi a qualcuno con un iPhone di aggiornare gli AirPods per te. 

Non riesci ad aggiornare il firmware degli AirPods? Ripristina e riprova

Se non riesci ad aggiornare il firmware sui tuoi AirPods, prova a ripristinarli e riconnetterli al tuo iPhone. La procedura è la stessa per AirPods (1a e 2a generazione) e AirPods Pro, ma leggermente diversa su AirPods Max. Dopo averlo fatto, ripeti di nuovo le istruzioni nella sezione precedente.

Ripristina AirPods (1a e 2a generazione) e AirPods Pro

  1. Metti i tuoi AirPods all’interno della custodia di ricarica o della custodia di ricarica wireless.
  2. Chiudere il coperchio, attendere alcuni secondi e riaprirlo.
  3. Tenere premuto il pulsante Setup finché l’indicatore di stato della custodia non lampeggia in ambra.
  4. Chiudere il coperchio e riaprirlo.
  5. Tocca Connetti per riconnettere gli AirPods al tuo iPhone.

Ripristina AirPods Max

  1. Metti i tuoi AirPods Max all’interno della Smart Case.
  2. Tieni premuti contemporaneamente la corona digitale e il pulsante di controllo del rumore finché l’indicatore di stato non lampeggia in ambra.
  3. Estrai i tuoi AirPods Max dalla Smart Case e tocca Connetti sul tuo iPhone.

Mantieni aggiornati i tuoi AirPods

A meno che tu non continui a riscontrare problemi costanti o funzioni mancanti sui tuoi AirPods, non devi fare di tutto per avviare un aggiornamento del firmware. Invece, continua a usarli normalmente e dovrebbero aggiornarsi automaticamente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *