Che cos’è un connettore Lightning?

connettore Lightning

Che cos’è un connettore Lightning?

Il connettore Lightning è un piccolo cavo di connessione utilizzato con i dispositivi mobili di Apple (e anche alcuni accessori) che carica e collega i dispositivi ai computer. Il cavo può essere utilizzato anche per caricare il dispositivo collegandolo alla porta USB di un computer, ma la qualità della carica che si può ottenere dal laptop o dal PC desktop varia.


Che cos’è un connettore Lightning?

Il connettore Lightning è stato introdotto nel 2012 con l’arrivo dell’iPhone 5 e, poco dopo, dell’iPad 4. Rimane il modo standard per caricarli e collegarli ad altri dispositivi come un laptop, sebbene alcuni dispositivi, come il 2018 iPad Pro, potrebbe utilizzare USB-C invece di Lightning come connettore standard.

Il cavo stesso è piccolo con un sottile adattatore Lightning da un lato e un adattatore USB-A standard dall’altro. Il connettore Lightning è più piccolo dell’80% rispetto al connettore a 30 pin che ha sostituito ed è completamente reversibile, il che significa che non importa in che direzione sia rivolto il connettore quando lo si collega alla porta Lightning.

7 soluzioni per quando il pulsante Home dell’iPhone non funziona

Cosa può fare il connettore Lightning?

Il cavo viene utilizzato principalmente per caricare il dispositivo. L’iPhone e l’iPad includono entrambi un cavo Lightning e un caricabatterie che viene utilizzato per collegare l’estremità USB del cavo a una presa di corrente. Il cavo può essere utilizzato anche per caricare il dispositivo collegandolo alla porta USB di un computer, ma la qualità della carica che puoi ottenere dal tuo laptop o PC desktop varierà. La porta USB su un computer più vecchio potrebbe non fornire energia sufficiente per caricare un iPhone o un iPad.

Il connettore Lightning non si limita a trasmettere potenza. Può anche inviare e ricevere informazioni digitali, quindi puoi utilizzarlo per caricare foto e video sul tuo laptop o scaricare musica e film. L’iPhone, l’iPad e l’iPod Touch interagiscono con iTunes sul tuo computer per sincronizzare questi file tra il dispositivo e il computer.

Il connettore Lightning può anche trasmettere l’audio. A partire dall’iPhone 7, Apple ha abbandonato il connettore per le cuffie nella sua gamma di smartphone. Mentre l’ascesa delle cuffie e altoparlanti wireless ha guidato la decisione di Apple, gli ultimi iPhone includono un adattatore da Lightning a cuffie che collega i dispositivi alle cuffie con connettori miniplug.

Gli adattatori per connettori Lightning estendono i suoi usi

Un ampio mercato di adattatori Lightning estende le capacità dei tuoi dispositivi portatili Apple.


  • Kit di connessione per fotocamera da Lightning a USB. Questo dispositivo fornisce efficacemente al tuo iPhone o iPad una porta USB. Sebbene pubblicizzata per il collegamento di fotocamere al tuo smartphone o tablet, la porta USB supporta una tastiera cablata, una tastiera musicale tramite MIDI o persino un cavo da USB a Ethernet. Questo adattatore è disponibile in tre varianti: USB, Micro-USB e USB-C per i dispositivi più recenti.
  • Adattatore “Digital AV” da Lightning a HDMI. Questo dispositivo è un ottimo modo per collegare il tuo iPhone o iPad al tuo HDTV. L’adattatore non solo ti consentirà di duplicare lo schermo del tuo dispositivo sulla TV, ma molte app come Netflix e Hulu funzionano con l’adattatore per inviare video a schermo intero attraverso di esso. L’adattatore include anche una porta Lightning in modo da poter caricare il tuo iPhone o iPad mentre è collegato alla TV.
  • Jack per cuffie da Lightning a 3,5 mm. Questo dongle collega le cuffie cablate standard all’iPhone o all’iPad tramite la porta Lightning. Funzionerà con qualsiasi dispositivo che utilizza lo standard da 3,5 mm per l’audio, inclusi gli altoparlanti esterni.
  • Da Lightning a VGA. Utilizzare questo cavo per inviare video a un monitor o proiettore che utilizza lo standard di ingresso VGA. Questa tecnologia trasmette solo video, non audio, ma è perfetta per le presentazioni al lavoro.

Perché il Mac include un cavo Lightning? Con cos’altro funziona?

Poiché l’adattatore è così sottile e versatile, il connettore Lightning è diventato un ottimo modo per utilizzare molti dei fantastici accessori che utilizziamo con iPhone, iPad e Mac. Ecco alcuni dei diversi dispositivi e accessori che utilizzano la porta Lightning:

  • Magic keyboard
  • Apple Magic Mouse 2
  • Magic Trackpad 2
  • Apple Pencil (la porta Lightning viene utilizzata anche per accoppiare la Pencil con l’iPad Pro.)
  • Siri Remote (da utilizzare con le Apple TV più recenti.)
  • Custodia di ricarica per AirPods
  • Auricolari Beats X
  • Altoparlante Beats Pill
  • Auricolari (queste sono le nuove cuffie incluse con iPhone e iPad.)

Quali dispositivi mobili sono compatibili con il connettore Lightning?

Il Lightning Connector è stato introdotto nel settembre del 2012 ed è diventato la porta standard sui dispositivi mobili di Apple. Ecco un elenco di dispositivi che dispongono di una porta Lightning:

iPhone

  • iPhone 5 iPhone 5C iPhone 5S
  • iPhone 6 e 6 Plus iPhone SE iPhone 7 e 7 Plus
  • iPhone 8 e 8 Plus iPhone X iPhone XS e XR

iPad

  • iPad 4 iPad Air iPad Air 2
  • iPad mini iPad Mini 2 iPad Mini 3
  • iPad Mini 4 iPad (2017) iPad Pro da 9,7 pollici
  • iPad Pro da 10,5 pollici iPad Pro da 12,9 pollici iPad Pro da 12,9 pollici (2017)
  • iPod
  • iPod Nano (7a generazione)
  • iPod Touch (5a generazione)
  • iPod Touch (6a generazione)

Sebbene sia disponibile un adattatore a 30 pin per il connettore Lightning per la retrocompatibilità con accessori meno recenti, non è disponibile un adattatore Lightning per il connettore a 30 pin. Ciò significa che i dispositivi prodotti prima di quelli in questo elenco non funzioneranno con gli accessori più recenti che richiedono il connettore Lightning.

È stato rilevato del liquido nel connettore Lightning

Scollegare tutti i cavi o gli accessori, toccare delicatamente il dispositivo con il connettore rivolto verso il basso per rimuovere il liquido e lasciare il dispositivo in un’area asciutta per almeno 30 minuti. Prova a caricare di nuovo. Se l’avviso di rilevamento di liquidi viene ancora visualizzato, lascia asciugare il dispositivo in un punto con un flusso d’aria per un massimo di 24 ore.

Come si rimuove un connettore Lightning rotto?

Quando un cavo Lightning si rompe all’interno di un dispositivo, usa uno spillo grande e robusto (come una spilla per pannolini o un ago da cucito) per fare leva sul pezzo rotto. In alternativa, usa delle piccole pinze ad ago per estrarre il connettore rotto.

Come si pulisce un connettore Lightning?

Un cavo o una porta Lightning sporchi possono essere la causa di una connessione, quindi dovrai pulire la porta di ricarica con aria compressa. Prosegui pulendo il connettore e la porta con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol denaturato.


Lascia un commento