Apple Maps vs Google Maps: dovresti cambiare o no

Apple Maps vs Google Maps

Apple Maps vs Google Maps: dovresti cambiare o no

Google Maps è la scelta ideale per la navigazione mobile e su questo non ci sono dubbi. È l’app di navigazione più avanzata e dettagliata, ma Mappe di Apple sta iniziando a migliorare, finalmente. Una serie di recenti aggiornamenti rilasciati con iOS 13 hanno fatto impazzire i fan. Bene, sono impressionato da tutto l’amore e l’attenzione che Apple ha riversato su Maps con iOS 13. Tuttavia, non sono ancora convinto che si tratti di vero amore. Dobbiamo prima dare un’occhiata a tutte le funzionalità e opzioni prima di decidere di cambiare.


1. Disponibilità della piattaforma

Se sei un utente Apple, un irriducibile, puoi utilizzare Apple Maps perché altrimenti non è disponibile per Windows o Android. Non esiste nemmeno un sito Web, ma solo app per macOS, iPadOS e iOS. In un mondo in cui la disponibilità e l’interoperabilità multipiattaforma stanno rapidamente diventando la norma, Apple limita i suoi servizi al giardino recintato.

2. Il diavolo è nei dettagli

Apple afferma che le mappe sono molto più dettagliate di quanto non fossero in precedenza e sono d’accordo. È ancora molto indietro rispetto a ciò che Google Maps ha da offrire. Alcuni utenti accaniti potrebbero persino chiamarlo crudelmente confrontare le mele con le arance. Nota che per rendere più facile la differenziazione, ho abilitato la modalità oscura in Apple Maps.

Indubbiamente Apple Maps è migliorato, ma Google Maps continua ad essere più dettagliato. Trovo le mappe molto utili quando sono in giro e mi fermo in mezzo al nulla. Ecco perché devi fare affidamento sulla sua ricchezza in termini di precisione, dettagli e funzionalità.

Google Maps mostra più informazioni come l’indirizzo del sito web, la possibilità di chiamare direttamente dall’app, gli orari di apertura e chiusura e persino gli orari di punta. Google Maps mostra le recensioni inviate dagli utenti. Apple Maps estrae i dati da Wikipedia e TripAdvisor, il che è ugualmente interessante ma perde molti dettagli.

Apple Maps acquisisce dati anche da molte altre fonti. Tuttavia, da anni Google Maps lancia campagne che incoraggiano utenti e aziende a inserire i propri dati. Ecco perché Google Maps porta molti più dettagli su diversi luoghi. Francamente, ci sono troppe funzioni in Google Maps da elencare qui.

Curiosità: Apple Maps ha compiuto 7 anni a settembre, mentre Google Maps ha compiuto 14 anni a ottobre.


3. Indicazioni ed età

Non sono mai stato a Parigi, ma è nella mia lista dei desideri. Ho cercato la Torre Eiffel per l’aeroporto e, sfortunatamente, Apple Maps è tornato con – Nessun risultato trovato.

Questa volta ho cercato solo la Torre Eiffel e poi ho cercato l’aeroporto. Invece di mostrare il percorso completo, mostra solo la strada per Airport Connection con un ETA di 6 minuti. Accidenti di nuovo.

Ho visitato il Taj Mahal. È un simbolo d’amore. Dopo aver visitato la città, so che ci vogliono circa 40 minuti per raggiungere l’aeroporto dal monumento. Apple Maps mi ha mostrato la strada dal Taj Mahal ad Agra all’aeroporto di un’altra città, Ahmedabad. Avevo cercato quella città nelle mappe Apple prima di andare avanti, ma è comunque un comportamento strano.

Apple Maps sembra essere molto indietro rispetto a Google Maps in questo momento. Questa volta, ho cercato Taj Mahal all’aeroporto di Agra e ho ottenuto risultati migliori. Immagino che tu debba essere un po’ più specifico. L’intelligenza artificiale non è il punto forte di Apple Maps, per ora.

La navigazione di Google Maps è codificata a colori. Ad esempio, il rosso rappresenta il traffico intenso. Google contrassegna anche pedaggi, traffico leggero e altri parametri. Apple Maps mostra il traffico nella vista Satellite, cosa che non preferisco.

4. Caratteristiche in comune

Ci sono molte cose che Apple Maps fa bene ed è alla pari con Google Maps. Naturalmente, quando si confrontano due servizi, è naturale trovare alcune (ok, diverse) differenze. Puoi salvare i luoghi preferiti in un elenco e condividerlo con altri in entrambe le app di navigazione.


Conosciamo l’abilità di Google Streets View, l’app complementare di Google Maps che ti consente di esplorare un quartiere in 3D. Puoi anche esplorare luoghi mitologici. Apple Maps ha lanciato Look Around, che al momento è disponibile in un numero limitato di città. Ci aspettiamo che aumentino nei prossimi anni. Tra i lati positivi, Look Around sembra sbalorditivo e ricco rispetto a Google Streets View. Inoltre, non è necessario scaricare un’app separata.

5. Le caratteristiche forti di Google Maps

Google Maps and Streets View è disponibile su tutte le piattaforme, compreso il Web. Ciò significa uno schermo più grande, che quindi facilita la visualizzazione della mappa. Puoi anche inviare una posizione al tuo cellulare, pronto per iniziare automaticamente la navigazione. Piccole cose che semplificano la vita.

Poi c’è il Live View lanciato di recente dove puoi usare la tua fotocamera per visualizzare le indicazioni in tempo reale. È davvero magico.

Conclusione

Apple Maps ha fatto molta strada, ma ci sono ancora migliaia di chilometri da percorrere. Hanno giocato in modo intelligente estraendo dati da fonti esistenti come Wikipedia e TripAdvisor, tra gli altri. Guardati intorno e le funzionalità ETA in tempo reale sono piuttosto buone.

Ma come notato in precedenza, il diavolo è nei dettagli. Google Maps fa bene diverse piccole cose e rende l’utilizzo dell’app molto più semplice e divertente. Apple sta investendo le sue risorse nella creazione dell’app per le mappe e nel migliorarla per competere con Google. Chiaramente, è una battaglia a lungo termine quella che Apple sta pianificando contro Google.

Lascia un commento