Che cos’è TWRP, come viene installata e cos’è questa recovery personalizzata per Android

By | Gennaio 13, 2020
TWRP

Quando decidi di apportare modifiche non ufficiali ad un dispositivo mobile Android, uno dei primi processi da eseguire durante il percorso è installare una recovery personalizzata. Se desideri eseguire il root del tuo cellulare, di solito dovrai prima installare una recovery personalizzata. È anche il software consigliato per installare Magisk.

Se alcuni anni fa CWM di ClockWorkMod era la recovery personalizzata più popolare, TWRP ha tolto la leadership ed è l’unica che continua ad essere aggiornata oggi. Se hai letto per caso una di queste parole e non conosci il loro significato, qui cercheremo di chiarire cos’è TWRP e come viene installata.

Leggi anche: Come impedire al telefono di ascoltare

Che cos’è la modalità di recupero (Recovery mode)

Delle modalità speciali che hanno i telefoni Android, la verità è che la modalità di recupero o Recovery mode ha uno dei nomi più intuitivi. Come suggerisce il nome, il suo compito è recuperare il cellulare in caso di problemi. Per raggiungere questo obiettivo, ha una serie di strumenti che possono aiutare a dare vita a un telefono cellulare che ha smesso di funzionare a causa di un problema.

La recovery mode di un cellulare di ogni cellulare può essere diversa, perché dopo tutto è uno strumento interno del produttore di dispositivi mobili per risolvere i problemi, ma ci sono opzioni comuni che sono nella maggior parte di essi: svuota la cache, elimina la partizione dati (come ripristinare le impostazioni di fabbrica dei dispositivi Android) o l’installazione di aggiornamenti da ADB o da una scheda SD.

La modalità Recovey è disponibile in tutti i telefoni Android e viene utilizzata per diagnosticare e correggere errori

Per accedere alla modalità di ripristino, di solito è necessario iniziare con il telefono spento e accenderlo premendo contemporaneamente più pulsanti, essendo la combinazione più comune Volume giù + Accensione. In alcuni casi la combinazione necessaria coinvolge i tre pulsanti, ovvero Volume giù + Volume su + On.

Se non riesci a trovare la combinazione giusta, puoi sempre ottenere lo stesso risultato usando ADB. Non è il metodo più veloce, in quanto richiede una configurazione precedente, ma dopo aver collegato il telefono al PC è sufficiente inviarlo comando adb reboot recoveryper riavviarlo in modalità di ripristino.

Che cos’è una Recovery personalizzata?

La modalità di ripristino ufficiale installata su un telefono Android è limitata, poiché è progettata solo per risolvere i problemi, ed è qui che entrano le modalità di recupero personalizzate, chiamate anche Recovery personalizzata.

Un ripristino personalizzato è una modalità di ripristino modificata e più funzionale.

Fondamentalmente, sono modalità di ripristino create da terze parti e ipervitaminate, in modo da includere molte funzioni aggiuntive. La modalità di ripristino, o recovery, è ospitata su una partizione diversa dal sistema e viene avviata prima dell’avvio del sistema.

È quindi un modo ideale per apportare modifiche al sistema, come il flashing della ROM o la modifica delle app di sistema (ad esempio, l’installazione di applicazioni Google su un dispositivo mobile che non le include).

Fondamentalmente ci sono due Recovery personalizzate, anche se dipende dalla comunità di sviluppatori e dal tuo cellulare se è compatibile con l’una, con l’altra o nessuna. Queste sono CWM o ClockWorkMod e TWRP o Team Win Recovery Project.

CWM

CWM è stata la prima recovery personalizzata, creata dallo sviluppatore Koush, lo sviluppatore di altre app popolari come AllCast, Vysor o Inkwire. È una recovery personalizzata visivamente simile al classico Android, con menu di testo che puoi scorrere usando i pulsanti del volume del cellulare.

CWM aggiunge ulteriori funzioni alla modalità di ripristino, la più importante è la possibilità di eseguire il flashing dei file ZIP, la base di innumerevoli modifiche del sistema per anni, inclusa l’installazione di una ROM sul cellulare. Un’altra interessante utilità di CWM è la possibilità di eseguire e ripristinare backup completi, comunemente chiamati backup NANDroid. CWM è una recovery personalizzata adatta ai vecchi telefoni.

TWRP

Se CWM è vecchia come recovery personalizzata, TWRP è CWM ipervitaminato. TWRP è la recovery personalizzata di Team Win e offre la stessa cosa offerta da CWM ma migliore, con più opzioni e un’interfaccia touch più moderna.

Con TWRP è anche possibile eseguire il flashing dei file ZIP con ROM, eseguire e ripristinare backup, nonché eliminare partizioni, ma aggiunge funzioni avanzate come la possibilità di connettersi a unità di archiviazione esterne tramite OTG, navigare nella memoria mobile per eliminare file specifici o utilizzare ADB con i permessi di root.

TWRP è ancora attivo oggi, essendo un progetto open source attualmente gestito da circa quattro persone. Essendo open source, è relativamente facile per la comunità di utenti aggiornare le versioni compatibili con innumerevoli dispositivi, compresi quelli relativamente moderni.

Come installare la Recovery personalizzata TWRP

Installare TWRP con root è facile con la sua applicazione ufficiale. L’installazione di una recovery personalizzata su Android non è banale e il processo può variare da un cellulare all’altro, anche se ci sono principalmente due modi per installare: con il root o eseguendo l’installazione diretta.

Su un dispositivo mobile con root, in genere è possibile utilizzare le applicazioni per installare facilmente la modalità di ripristino personalizzata. Entrambe le recovery hanno un’applicazione ufficiale per aiutarti a installarle con root: CWM ha ROM Manager e TWRP ha l’ app TWRP ufficiale.

In un dispositivo mobile senza root, il processo non è così semplice e può variare da un modello all’altro. Ad esempio, sui telefoni Samsung di solito è necessario eseguire il flashing con l’aiuto di Odin, mentre in altri terminali è necessario utilizzare ADB per eseguire il flashing della modalità di ripristino sulla partizione corrispondente. Tieni presente che si tratta di un processo delicato e devi seguire una serie di passaggi specifici e utilizzare la versione esatta per il tuo cellulare.

Puoi controllare l’elenco dei dispositivi ufficialmente compatibili con TWRP sul loro sito Web ufficiale, sebbene le versioni non ufficiali create da terze parti non siano incluse. Il modo migliore per sapere se TWRP esiste per il tuo cellulare – e il processo per installarlo – è cercare nel forum XDA il tuo dispositivo.

2 thoughts on “Che cos’è TWRP, come viene installata e cos’è questa recovery personalizzata per Android

  1. Pingback: Che cos’è Magisk, a cosa serve e come si installa – Notizie sulla tecnologia

  2. Pingback: Perché fare il Root ad un vecchio Android - Notizie sulla tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *