5 passaggi per preparare una zuppa sana a casa

5 passaggi per preparare una zuppa sana a casa

Le zuppe fatte in casa sono facili, saporite e nutrienti. Ci sono molte ragioni per cui vorresti fare una zuppa fatta in casa. Non solo è più facile di quanto si pensi, è anche più sano e di gran lunga migliore. Inoltre, puoi controllare ogni ingrediente.

Ciò significa che puoi personalizzarla secondo i gusti della tua famiglia e scegliere carni, verdure e amidi che riducono calorie, carboidrati e sodio.

Leggi anche: Epidemia in Cina: le maschere mediche sono utili contro il coronavirus?

In confronto, la zuppa già pronta in latta è zero. Sono piene di verdure ammuffite, piccoli pezzi di carne e sapori strani. Inoltre tendono ad essere riempiti con una notevole quantità di sale. La tua nutriente e deliziosa zuppa fatta in casa può essere facilmente congelata e riscaldata per un pasto veloce.

Inizia con il brodo

Il brodo è il sapore di fondo per il resto dei tuoi ingredienti. I brodi di pollo, manzo e verdure sono i più comuni e possono essere scelti per adattarsi alla zuppa. Puoi usare il brodo di manzo per lo stufato di manzo o le zuppe di manzo e orzo. Il brodo di pollo è perfetto per la zuppa di pasta di pollo e le zuppe di pesce. Un brodo vegetale è una base ideale per zuppe di verdure e fagioli.

Il brodo fatto in casa è il più saporito e non è difficile da preparare. Aggiungi semplicemente i tuoi ingredienti a una pentola d’acqua e lascia cuocere a fuoco lento per un po’. Filtra i solidi ed è pronto per l’uso come base per la tua zuppa. Può anche essere conservato in frigorifero o congelato per la conservazione a lungo termine.

Brodo in scatola, brodo e basi per zuppe in polvere sono disponibili presso il negozio di alimentari. I sapori variano da abbastanza gustosi a meno desiderabili, ma sono convenienti. Leggi le etichette perché alcuni brodi possono contenere una quantità significativa di sodio.

Se stai usando una ricetta per preparare la tua zuppa, ti dirà quanto brodo usare. Se lo stai preparando mentre procedi, inizia con 6-8 tazze di brodo in una pentola capiente o una pentola a cottura lenta e lascia bollire mentre aggiungi gli ingredienti. Puoi aggiungere altro brodo in seguito se necessario.

La zuppa media che serve come contorno è tra 3/4 e 1 tazza. Quando la zuppa viene servita come piatto principale, pianificare circa 1 1/2 tazze a persona.

Ingredienti sani

Le zuppe più sane hanno una fonte di proteine ​​magre, molte verdure colorate e talvolta una fonte di amido. È un pasto equilibrato in una ciotola.

Tagli magri di pollo, tacchino, manzo, agnello o maiale e legumi aggiungono sapore, proteine, vitamine e minerali. I legumi forniscono anche una buona porzione di fibra.

C’è un elenco quasi infinito di verdure che possono essere incluse in una zuppa salutare. Carote, cipolle, fagiolini, cavoli, sedano, broccoli, pastinache, zucchine o qualsiasi altra cosa tu voglia. Sono tutte buone perché cariche di vitamine, minerali e sostanze fitochimiche. Pomodori e funghi sono buoni anche per le zuppe.

Puoi aggiungere patate o riso

Con alcuni ingredienti essenziali come verdure di stagione, carni o cereali rimanenti e un po’ di brodo fatto in casa o acquistato, è facile preparare una deliziosa zuppa anche senza una ricetta.

Prepara le proteine

L’obiettivo con la zuppa è quello di tagliare tutto in pezzi delle dimensioni di un cucchiaio, quindi è più facile da mangiare. Alcuni ingredienti dovrebbero essere anche  precotti. C’è un po’ di preparazione, ma ne vale la pena.

Taglia le carni in pezzetti e rosolale in padella prima di aggiungerle alla zuppa. Questo elimina parte del grasso in eccesso, creando una zuppa più magra. Le vongole o altri tipi di frutti di mare possono essere freschi o puoi usare una versione precotta e in scatola.

I fagioli secchi e le lenticchie devono essere cotti in anticipo. Puoi anche acquistare fagioli in scatola pronti per l’uso. Versare i fagioli in scatola in uno scolapasta e sciacquarli prima di aggiungerli alla zuppa per rimuovere l’eventuale sodio in eccesso.

Aggiungi le verdure

Seleziona le tue verdure preferite, tagliale a pezzetti e aggiungile alla tua zuppa. Puoi scegliere diversi tipi di verdure o solo una o due, a seconda del tuo umore, dalla stagione o da cosa hai in casa. Una tazza o due di verdure dovrebbero essere sufficienti per 250g di brodo.

Per le verdure aromatiche, come cipolle, aglio, sedano e carote, è meglio prima saltarle leggermente in un po’ di olio d’oliva. Questo renderà la tua zuppa più saporita. È anche una buona idea cucinare qualsiasi altra verdura dura prima di aggiungerle alla pentola in modo che siano un po’ più morbide.

Quando aggiungi una varietà di verdure, pensa a quanto tempo ciascuna deve cuocere. Se, ad esempio, aggiungi piselli e carote, i piselli possono essere aggiunti alla pentola in seguito perché impiegano meno tempo a cuocere.

Seleziona un amido

Le patate sono preparate proprio come le altre verdure. Scegli le patate rosse, o almeno evita le marroni perché sono troppo ricche di amido e cadranno a pezzi nella tua zuppa. Lasciando le bucce si aggiunge fibra alla zuppa, che può rallentare la conversione dell’amido in glucosio e può aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Puoi anche saltare le patate e aggiungere un altro amido, come orzo, pasta o riso. Non aggiungerne troppo perché questi si espandono mentre si cuociono. In generale, è sufficiente circa una tazza di amido secco. Puoi anche aggiungerli in seguito e cuocerli abbastanza a lungo in modo che siano teneri.

Aggiungi condimenti

La tua zuppa potrebbe essere un po’ triste, ma può essere abbellita con i tuoi condimenti preferiti. Spesso è meglio lasciare cuocere la zuppa per un po’ e aggiungere i condimenti verso la fine. Ciò consente alle proteine, vegetali e amidi di svilupparsi e avrai un’idea migliore di quanto condimento aggiungere.

Timo, origano, salvia, prezzemolo e alloro funzioneranno con la maggior parte delle zuppe. Ricorda di rimuovere la foglia di alloro prima di servire a tavola. Aggiungi sale con parsimonia, specialmente quando usi un brodo preparato, che potrebbe già avere abbastanza sodio. Il pepe nero può anche essere aggiunto a piacere.

Infine, lascia bollire la tua zuppa, non bollirla, finché non è pronta per essere mangiata, quindi servila con una bella insalata o del pane fresco.

Conservazione

Lasciare raffreddare completamente prima di metterla nel frigorifero o nel congelatore. Dividila in porzioni a misura di pasto e mettile in un barattolo o in un sacchetto di plastica. Lascia spazio sufficiente per l’espansione, soprattutto se la stai congelando.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*