Che cos’è un file eseguibile e come crearne uno

By | Gennaio 11, 2021
Che cos'è un file eseguibile e come crearne uno

Cos’è un file eseguibile? Un file eseguibile è un file di programma che può essere eseguito, con una serie di istruzioni o opzioni per fargli fare qualcosa sul tuo PC. I file eseguibili si trovano su quasi tutti i sistemi operativi moderni, ma la maggior parte delle persone li assocerà al formato di file EXE di Windows


Di solito vedrai un file EXE quando installi un nuovo software o esegui un programma sul tuo PC, dove viene utilizzata l’estensione EXE. Se stai creando il tuo software, puoi persino creare il tuo file eseguibile da eseguire, installare o distribuire. Se sei interessato a saperne di più sui file eseguibili e su come creare un file eseguibile, ecco cosa devi fare.

I rischi dei file eseguibili (EXE)

Quando esegui un file eseguibile, gli dai il permesso di eseguire le istruzioni contenute al suo interno. È così che funziona qualsiasi software, dagli script di poche righe di base al software complesso con milioni di righe di codice.


Prima di eseguire o creare un file eseguibile, è necessario essere consapevoli dei potenziali rischi. I file eseguibili possono includere istruzioni all’interno del codice sorgente che potrebbero danneggiare il tuo PC.

Potrebbe dire al tuo PC di eliminare altri file o potrebbe istruire il tuo PC a inviare informazioni a una fonte esterna. Questa è la definizione di malware , creata per causare danni a tue spese.


Prima di eseguire qualsiasi file eseguibile, soprattutto se richiede autorizzazioni amministrative in un popup Controllo account utente , è necessario eseguire la scansione del file alla ricerca di malware utilizzando Sicurezza di Windows o il proprio software anti-malware di terze parti come Malwarebytes. Dovresti anche installare o eseguire software solo da fonti di cui ti fidi assolutamente.

Se stai creando il tuo software da eseguire, assicurati che il codice non sia progettato per accedere a file importanti. Sebbene Windows in genere impedisca l’accesso non autorizzato ai file di sistema utilizzando l’UAC, ricontrolla il codice prima di eseguirlo per assicurarti che il software non possa danneggiare il tuo PC.

Apertura di file eseguibili (EXE) su Windows

Se desideri aprire un file eseguibile su Windows, puoi farlo in diversi modi. Windows riconosce automaticamente il formato di file EXE come file eseguibile, quindi in genere è possibile aprirlo dal desktop, da Esplora file di Windows, utilizzando il menu Start di Windows (per il software installato) o utilizzando la casella di comando Esegui.

  • Per aprire i file EXE sul desktop o in Esplora file di Windows, fare doppio clic sul file. Questo istruirà Windows ad aprirlo.
  • L’elenco dei software installati nel menu Start di Windows sono collegamenti ai file EXE per tali software (ad esempio, Chrome.exe per Google Chrome). Premi l’ icona del menu Start (o premi il tasto Windows sulla tastiera), quindi premi una delle voci per eseguire il software.
  • Per utilizzare la casella di comando Esegui per eseguire un file EXE, premere il tasto Windows + R sulla tastiera. In alternativa, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del menu Start e premere l’ opzione Esegui.
  • Nella casella di comando Esegui , individuare il file eseguibile premendo Sfoglia o digitare direttamente il percorso del file. Quando si desidera eseguire il file EXE, premere OK.
  • Se il file EXE richiede l’accesso amministrativo, dovrai consentirne l’esecuzione nel popup UAC. Premere  per consentire questo.
  • Se il file eseguibile non può essere eseguito (potrebbe essere progettato per una versione precedente di Windows, ad esempio), Windows ne interromperà l’esecuzione. Potresti anche visualizzare un messaggio di errore. In tal caso, premere Chiudi e cercare una versione alternativa del file da eseguire invece.

Come creare un file eseguibile su Windows


Se vuoi creare i tuoi file eseguibili su Windows, puoi farlo, ma non è così semplice come rinominare un file e aggiungere.exe alla fine.

