Vai al contenuto
Home » Guide » Come proteggere il PC, 5 metodi

Come proteggere il PC, 5 metodi

proteggere il PC

Tutti possono essere bersaglio di malware, virus e hacker, ma puoi proteggere il PC con questi suggerimenti. Il tuo computer contiene una grande quantità di informazioni che desideri mantenere private. Ma senza nessuna sicurezza, il tuo dispositivo può essere sfruttato da hacker, malware e altre minacce virtuali. Oltre a rubare i tuoi dati, questi possono danneggiare i tuoi file e persino rendere inutilizzabile il tuo PC. Fortunatamente, proteggere il PC dagli attacchi informatici richiede solo cinque minuti. Ecco cosa devi fare.

Come proteggere il PC?

Leggi anche: Che cos’è la sicurezza informatica?

1. Crea una password sicura

Molte persone non hanno un PIN o una password sul proprio computer. Immagina se qualcuno si impossessa del tuo dispositivo non protetto e rovista tra i tuoi file e i tuoi dati personali. L’inserimento di una password di accesso al computer è il livello di sicurezza più semplice da implementare. Assicurati di utilizzare password lunghe almeno 8-12 caratteri che non siano facili da indovinare. Ecco come mettere una password per accedere al PC:

Come impostare password PC Windows 10

  1. Nella schermata iniziale del tuo computer, fai clic sul pulsante Start situato in basso a sinistra.
  2. Successivamente, fai clic su Impostazioni e poi su Account.
  3. Quindi fare clic sulla scheda Opzioni di accesso.
  4. Vai alla sezione destra della finestra e nel menu Password, fai clic sul pulsante Aggiungi. Se hai già una password, puoi modificarla facendo clic su Modifica.
  5. Fai clic su Pannello di controllo dal menu a discesa, quindi seleziona Aggiungi o rimuovi account utente. Se richiede l’autorizzazione per apportare modifiche, fai clic su Continua.
  6. Inserisci la tua nuova password e inseriscila nuovamente nelle barre di testo. Assicurati che sia forte combinando lettere, simboli e numeri. Puoi anche inserire un suggerimento per la password, se hai problemi a ricordarlo.
  7. Al termine, fai clic sul pulsante Avanti. Infine, fai clic sul pulsante Fine per salvare le modifiche apportate.

Come inserire una password su MAC

  1. Apri il menu Apple e fai clic su Preferenze di Sistema.
  2. Quindi, vai a Generale prima di andare alla sezione Sicurezza e privacy.
  3. Quindi, fai clic sull’icona del lucchetto nella parte inferiore della finestra.
  4. Se è la prima volta che crei una password, fai clic sull’opzione di sblocco.
  5. Spunta la casella che dice Richiedi password e seleziona il periodo in cui il PC richiede di inserire una password.
  6. Al termine, fai clic sull’icona del lucchetto in basso per salvare le modifiche apportate.

2. Usa l’autenticazione a due fattori

Le password non sono sufficienti per impedire a un criminale informatico di accedere ai tuoi dati. Le persone usano spesso una o due password per dozzine di account online e offline. Se questa password viene compromessa da una fonte, gli altri tuoi account sono in pericolo. Per aggiungere un secondo livello di sicurezza, usa l’autenticazione a due fattori (2FA). La maggior parte dei gestori di password supporta 2FA. Prima che qualcuno possa accedere al tuo account, ha bisogno della tua password più un’altra verifica come la scansione del viso, un’impronta digitale o una password monouso (OTP), che può essere inviata al tuo smartphone o mail.

Windows 10 ha una funzionalità di autenticazione biometrica chiamata Windows Hello. Questa funzione di sicurezza ha tre metodi di autenticazione: scansione della retina, impronte digitali e riconoscimento facciale. Può anche sincronizzarsi con gestori di password come Keeper e Dashlane. Ecco come verificare se il tuo PC supporta Windows Hello:

  1. Fare clic sull’icona di Windows in basso a sinistra della schermata iniziale.
  2. Quindi, fai clic su Impostazioni.
  3. Da lì, fai clic su Account.
  4. Infine, premi Opzioni di accesso. Nella scheda Windows Hello, dovresti vedere se è disponibile sul tuo dispositivo o meno.

Se possiedi un dispositivo compatibile, puoi attivare il riconoscimento facciale o l’impronta digitale facendo clic sul pulsante Configura sotto la rispettiva intestazione.

Leggi anche: Come cambiare password WiFi e mettersi al sicuro

3. Proteggi il PC da attacchi informatici tenendo sempre attivo il firewall

Ogni volta che il tuo PC è connesso a Internet, è vulnerabile a malware e hacker. Un firewall è la tua prima linea di difesa per impedire ai loro tentativi di entrare nel tuo sistema. Un firewall salvaguarda la tua privacy bloccando le informazioni Domain Name Service (DNS) del sito. Gli hacker non saranno in grado di vedere il tuo indirizzo IP e altre informazioni cruciali. Ecco come proteggere il PC dagli hacker e dai virus:

Come attivare Windows Defender

  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi selezionare Impostazioni. Quindi, fai clic sulla scheda Aggiornamento e sicurezza.
  2. Nel menu a sinistra, scegli Sicurezza di Windows.
  3. Fare clic su Firewall e protezione di rete. Ti mostrerà tre opzioni: Rete di dominio, Rete privata e Rete pubblica. Dovrebbe essere presentato un elenco di sezioni che dice “Nessuna azione necessaria”.
  4. Per attivarli (o disattivarli), fai clic su una delle opzioni. Puoi attivarli tutti in una volta.
  5. Vai su Rete pubblica e sotto Windows Defender Firewall, fai scorrere il puntatore verso destra per attivarlo.

Come attivare Mac Firewall

  1. Apri il menu Apple e fai clic su Preferenze di Sistema.
  2. Seleziona Sicurezza e privacy, quindi fai clic su Firewall nella barra dei menu in alto.
  3. Se disponi di una password, fai clic sull’icona del lucchetto nella parte inferiore della finestra. Quindi, digitalo.
  4. Una volta sbloccato, puoi scegliere di attivare (o disattivare) il firewall.
  5. Fare nuovamente clic sull’icona del lucchetto per salvare le modifiche apportate.

4. Installa antivirus e antispyware

Per proteggere il PC dai virus e malware in tempo reale è eseguire una suite di sicurezza sul tuo PC. Windows 10 ha un antivirus integrato chiamato Windows Defender, che può respingere la maggior parte dei malware. Tuttavia, puoi anche installare altri programmi antivirus popolari come Avast, Bitdefender, Norton e Kaspersky. Questi antivirus offrono funzionalità aggiuntive come l’anti-ransomware e il controllo dei collegamenti. Oggi, la maggior parte dei software antivirus costa tra € 40 e € 80, a seconda del numero e del tipo di dispositivi coperti e delle loro funzionalità di sicurezza. Oltre a ottimizzarne le prestazioni complessive, gli aggiornamenti del sistema di sicurezza del software revisionano anche la protezione del sistema integrata del PC. Il tempo di installazione varia in base al sistema. McAfee, ad esempio, impiega circa 15 minuti per essere completato. L’acquisto di uno, tuttavia, richiede pochissimo tempo e i processi di installazione non richiedono molto tempo.

Leggi anche: Che cos’è la sicurezza informatica?

5. Consenti sempre gli aggiornamenti di sistema

Gli utenti di computer a volte hanno una percezione negativa degli aggiornamenti di sistema perché ci mettono tempo per essere completati. In casi molto rari, possono avere un impatto negativo sul tuo PC rallentando alcuni dei suoi processi. Tuttavia, anche l’aggiornamento regolare del sistema ha i suoi vantaggi, ovvero la correzione di eventuali vulnerabilità di sicurezza rilevate nel sistema operativo dall’ultimo aggiornamento. Ecco come aggiornare automaticamente il PC:

Come aggiornare PC Windows:

  1. Fare clic su Start in basso a sinistra dello schermo. Quindi seleziona Impostazioni dal menu.
  2. Quindi, vai su Aggiornamento e sicurezza prima di fare clic su Windows Update.
  3. Seleziona le opzioni avanzate e poi Automatico (consigliato) nel menu Scegli come vengono installati gli aggiornamenti.

Come aggiornare Mac

  1. Nel menu Apple, vai su Preferenze di Sistema.
  2. Fare clic su Aggiornamento software per verificare se sono disponibili aggiornamenti. Se ce n’è uno, fai clic su Aggiorna ora.
  3. Se desideri installare automaticamente gli aggiornamenti futuri, seleziona l’opzione Mantieni aggiornato automaticamente il mio Mac.

La semplice consapevolezza di come e dove si utilizza il dispositivo può proteggere il PC da attacchi esterni. Ad esempio, non utilizzare mai reti WiFi pubbliche non protette solo perché si tratta di una connessione internet gratuita. Di conseguenza, disattiva anche il Bluetooth sul tuo dispositivo in pubblico quando non è necessario in quanto può essere utilizzato come backdoor dagli hacker. Non aprire messaggi di spam nella tua mail poiché spesso portano ad attacchi di phishing. La pulizia della cronologia di navigazione può eliminare i cookie indesiderati e i file memorizzati nella cache utilizzati per ottenere le tue informazioni.

Leggi anche: Che cos’è il phishing? E come difenderti.

Proteggi il PC da pirati informatici

Esistono molti altri modi per proteggere il computer, ma possono richiedere più tempo per l’esecuzione. Uno dei metodi migliori per proteggere il PC da attacchi informatici è attraverso una rete privata virtuale (VPN). Molte suite di sicurezza offrono anche una VPN, quindi dovresti scoprire cosa offre il tuo antivirus prima dell’acquisto.

Tag:

Lascia un commento