Dovrai codificare il software che desideri eseguire nel linguaggio di programmazione scelto, quindi compilarlo come file che può essere eseguito. Tuttavia, la maggior parte degli utenti desidera creare file eseguibili di base, come i file di installazione per le installazioni software.

È possibile utilizzare la procedura guidata IExpress incorporata per farlo su Windows, ma questo software è molto vecchio e non è stato aggiornato da tempo. L’opzione migliore è utilizzare Inno Setup open source o, per file EXE autoestraenti di base, potresti usare 7-Zip.

Un file EXE creato utilizzando 7-Zip è in realtà un file di archivio SFX. Questo file di archivio, che appare con il formato di file EXE, estrarrà automaticamente tutti i file inclusi sul tuo PC, rendendolo perfetto per semplici distribuzioni software.

Se desideri condividere file con più utenti senza doversi preoccupare che abbiano installato il software giusto, creare un file come questo sarebbe una buona opzione.

  • Per creare un file EXE utilizzando 7-ZIP, posiziona i file in una cartella in Esplora file di Windows. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi premere 7Zip> Aggiungi all’archivio.
  • Nella casella Opzioni , fai clic sulla casella di controllo Abilita archivio SFX. Dovrai anche impostare il formato dell’archivio su 7z , il metodo di compressione su LZMA2 e il livello di compressione su Normale. Premi OK per creare il file.

Anche se questo non è un vero file EXE, ha l’aspetto e si comporta come tale, rendendolo un modo semplice per creare un file eseguibile in grado di distribuire software o file che hai creato con altri.

Altrimenti, se vuoi creare un file eseguibile “reale”, dovrai imparare a programmare

Esecuzione di file eseguibili su Mac o Linux

Il modo in cui i file eseguibili funzionano su Windows è completamente diverso dal modo in cui i programmi vengono eseguiti su altre piattaforme, come Linux o macOS. Queste piattaforme hanno file eseguibili, ma non sono nel formato di file EXE.

Su Linux, ad esempio, qualsiasi file può essere eseguibile, ma richiede uno speciale flag di permessi del file per eseguirlo come programma usando chmod. Il comando chmod + x file darebbe a un file denominato file l’autorizzazione di esecuzione per l’esecuzione, ad esempio.

macOS ha un metodo leggermente diverso per l’esecuzione del software. Se l’app non è stata installata dall’App Store e non proviene da uno sviluppatore che conosce o di cui si fida, l’app non potrà essere eseguita. Dovrai consentirlo nelle Preferenze di Sistema> Sicurezza e Privacy menu.

Come sistema basato su Unix, tuttavia, macOS supporta il comando chmod , consentendoti di eseguire più script di base utilizzando l’ app Terminale. Se hai sviluppato uno script Python, ad esempio, potresti usare il comando chmod + x per eseguirlo.

Puoi anche utilizzare l’emulatore WINE per Linux e macOS per eseguire e installare file EXE di Windows su queste piattaforme. Progettato per emulare determinate istruzioni e librerie di Windows, l’utilizzo di WINE per eseguire un file EXE avrà diversi livelli di successo. 

Puoi confermare quanto bene verrà eseguito il software popolare utilizzando WINE controllando il database di WineHQ.

Esecuzione di file eseguibili su Windows 10

Non c’è nulla che ti impedisca di creare il tuo software, soprattutto se lo combini con i pacchetti di installazione di Windows per renderlo facile da installare. Per la maggior parte degli utenti di Windows 10, tuttavia, i file EXE sono lì per essere eseguiti, non creati. Finché esegui solo software da fonti attendibili, i file eseguibili dovrebbero essere relativamente sicuri.

Assicurati di eseguire regolarmente scansioni antimalware e, se davvero non sei sicuro che un file eseguibile sia sicuro da eseguire, puoi utilizzare la modalità sandbox di Windows 10 per eseguire il software in un contenitore isolato per testarlo. Se l’EXE è pericoloso, non danneggerà l’installazione principale di Windows.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *